Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Treviso


11° anno consecutivo in Promozione per il Campigo. Ecco rosa e staff

Il presidente Valentini: "Squadra giovane, manca solo qualche acquisto"

Vai alla galleria

Si è aperta venerdì sera la stagione sportiva 2021/2022 per il Campigo con la presentazione della rosa della prima squadra presso gli impianti sportivi "S. Baggio".

Le parole del presidente Valentini (foto in galleria): "Abbiamo raggiunto un traguardo importante, sono ben 11 anni che il Campigo si trova in Promozione, è sicuramente un’emozione ma anche una grande soddisfazione. La scorsa stagione è stata fortemente condizionata dal ritorno nei mesi autunnali della pandemia che ha costretto per la seconda volta allo stop dei campionati dopo quello avvenuto a febbraio. Gli atleti sono stati i soggetti maggiormente penalizzati perché durante il corso del 2020 hanno giocato solo una decina di partite ufficiali. Ora si spera di ripartire dopo tutto questo tempo e sarà molto dura perché ci vorrà più tempo del solito per tornare in condizione. I ragazzi a livello fisico sono molto fragili e bisognerà lavorare molto sulla condizione atletica piuttosto che sulla parte tecnica, ma lì sarà compito del mister e del massaggiatore che avranno molto da lavorare. Quest'anno abbiamo fatto una squadra giovane, ci sono molti fuori quota in rosa rispetto allo scorso anno e qualche innesto di esperienza per tenere legato il gruppo. Abbiamo deciso di puntare su di loro perché sono dell'idea che i giovani sono il futuro del calcio. Alla rosa manca ancora qualche acquisto che verrà ufficializzato nelle prossime settimane in modo da arrivare a 20-22 ragazzi. Attualmente puntare sui giovani può essere qualcosa per costruire un futuro importante, di solito i frutti non si raccolgono subito ma dopo un po' di tempo e lavorando sodo".

Ecco invece le parole di mister Maggiotto, che l'anno scorso allenava i ragazzi della Juniores U19 ed è stato promosso in prima squadra; si tratta di un ritorno per Sergio sulla panchina del Campigo perché circa dieci anni fa aveva vinto il campionato di Seconda categoria e l'anno successivo la Coppa Veneto di Prima categoria, portando il Campigo in Promozione:
"Dopo la breve esperienza lo scorso anno sulla panchina della Juniores, mi è stata data l'opportunità di prendere le redini della prima squadra. Quest'anno abbiamo deciso di puntare molto sui giovani, io mi trovo molto bene a lavorare con loro, sono arrivati diversi fuori quota da piazze importanti come la Luparense, i due portieri rispettivamente dal settore giovanile del Cittadella e dal Friuli e poi abbiamo aggiunto degli uomini con esperienza che aiutino a far crescere i ragazzi. Ci tengo molto a fare gruppo, infatti per me è importantissimo fermarsi ogni venerdì sera nel capannone del campo sportivo con tutti quanti per socializzare, conoscersi e fare gruppo. La rosa è cambiata rispetto allo scorso anno, sono rimasti sei ragazzi e all'appello manca ancora qualche giocatore che la società sta chiudendo in questi giorni. L'obiettivo è di fare bene (al mister piace usare questa parola ndr), già quando pareggio vado a casa scontento, speriamo di riuscire a chiudere l'intera stagione sportiva anche se adesso si è messa di mezzo la variante delta. Visto che i ragazzi sono fermi da ottobre dello scorso anno abbiamo deciso di partire da lunedì 26 luglio con degli allenamenti volontari nelle prossime tre settimane, prima di partire con la preparazione ufficiale fissata al 16 agosto in modo che i ragazzi possano conoscerci e riprendere confidenza con il pallone. Al momento sono state fissate amichevoli con: Cadoneghe, San Gaetano, triangolare Trevignano-Campigo-Caerano, Istrana".

Viene riconfermato in toto lo staff tecnico a seguito della squadra: Giorgio Giaretta preparatore dei portieri, Adriano Trevisan massaggiatore e Filippo Fabrin segreteria.

Queste le parole di Filippo Fabrin: "Inizia qui il mio terzo anno alla guida della segreteria del Campigo Calcio, ringrazio il presidente Valentini per l'opportunità e la fiducia che mi è stata data e per aver creduto in me due anni fa. Siamo ormai pronti per lanciare il nuovo sito della società, realizzato interamente in casa. Con l’avvio della stagione sportiva sarà online il sito www.calciocampigo.com, moderno e completamente riprogettato. A questo si aggiunge il lancio della nuova pagina Instagram @asdcampigo che proietta la società nel mondo dei social e del digitale. Inoltre, quest'anno avrò modo di seguire più da vicino il lavoro di entrambe le squadre, ho infatti accettato la proposta di seguire la prima squadra durante le partite e gli allenamenti, oltre a supervisionare l'attività della Juniores U19, che prima dello stop si trovava in prima posizione".

Rosa 2021/2022

Portieri: Alberto Securo (2002) dal Cittadella, Alberto Bordignon (1999) dal Tamai.

Difensori: Leonardo Bergamini (2000) riconfermato, Marco Bortolotto (2002) dal Vedelago, Riccardo Torresan (2002) dalla Luparense, Gioele Rizzo (1997) dallo Sporting Altamarca Futsal.

Centrocampisti: Francesco Pelligra (2000) riconfermato, Tommaso Bortolini (2001) riconfermato, Alessandro Ponych (2002) dalla Luparense, Andrea Campagnolo (1986) dall'United Padova, Riccardo Pasinato (2000) dall'United Padova, Ermal Stolliqi (2001) ritorno dopo l'infortunio.

Attaccanti: Kevin Scappin (2002) dalla Luparense riconfermato, Francesco Alberton (1998) riconfermato, Mohamed El Bouhra (1995) riconfermato, Michael Soldera (2002) dalla Luparense, Filippo Milani (1998) dal Fratte Rondinelle, Stiven Shity (1998) dal San Gaetano.

Si aggregano per la preparazione dalla Juniores U19: Davide Duò, Federico Beghin, Francesco Bertolo, Stefano Mbyeti, Thomas Mbyeti, Andrea Scapinello, Matteo Bonin, Antonio Nappi.

Staff tecnico
Allenatore: Sergio Maggiotto
Segreteria e coordinamento: Filippo Fabrin
Preparatore portieri: Giorgio Giaretta
Massaggiatore: Adriano Trevisan

Organigramma
Presidente: Adriano Valentini
Vicepresidente: Lorenzo Sartoretto
Dirigenti: Riccardo Bortolini, Marino Fabrin, Thodori Mbyeti

Ufficio stampa Campigo

Galleria fotografica
  • Adriano Valentini
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 25/07/2021
 

Altri articoli dalla provincia...












Montebelluna: Jacopo Renon ceduto a titolo definitivo al Genoa

La Prodeco Montebelluna ha raggiunto l’accordo con il Genoa per la cessione a titolo definitivo del centrocampista offensivo Jacopo Renon, classe 2007.Jacopo si aggiunge ad una numerosa lista di prestigiosi trasferimenti che hanno interessato giovani calciatori biancocelesti.Dopo Tavernaro...leggi
12/09/2021


Montebelluna: Tommaso Ebone ceduto a titolo definitivo al Bologna

Ennesimo prestigioso trasferimento ai professionisti per un giovane calciatore biancoceleste della Prodeco Montebelluna del presidente Alberto Catania. L’amministratore delegato Stefano Frezza e il responsabile del settore giovanile Marco Cecchet hanno raggiunto in questi giorni l’...leggi
08/09/2021

Giorgione: rinnovato il prestito di Riccardo Gian al Bologna

In casa Giorgione la lista dei trasferimenti nei professionisti si arricchisce di un nuovo elemento. La società del presidente Orfeo Antonello ha infatti perfezionato la cessione temporanea con diritto di riscatto di Riccardo Gian al Bologna. E' un attaccante classe 2006, e p...leggi
07/09/2021

Coppa Italia di Eccellenza. L'Opitergina espugna Vittorio con Maccan

Le buone prestazioni del precampionato, tra tornei, allenamenti congiunti e amichevoli, avevano messo in evidenza come l'Opitergina di quest'anno fosse una squadra già con una precisa identità. E domenica 5 settembre, nella prima gara ufficiale dell'anno, la formazione di mister Francesco Fe...leggi
06/09/2021

Solo 9 tesserati, di cui 3 fuori: il Crocetta non gioca a Barbisano

"Soltanto 9 giocatori finora tesserati, di cui tre infortunati: oggi il Crocetta non scenderà in campo a Barbisano per la prima giornata del Trofeo Veneto di Prima categoria. Nel pomeriggio ci alleneremo comunque a Crocetta con i 6 ragazzi disponibili e lo staff tecnico".A des...leggi
05/09/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07391 secondi