Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Bassano


Città di Bassano 1903 punta sul progetto "Scuole calcio amiche"

Alla proposta, ad oggi, hanno già aderito San Vito, Team Marchesane, Santa Croce Bassano e New Generation Mussolente

Vai alla galleria

Fare rete per avvicinare sempre più ragazzi al pallone e far crescere la qualità del calcio giovanile bassanese. E’ questo l’obiettivo della progetto “Scuole calcio amiche” ideato da “Città di Bassano 1903” e che, dalla prossima stagione sportiva, coinvolgerà altre quattro società del territorio. Alla proposta, ad oggi, hanno già aderito A.s.d. San Vito, A.s.d. Team Marchesane, A.s.d. Santa Croce Bassano e New Generation Mussolente.

Questi i cardini del progetto:

Un metodo di lavoro comune e condiviso, da un punto di vista educativo e didattico, che metta il bambino e i suoi bisogni al centro, avvalendosi del calcio come mezzo e non come obiettivo finale.

Presenza/confronto settimanale e/o quindicinale di un tecnico del Bassano agli allenamenti delle squadre sopra menzionate.

Organizzazione di incontri formativi con tutti i tecnici coinvolti nel progetto con l’obiettivo di favorire la crescita dei mister e di conseguenza quella dei ragazzi dal punto educativo e tecnico, prerequisito indispensabile per il loro futuro.

Possibilità per alcuni ragazzi di continuare il loro percorso a partire dalla formazione pulcini nei gruppi del Bassano, in accordo con società e famiglie.

Un progetto che parte, dunque, dalla scuola calcio ma che non preclude la possibilità di collaborazioni future anche per altre categorie, giovanissimi e allievi in primis.

«Sono fortemente convinto del valore di questa iniziativa che, nata qualche mese fa, si propone di coinvolgere alcune società storiche del comprensorio bassanese, mettendo a disposizione un progetto tecnico/educativo rivolto alle categorie della scuola calcio - commenta Giannantonio Tessarollo, responsabile settore giovanile Città di Bassano. L’idea è quella di evidenziare gli obiettivi comuni lasciando comunque ad ogni società la propria identità».

«Nei momenti più complicati come quello che stiamo vivendo da un paio di anni - spiega Andrea Cantele, responsabile della Scuola Calcio - si può cedere allo sconforto passivamente o reagire creando nuove opportunità, rompendo schemi o stereotipi sorpassati. “Scuole calcio amiche”, fortemente voluto e studiato da questo gruppo di coraggiose e lungimiranti società, è un messaggio di speranza per tutto il movimento. Esempio concreto su come le società possano trovare sinergie importanti mettendo a disposizione della collettività le proprie risorse e competenze, creando un tavolo di lavoro dove condivisione e collaborazione sono il fulcro di tutto il progetto».

Felici di aver aderito al progetto anche i responsabili delle società amiche: «Questo progetto - sono le parole del Ds di Santa Croce, Maurizio Cecchin - ha catturato subito la nostra attenzione per la bontà della proposta, per la condivisione attiva di ogni scelta ma soprattutto perché indirizzata esclusivamente ai nostri ragazzi».

«Abbiamo aderito a questo progetto - gli fa eco il direttore sportivo del San Vito, Franco Antonello - perché fin da subito é stata chiara la possibilità di crescita del servizio per i nostri bambini, dei nostri tecnici e di conseguenza di tutta la nostra società».

«Il progetto “Scuole calcio amiche” - conclude Nicolò Scremin del Team Marchesane - mira a rafforzare le società del comprensorio bassanese attraverso la condivisione di idee ed esperienze utili ad aiutare la crescita dei nostri ragazzi ed è questo il motivo per cui la nostra società ha deciso di aderire».

Ufficio stampa Bassano

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 31/07/2021
 

Altri articoli dalla provincia...




Bassano. Il calcio femminile raddoppia: arriva l'Under 17

Dopo il successo ottenuto dall’Under 15, in termini di consensi e di risultati, in casa “Città di Bassano 1903”, il calcio femminile raddoppia e apre le porte alle ragazze nate tra il 2004 e il 2006 puntando a dare vita, nella prossima stagione, anche ad una seconda formazione: l’Under 17...leggi
30/03/2021

Bassano. Al via la prima delle 4 settimane del progetto "Mr Switch"

In casa Fc Bassano 1903 il calcio non si ferma. Nemmeno per i più piccoli tra i giallorossi. Ha preso avvio, infatti, la prima delle 4 settimane del progetto "Mr Switch”.In sostanza, periodicamente, l’organigramma dei mister dell'attività di base viene rimescolato e per un’inter...leggi
11/03/2021

Maltempo: a Belluno rinviate gare del 3-4 ottobre Under 15 e Under 17

Viste le cattive previsioni meteo per sabato 3 e domenica 4 ottobre, la Delegazione Figc di Belluno ha rinviato la prima giornata del campionato provinciale Giovanissimi Under 15 e la seconda giornata del campionato provinciale Allievi Under 17.Rinviate anche le partite delle formazioni bellunesi...leggi
03/10/2020

Il giallorosso si colora di rosa: una Under 15 femminile al Bassano

Il giallorosso si colora di rosa: il Bassano 1903 da oggi ha la sua formazione femminile under 15 (nate nel 2005/6/7/8). Ieri la presentazione ufficiale della stagione (immagini dalla pagina Facebook della società).Allenamenti presso gli impianti sportivi del BarLab in Quartiere Cristallo via Isonzo a ...leggi
08/09/2020


Fusione tra Città di Bassano e il Gruppo sportivo Ca' Baroncello

Importante passo avanti nell’ambizioso progetto di dare vita ad una grande società calcistica cittadina. E’ di questi giorni la notizia della fusione tra il settore giovanile giallorosso “Città di Bassano” e l’Associazione “Gruppo Sportivo Ca' Baroncello”....leggi
27/06/2020










Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04793 secondi