Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Belluno


Dolomiti Bellunesi, successo di misura contro il Vittorio Falmec

Decide una perla di Mosca al 43' del primo tempo

Vai alla galleria

Dolomiti Bellunesi - Vittorio Falmec 1-0

Reti: pt 43’ Mosca.

Dolomiti Bellunesi: Chiavon (st 13’ Canova); Petdji, Teso, Mosca (st 13’ Sommacal); Gjoshi (st 1’ Rubbi), Onescu, Vodopivec (st 1’ Tibolla, 30’ Vodopivec), De Paoli (st 1’ Toniolo); De Carli (st 1’ Posocco); Corbanese, Sivilla (st 1’ Toffoli).
Allenatore: R. Lauria.

Vittorio Falmec: Peterle, Bortot, Badio, Moretti, De Biasi, Slongo, Tabacchi, Quarzago, Cais, Sakajeva, Markovic.
Sono entrati: Rigo, Tartariol, Kurti, Tomasella, Duravia, Voltarel, Frezza, Zorzetto, Lavina.
Allenatore: C. Graziano.

Note. Spettatori 100 circa. Angoli 2-0 per la SSD Dolomiti Bellunesi.

Una prodezza di Stefano Mosca marchia a fuoco la terza uscita stagionale della SSD Dolomiti Bellunesi: a ridosso dell’intervallo, il difensore agordino lucida il suo magico sinistro e toglie le ragnatele dall’incrocio dei pali. È il gol che decide il test col Vittorio Falmec, compagine di Eccellenza. E così, il gruppo di Renato Lauria ritrova il successo dopo il passivo - comunque onorevole - con il Trento. Per quel poco che possa contare il risultato in un periodo di prove, esperimenti e in cui l’acido lattico e il caldo annebbiano idee e velocità di gioco.

In prova - Entrando nelle pieghe del match, andato in scena allo Zugni Tauro di Feltre, sono due i ragazzi in prova. Entrambi del 2003: a cominciare da Alessandro Chiavon. Schierato in avvio a difesa dei pali, arriva dalla Primavera dell’Udinese. L’altro, invece, è l’esterno Niccolò Rubbi: nativo di Ferrara, si è messo in mostra a livello giovanile con Bologna e Padova. In più, trova subito una maglia da titolare (la numero 10) il neo arrivato Sivilla, mentre De Paoli, solitamente schierato al fianco di Corbanese, agisce da esterno a tutta fascia, sulla corsia di sinistra.

Il confronto - Il predominio territoriale è dolomitico, ma le occasioni più nitide sono del Vittorio. Soprattutto nel quarto d’ora iniziale, quando Chiavon ribatte con i piedi un diagonale da buona posizione di Tabacchi, mentre un bolide da fuori di De Biasi si stampa sulla parte alta della traversa. Ma, a 2’ dal riposo, è una puntura di Mosca a spezzare l’equilibrio. Nella ripresa, invece, calano i ritmi, anche se Corbanese un modo per rendersi pericoloso lo trova sempre: pure su calcio piazzato. Il suo destro a scavalcare la barriera, però, è neutralizzato dall’estremo difensore Rigo. Insomma, per il momento va bene così.

L'analisi - «Nonostante i carichi importanti di lavoro - è l’analisi di mister Lauria - i ragazzi hanno dato l’anima e messo in campo voglia di correre e di fare. Ho raccolto un altro ottimo segnale. Senza considerare che abbiamo cambiato scacchiere e cercato di trovare delle nuove linee di gioco: a tratti ho visto buone cose. E, non mi stancherò mai ripeterlo, l’impegno durante la settimana è eccezionale». Inevitabile un passaggio sull’ultimo arrivato, l’attaccante Sivilla: «È un professionista. E, come tale, ha portato il suo esempio in spogliatoio. Si trova già a meraviglia con Cobra: il tempo darà ancora più certezze. I ragazzi in prova? Bene entrambi: ora valuteremo se le loro caratteristiche possono esserci utili».

Piazza alla Lazio Cup - Nel frattempo, Marco Piazza sarà fra i protagonisti della Lazio Cup. Il centrocampista, classe 2004, ha superato la selezione iniziale ed è fra i 23 convocati nella rappresentativa Under 18 della Lega nazionale dilettanti. Martedì prossimo l’esordio col Benevento (ore 16.30), mercoledì la sfida col Crotone (ore 9.30) e giovedì l'ultimo impegno contro la selezione del Canada (ore 9.30).

Ufficio stampa Dolomiti Bellunesi

Galleria fotografica
  • Dolomiti BL
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 22/08/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Serie D. Dolomiti BL all'esame Este nell'anticipo: "Diamo continuità"

C’è un’altra prima volta in questa stagione scandita dalle novità. Ovvero, la prima volta allo stadio polisportivo della SSD Dolomiti Bellunesi: domani (sabato 16, ore 15) i ragazzi di Renato Lauria se la vedranno con l’Este, una compagine che viaggia alla media di un punto a partita (4 in 4 turni). E...leggi
15/10/2021


Dolomiti BL all'esame Arzignano nell'anticipo: "Sfida stimolante"

Se non è la principale favorita per il salto di categoria, poco ci manca: l’Arzignano Valchiampo è il prossimo avversario della SSD Dolomiti Bellunesi. Un avversario da affrontare domani (sabato 2 ottobre), in anticipo: il fischio d’inizio verrà dato alle ore 15, all...leggi
01/10/2021







Terza: calendari di Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Verona e Vicenza

Dopo quello della Delegazione di Venezia, diramati anche i calendari di Terza categoria 2021/2022 per il campionato di Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Verona e Vicenza. Al momento manca all'appello solo il calendario di Bassano.Campionati al via il 19 settembre, tranne a Rovigo dove si parte...leggi
10/09/2021





Terza categoria Belluno: il calendario della Coppa Dolomiti

Diramato il calendario della Coppa Dolomiti 2021/2022, competizione riservata alle società della Terza categoria di Belluno. Non vi partecipano Cortina e Valboite, dunque sono stati creati 4 triangolari: al termine della fase a gironi, la prima cla...leggi
26/08/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07549 secondi