Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Belluno


Dolomiti Bellunesi: 6 squadre giovanili ai blocchi di partenza

Nei campionati regionali Allievi e Giovanissimi

Vai alla galleria

Sta per scattare il semaforo verde. Anche a livello giovanile. Domenica mattina (ore 10.30), infatti, partono i campionati regionali Allievi e Giovanissimi. Sei le squadre coinvolte della SSD Dolomiti Bellunesi. Andando con ordine, nell’Under 17 gli Élite debutteranno a Villorba, la Dolomiti Academy affronterà il Ponte nelle Alpi a Libano di Sedico e l’Under 16 sarà di scena a Scorzé. In merito ai Giovanissimi, invece, la formazione Élite ospiterà i pari età del Villorba sul sintetico di Sedico, l’Under 14 giocherà al Boscherai con la Pro Venezia e il gruppo Academy se la vedrà in trasferta con l’Istrana.

Trasporti - Insomma, è ormai tutto pronto. Come testimonia il responsabile del vivaio, Massimo Agnello (nella foto): «L’inizio si è rivelato molto positivo. L’aspetto più gravoso è legato ai trasporti, se è vero che dobbiamo gestire contemporaneamente 9 pulmini e 16 autisti, impegnati a coprire l’intero territorio provinciale. E oltre: dall’Alpago all’Agordino, passando per il Cadore, ma anche per Borgo Valsugana e Montebelluna. A ogni modo, tutto procede senza intoppi».

Affiatamento - Anche i ragazzi sono entusiasti della nuova avventura: «Mi hanno felicemente sorpreso. C’è già un forte affiatamento tra loro e ogni gruppo è ben amalgamato. Nonostante provengano da realtà territoriali diverse, stanno lavorando con profitto sul campo». Già, il campo: «Nel pre-campionato abbiamo affrontato due test di rilievo contro Giorgione e Trento. E siamo riusciti a giocarcela alla pari: è un ottimo segnale».

Crescita e ambizione - Agnello non intende caricare i giovani, e i loro allenatori, di troppe pressioni. Al contrario: «Il nostro unico obiettivo - precisa - è quello di far crescere il maggior numero di calciatori in erba e creare le condizioni affinché si esprimano al meglio. Speriamo, inoltre, di garantire alla prima squadra di serie D sempre più fuoriquota. E magari - perché no? - lanciare qualche talento a livello professionistico. Per quanto riguarda i piazzamenti, non è mai bello parlare di classifica a certe età: posso solo aggiungere che siamo ambiziosi e che l’auspicio è di arrivare ai vertici del calcio veneto».

Professionismo - A proposito del professionismo, Agnello svela un gustoso retroscena: «La fusione ha avuto una risonanza importante. Basti pensare che già diverse società si sono fatte avanti e hanno manifestato l’interesse ad avviare una collaborazione con la SSD Dolomiti Bellunesi. Ora, però, dobbiamo pensare a stabilizzarci. Parliamo con chiunque e ascoltiamo, ma il tempo delle decisioni, rispetto a possibili sinergie, non è ancora maturo».

Ufficio stampa Dolomiti Bellunesi

Galleria fotografica
  • Massimo Agnello
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 16/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...





Dolomiti Bellunesi: Davide Bassanello in prova al Sassuolo

Un’altra giovane promessa della SSD Dolomiti Bellunesi attira l’interesse di un club professionistico. Un club che, oltre a navigare a vele spiegate nella massima serie, si è distinto anche per l’ottimo lavoro nel vivaio: il riferimento è al Sassuolo. La societ&agr...leggi
23/04/2022

Il memorial Nicolli torna a Caorle: presentata la 23^ edizione

Il Memorial Giuseppe Nicolli torna a Caorle, torna a "casa". Dopo la prima giornata di gare, svoltasi giovedì scorso, la 23esima edizione del torneo di calcio tra le Rappresentative delle Delegazioni provinciali e distrettuali del Comitato Regionale Veneto FIGC-LND - che quest’anno coin...leggi
20/04/2022



Dolomiti Bellunesi: Gabriele Marcon (2008) aggregato al Milan

Esperienza indimenticabile per un giovanissimo prospetto della SSD Dolomiti Bellunesi: Gabriele Marcon. Classe 2008, l’esterno di centrocampo (o all’occorrenza di difesa) è a Vismara, aggregato all’AC Milan, per due giorni di allenamento con gli Under 14 rossoneri...leggi
23/02/2022

La carica dei 500 (tesserati): fiorisce il vivaio della Dolomiti BL

Siamo in pieno inverno, le temperature sono rigide e capodanno è alle porte. Ma qualcosa sta fiorendo. Anzi, è già fiorito: è il settore giovanile della SSD Dolomiti Bellunesi. Il vivaio, infatti, conta già più di 500 tesserati. Con un vero e proprio boom tra Primi calci, Piccoli amici e Pulcini, come spiega...leggi
29/12/2021

Alpago: Alessandro Soricone (2007) in prova al Pescara

In settimana una giovane promessa dell'Alpago ha svolto un provino di due giorni con l'Under 15 del Pescara. Stiamo parlando di Alessandro Soricone (nella foto), difensore della formazione Allievi regionali U17 gialloverde (nonostante sia nato solo nel 2007) allenata d...leggi
04/12/2021





Dolomiti BL, pre-raduno a Rasai: parte l'attività degli Juniores

Un piccolo assaggio sul rettangolo verde, in attesa che inizi la preparazione vera e propria. Gli impianti sportivi di Rasai (Seren del Grappa) hanno ospitato il pre-raduno della formazione Juniores legata alla SSD Dolomiti Bellunesi. E impegnata nel campionato di livello ...leggi
04/08/2021



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03760 secondi