Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Padova


Luparense, mister Zanini: "Non ripeteremo gli stessi errori"

Serie D, domani Luparense-Dolomiti Bellunesi

Saranno le Dolomiti Bellunesi gli ultimi avversari di questo trittico di partite che ha visto la Luparense pareggiare la prima di campionato contro il Caldiero ed uscire in maniera tutt’altro che fortunosa dalla Coppa Italia contro il Levico Terme mercoledì sera. L'ufficio stampa rossoblù ha chiesto a mister Zanini (nella foto) lo stato psicofisico della squadra e le sue impressioni riguardo le prime due gare e la partita in programma per questa domenica.

Mister, mercoledì una partita sfortunata vi ha visto uscire dalla Coppa Italia con una sconfitta di misura, come sta lei e come si sentono i ragazzi?
"Guarda siamo sicuramente dispiaciuti per la sconfitta, ma sono queste le partite che ci fanno crescere. Abbiamo subito un gol in una mischia su calcio d’angolo, un gol fortuito che avremmo potuto sia subire che fare. Questa volta è andata male, ma vediamo il lato positivo. Abbiamo riguardato insieme gli errori tecnici commessi e sono errori che non commetteremo di nuovo in campionato. C’è anche da dire che giocavamo comunque contro una squadra che ha espresso un bel calcio quindi grande merito a loro. I miei ragazzi però si stanno impegnando tanto ed al gol subito hanno reagito da squadra, con grinta e cattiveria. Dobbiamo migliorare molto, ma la mentalità è quella giusta".

Nonostante nella prima partita di campionato abbiate raccolto un punto ed in Coppa abbiate subito una sconfitta, mi sembra più soddisfatto della partita di mercoledì rispetto a quella di domenica scorsa.
"Assolutamente sì. La squadra sta crescendo e vedo i ragazzi dare veramente tutto durante gli allenamenti in settimana. Mercoledì ho visto i miei fare molte cose provate durante gli allenamenti e questo vuol dire che la squadra mi segue e recepisce bene. Ora dobbiamo solo crescere come squadra e trovare il nostro equilibrio. I punti arriveranno di conseguenza e una volta sbloccati sarà tutto più semplice".

Domenica la prima gara casalinga di campionato contro le Dolomiti Bellunesi che, settimana scorsa, hanno rifilato 4 gol al Levico Terme, vostro avversario di Coppa, cosa si aspetta da questo match?
"Guardando il risultato finale potrebbe sembrare una partita a senso unico. Io, in verità, ho riguardato la partita ed è stata una partita molto simile alla nostra, infatti fino al 70′, fin quando il Levico non è rimasto in 10, le squadre erano sull’1-1. Poi, riguardo la partita di domenica, c’è da dire che fino ad oggi abbiamo trovato squadre già ben rodate, che si conoscono da molto tempo, noi invece siamo ancora una squadra giovane. Ma, come ti dicevo, i ragazzi stanno dando il massimo ed abbiamo individualità molto importanti. Siamo una bella squadra che sta dando anima e corpo perché i risultati arrivino già da questa domenica".

Ufficio stampa Luparense

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 25/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Campodarsego a Mestre, Masitto: "Nelle sconfitte siamo cresciuti"

Undicesima giornata nel girone C di serie D: domani, con calcio d’inizio alle 14.30, il Campodarsego è chiamato all’impresa sul difficile terreno del “Baracca” di Mestre. Una sfida tra due formazioni sicuramente in salute: i biancorossi arrivano a questo appuntamento reduci da un solo punto nelle ultim...leggi
27/11/2021

Giustizia sportiva del Veneto: ecco tutte le nomine

La Figc ha reso note le nomine dei Giudici sportivi territoriali, dei componenti dei Tribunali federali territoriali e delle Corti sportive di appello territoriali del Veneto. COMITATO REGIONALE VENETOGiudice sportivo: GIOVANNI MOLIN...leggi
26/11/2021

Prima categoria. Nel girone D Grantorto-Thiene 3-0 a tavolino

Nel girone D di Prima categoria cambia il risultato di Grantorto-Thiene (0-1 sul campo), con la vittoria a tavolino per il Grantorto.Al 31' del secondo tempo i rossoneri hanno sostituito l'unico nato dopo il 1° gennaio 2000, senza inserire un altro giocatore fuoriquota.Grantorto ora ...leggi
25/11/2021




Serie D. Partita pazza tra Campodarsego e Caldiero Terme

Serie D, girone C, 10^ giornata di campionato Una partita pazza, tra mille emozioni e gol, che il Campodarsego avrebbe potuto vincere e che invece è riuscito a recuperare solo in extremis. Finisce 2-2 tra Campodarsego e Caldiero, una sfida per nulla banale e ricca di occasioni da ...leggi
22/11/2021

Luparense, Zanini: "Mi aspetto una grande reazione della squadra"

Avversario di turno dei Lupi in questa decima giornata, il Cattolica di mister Simone Lilli, ripescata in estate in Serie D e quindi “matricola” di questo campionato. Un sodalizio, quello romagnolo, con una certa storia alle spalle, avendo disputato ben cinque stagioni in C2. La partenza...leggi
21/11/2021


Seconda: San Fidenzio Polverara-San Martino Saonara da ripetere

San Fidenzio Polverara - San Martino Saonara del girone O di Seconda categoria (1-1 sul campo) si dovrà ripetere a causa di un errore tecnico dell'arbitro. Recupero fissato per l'8 dicembre. Il direttore, nel suo supplemento allegato al referto, ha precisato di avere erroneamente ...leggi
19/11/2021


Tribano sconfitto a tavolino, una gara a porte chiuse per il Granze

Puntuali sono arrivate le decisioni del giudice sportivo di Padova dopo i fatti di Atletico Granze - Polisportiva Tribano, partita di Seconda categoria (girone N) sospesa nei minuti finali sul 3-3 per la scelta del Tribano di abbandonare il campo, in seguito a un insulto di stampo razzista proveniente da una persona sugli spalti e r...leggi
17/11/2021

Insulti razzisti, il Tribano: "Solidarietà ai nostri tesserati"

In seguito a quanto accaduto domenica pomeriggio durante e dopo la partita di Seconda categoria con l'Atletico Granze, il direttivo della Polisportiva Tribano si stringe attorno ai propri ragazzi, condannando quanto accaduto, appoggiando e condividendo in pieno la presa di posizione della squadra che ha...leggi
16/11/2021




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06499 secondi