Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Padova


Promozione. Il Monselice rompe il digiuno battendo la Piovese

In gol Menesello (rigore) e Djordjevic

Un’impresa che sa di liberazione. Prima vittoria stagionale per il Monselice di Luca Simonato, che rompe il digiuno di successi proprio nel giorno più atteso: i biancorossi mandano al tappeto la (ex) capolista Piovese e riprendono quota in classifica, sfoderando una prestazione di carattere e personalità che lascia ben sperare in vista dei prossimi impegni.
Tre punti pesantissimi per i padroni di casa, coincisi con il rientro in squadra di due elementi-chiave come il capitano Alessio Zompa e il fantasista Riccardo Zecchinato, finalmente recuperati dai recenti infortuni e gettati nella mischia sin dal primo minuto.
Onore al merito anche alla Piovese, compagine quadrata e molto ben organizzata, che ha dimostrato sul campo di poter ambire ad un torneo di vertice fino alla fine.

La cronaca. Avvio nel segno dell’equilibrio, con le due squadre che si studiano e non concedono il fianco alle incursioni avversarie.
Al primo sussulto i padroni di casa vanno a bersaglio: numero di Zecchinato lungo l’out di sinistra, fallo da rigore un paio di metri dentro l’area e trasformazione impeccabile di Francesco Menesello, che spiazza Marco Dardengo aprendo il piatto sinistro.
La Piovese non ci sta e a pochi minuti dal riposo rimette l’incontro in equilibrio, sempre su palla inattiva: pennellata da sinistra di Nicolò Toffanin e capocciata a centro area di Niccolò Battarin che non lascia scampo a Nicola Simonato.
La reazione del Monselice è furente e in avvio di ripresa arriva la giocata decisiva: a far saltare il banco è un gol pazzesco di Bojan Djordjevic, che dai venti metri si inventa un missile di destro di collo pieno che spedisce la sfera sotto la traversa.
Il 2-1 esalta i padroni di casa e scuote ulteriormente la Piovese, che prova a riorganizzarsi affidandosi alla verve offensiva dei neoentrati Amine Bnou Rida ed Enrico Bortolotto: l’occasione più pericolosa degli ospiti porta la firma di Alberto Nardo, che al 65’ impegna in tuffo Simonato con una violenta conclusione da fuori area.
La retroguardia di casa regge bene l’urto avversario e l’ultimo brivido del pomeriggio è ancora di marca locale, con una legnata mancina dello scatenato Menesello che sibila a fil di palo a portiere battuto (89’).

MONSELICE-PIOVESE 2-1

Monselice: Nicola Simonato, Voltolina, Varroto, Zompa, Rosa, Morello, Menesello, Notolini (38’ s.t. Salvadori), Djordjevic (36’ s.t. Carani), Cavaliere (31’ s.t. Gradella), Zecchinato (24’ s.t. Galato). A disp. Bellamio, Varotto, Lemeti, Ziscardi, Misto.
Allenatore: Luca Simonato.

Piovese: Dardengo, Voltan (29’ s.t. Gobbi), Favorido, Battarin, Sartori, Tommasi, Hatimi (23’ s.t. Bortolotto), Nardo, Biolo (14’ s.t. Bnou Rida), Toffanin (22’ s.t. Molena), Menegazzo. A disp. Ponchia, Mancin, Attene, Pasetto, Sarto.
Allenatore: Alessandro Piron.

Arbitro: Cestaro Sedona di Treviso.

Reti: 27’ p.t. Menesello (rigore), 42’ p.t. Battarin, 4’ s.t. Djordjevic.

Note: Spettatori 400 circa. Ammoniti Rosa, Favorido, Tommasi, Morello, Nardo e Menesello. Angoli: 1-3. Fuorigioco: 1-0. Recuperi: 2’ e 5’.

Ufficio stampa Monselice

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 04/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Campodarsego a Mestre, Masitto: "Nelle sconfitte siamo cresciuti"

Undicesima giornata nel girone C di serie D: domani, con calcio d’inizio alle 14.30, il Campodarsego è chiamato all’impresa sul difficile terreno del “Baracca” di Mestre. Una sfida tra due formazioni sicuramente in salute: i biancorossi arrivano a questo appuntamento reduci da un solo punto nelle ultim...leggi
27/11/2021

Giustizia sportiva del Veneto: ecco tutte le nomine

La Figc ha reso note le nomine dei Giudici sportivi territoriali, dei componenti dei Tribunali federali territoriali e delle Corti sportive di appello territoriali del Veneto. COMITATO REGIONALE VENETOGiudice sportivo: GIOVANNI MOLIN...leggi
26/11/2021

Prima categoria. Nel girone D Grantorto-Thiene 3-0 a tavolino

Nel girone D di Prima categoria cambia il risultato di Grantorto-Thiene (0-1 sul campo), con la vittoria a tavolino per il Grantorto.Al 31' del secondo tempo i rossoneri hanno sostituito l'unico nato dopo il 1° gennaio 2000, senza inserire un altro giocatore fuoriquota.Grantorto ora ...leggi
25/11/2021




Serie D. Partita pazza tra Campodarsego e Caldiero Terme

Serie D, girone C, 10^ giornata di campionato Una partita pazza, tra mille emozioni e gol, che il Campodarsego avrebbe potuto vincere e che invece è riuscito a recuperare solo in extremis. Finisce 2-2 tra Campodarsego e Caldiero, una sfida per nulla banale e ricca di occasioni da ...leggi
22/11/2021

Luparense, Zanini: "Mi aspetto una grande reazione della squadra"

Avversario di turno dei Lupi in questa decima giornata, il Cattolica di mister Simone Lilli, ripescata in estate in Serie D e quindi “matricola” di questo campionato. Un sodalizio, quello romagnolo, con una certa storia alle spalle, avendo disputato ben cinque stagioni in C2. La partenza...leggi
21/11/2021


Seconda: San Fidenzio Polverara-San Martino Saonara da ripetere

San Fidenzio Polverara - San Martino Saonara del girone O di Seconda categoria (1-1 sul campo) si dovrà ripetere a causa di un errore tecnico dell'arbitro. Recupero fissato per l'8 dicembre. Il direttore, nel suo supplemento allegato al referto, ha precisato di avere erroneamente ...leggi
19/11/2021


Tribano sconfitto a tavolino, una gara a porte chiuse per il Granze

Puntuali sono arrivate le decisioni del giudice sportivo di Padova dopo i fatti di Atletico Granze - Polisportiva Tribano, partita di Seconda categoria (girone N) sospesa nei minuti finali sul 3-3 per la scelta del Tribano di abbandonare il campo, in seguito a un insulto di stampo razzista proveniente da una persona sugli spalti e r...leggi
17/11/2021

Insulti razzisti, il Tribano: "Solidarietà ai nostri tesserati"

In seguito a quanto accaduto domenica pomeriggio durante e dopo la partita di Seconda categoria con l'Atletico Granze, il direttivo della Polisportiva Tribano si stringe attorno ai propri ragazzi, condannando quanto accaduto, appoggiando e condividendo in pieno la presa di posizione della squadra che ha...leggi
16/11/2021




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08340 secondi