Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Treviso


Eccellenza. L'Opitergina scivola in casa con l'Istrana

I biancorossi del nuovo mister Costantini hanno colpito una traversa

Vai alla galleria

Eccellenza, girone C, 4^ giornata di campionato

Ko interno per l'Opitergina che con l'Istrana riesce a costruire buone trame di gioco e colpisce pure una traversa: i tre punti però vanno agli ospiti.

In settimana c'è stato il cambio di guida tecnica: dopo i saluti a mister Checco Feltrin, sulla panca biancorossa è giunto mister Maurizio Costantini. Inoltre domenica scorsa infortunio per il portiere Nicola Sartorello: dal 1' dunque ecco Enrico Manente, classe 2004. In panca il neoacquisto Emanuele Vizzo.

Cronaca

Al 3' prima occasione degli ospiti con Mazzocato che però non trova la porta, mentre 5' più tardi, seconda conclusione dell'Istrana e parata alta di Manente.
Al 16' la squadra locale è anche sfortunata: tentativo da fuori area di Cima, palla che colpisce prima la traversa con l'estremo difensore ospite Berti fuori causa e poi torna in campo.
Al 26' arriva il gol dell'Istrana: la formazione ospite prima segna nonostante un fallo fuori area della difesa biancorossa. L'arbitro vede l'offside e ferma il gioco, assegnando la punizione agli ospiti. Dagli sviluppi della conclusione, Manente non trattiene la conclusione e Zanin come un falco ribatte in porta per il vantaggio Istrana.
Poco prima della mezz'ora c'è la bella conclusione, senza fortuna, da parte di Rocco, mentre al 35' il tentativo di Acampora finisce alto sopra la traversa. Al 42' buona parata di Manente su un insidioso diagonale ospite. Il primo tempo si chiude qui.

Ripresa. L'Opitergina cerca di arrivare al pareggio ma la doccia fredda arriva all'8': raddoppio dell'Istrana su tiro da fuori di Vettoretto. L'Opitergina al 13' colleziona due angoli ma non riesce a pungere.
Mentre al 26' Mazzoccato recupera la sfera in mediana e, palla al piede, si sciroppa una ventina di metri e poi infila Manente per il tris ospite. Al 30' colpo di testa del neoentrato Capraro ma la palla finisce alta sopra la traversa.
Al 42' Cima sfonda in fascia e mette in mezzo: Daniel di testa accorcia le distanze: 1-3. Al 44' Kryeziu sfiora il palo con un tiro da fuori, la gara si chiude qui.

Mercoledì torna la Coppa Italia: Opitergina in campo alle 20.30 al Tenni di Treviso contro la formazione biancoceleste.

Opitergina - Istrana 1-3

Reti: pt 26' Zanin (I), st 8' Vettoretto (I), st 26' Mazzoccato (I), st 42' Daniel (O).

Opitergina: Manente, Rumiz, Corrò (st 21' Scomparin), Chitolina Pradebon (st 18' Daniel), A. Gallina, Ianneo (VC), Vidor (st 41' Perruzzetto), Carniello (C), Acampora (st 27' Capraro), Cima, Rocco (st 11' Kryeziu).
Allenatore: Costantini.

Istrana: Berti, Gasparini, Frassetto (st 14' Guzzo), Zanin, Furlanetto, L. Gallina, Rigato (st 32' El Bouchikhi), Doria, Zanatta, Vettoretto (st 46' La Montanara), Mazzoccato (st 39' Gasparetto).
Allenatore: Bonaldo.

Arbitro: Squarcina di Venezia.

Note. Terreno di gioco in perfette condizioni, discreto pubblico, giornata di sole. Ammoniti: Ianneo (O), Berti (I), Rigato (I).

Ufficio stampa Opitergina

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 11/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...








Ad oggi nessun ripescaggio in Serie D, nemmeno per il Giorgione

Ad oggi nessun ripescaggio disponibile in Serie D: lo ha stabilito la Lega nazionale dilettanti. Il totale, già in sovrannumero rispetto alla quota base di 162 squadre (cioè 9 gironi da 18) è infatti pari, precisamente 166 squadre, dunque per ora non viene ripescata nemmeno la prima in graduator...leggi
04/08/2022






Il nuovo Fanzolo è pronto a ripartire dalla Seconda categoria

Nella foto a lato: il Fanzolo alla presentazione dell'altra sera. Nella galleria in basso: il presidente Renzo Torresin con Riccardo Dal Bello che indossa la nuova maglia, e i festeggiamenti dopo il playout vinto a Vidor. In casa Fanzolo è ancora fresco l'entusiasmo per la salvezza conquistata in ...leggi
25/07/2022





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03490 secondi