Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Padova


Il Borgoricco Campetra sfrutta al meglio le occasioni e sbanca Salzano

Eccellenza. Gara equilibrata con la Robeganese: decisivo Bruscaglin

Eccellenza, girone B, 9^ giornata di campionato

Robeganese Salzano - United Borgoricco Campetra 0-1

Reti: 14' pt Bruscaglin (nella foto).

Robeganese Salzano: Corasaniti, Zamengo, Yarboye, Vianello G., Ginocchi, Bonotto, De Polo, Bandiera (29' st Sartori), Tobaldo, Pozzebon, Giacomin (9' st Sartor).
A disposizione: Meneghetti, Forabotte, Cecchinato, Pesce, Bezze, Stefani, Manca.
Allenatore: Giovanni Soncin.

United Borgoricco Campetra: Niero, Girardi, Regazzo, Sbrissa, Scappin, Donè, Vasic (43' st Scapolan), Volpato, Cappella, Fantinato (20' st Poncia), Bruscaglin (30' st Marangoni).
A disposizione: Favarin, Tessaro, Zantomasi, Agostini, Zurlo, Fiorese.
Allenatore: Alessandro Bertan.

Arbitro: Tommaso Scuderi sezione Aia di Verona.
Assistente n° 1: Stefano Lorenzin sezione Aia di Castelfranco Veneto.
Assistente n° 2: Alessandro Fassina sezione Aia di Adria.

Note. Ammonizioni: al 28' pt Volpato, 33' pt De Polo, 41' pt Ginocchi, 21' st Girardi. Espulsioni: 34' st prima ammonito e subito allontanato Soncin, allenatore della Robeganese (deve avere detto qualcosa all’arbitro dopo essere stato ammonito). Recupero: pt 0’, st 4’. Calci d’angolo 6-9.

L'United Borgoricco Campetra ottiene i tre punti sfruttando al meglio le occasioni avute in una gara piuttosto equilibrata.

Le squadre dopo un periodo di studio, senza particolari azioni pericolose da menzionare, si affacciano con più determinazione nelle aree. Al 6' Cappella da fuori area tira un fendente che Corasaniti devia in calcio d’angolo. Al 12' Tobaldo subisce fallo dalla tre quarti: tira Pozzebon, pallone che passa la barriera ma Niero è pronto a parare. Al 14' tutto nasce da un’azione confusa a centrocampo: il pallone dopo vari rimpalli arriva a Bruscaglin che entra in area, e con Corasaniti leggermente avanti dalla sua linea di porta realizza scavalcandolo con un pallonetto. Al 22' De Polo dal fondo crossa in centro area, si alza Tobaldo e di testa mette di poco alto sulla traversa. Stessa cosa al 34' da parte di Bruscaglin del Borgoricco di testa, a lato del portiere Corasaniti. Al 42' azione di Pozzebon che si invola sulla fascia, cambio gioco sull’altra fascia dove si trova De Polo che tira forte: Niero riesce a parare.

Dopo il riposo già al 2' st Girardi si trova nelle condizioni di poter pareggiare tutto solo con Niero, che cerca di chiudergli la traiettoria: il tiro è forte ma addosso al portiere che devia in calcio d’angolo. Sempre lo stesso Girardi al 7' riesce a liberarsi e dalla linea di fondo crossa il pallone, che veloce passa l’area a un metro dalla linea di porta: De Polo però non riesce ad intervenire. Al 24' su lancio di Donè, Bruscaglin in velocità entrava in area e in scivolata Bonotto lo toccava con relativa caduta ma il Direttore di gara non si preoccupava delle proteste e concedeva solo il calcio d’angolo. Al 34' l’assistente n° 1 Lorenzin richiamava l’arbitro chiedendo di ammonire l’allenatore Soncin per le continue proteste, cosa che faceva, ma dopo aver evidenziato il cartellino giallo immediatamente tirava fuori il rosso (evidentemente le proteste erano continuate o “qualche parola di troppo veniva detta”). La Robeganese cercava di pressare per ottenere il pareggio, esponendosi alle ripartenze. Direzione di gara sufficiente e in un’occasione l’assistente n° 2 Pavanati non rilevava un fuorigioco apparso evidente a sfavore del Borgoricco, ricevendo molti fischi dai tifosi ospiti (non posizionato correttamente con il penultimo difensore). Al 29' il cap. della Robeganese Bandiera era costretto ad uscire per infortunio accompagnato a braccia dai sanitari.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 22/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...













Giovedì al via il "memorial Nicolli" 2022, fase finale a Caorle

Dopo due anni di assenza a causa della pandemia, torna il Memorial "Giuseppe Nicolli", tradizionale torneo tra le Rappresentative Under 14 delle nove Delegazioni provinciali e distrettuali del CR Veneto, giunto (finalmente) alla sua 23esima edizione. La prima giornata di gara si svolgerà ...leggi
12/04/2022






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03468 secondi