Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Belluno


Le ultime da Adriese, Montebelluna, Liventina, Fiori Barp Mas e Nove

I polesani inizieranno la preparazione il 26 luglio. Abdulai e Giacchina riconfermati in via Biagi. Francesco Feltrin nuovo allenatore a Motta. Il Fiori Barp prolunga il rapporto con il bomber "Momo" e il portiere Brino, mentre Belardinelli e Farina si accasano al Nove

Vai alla galleria

Nella foto a lato: Mohamed Ibrahim (Fiori Barp). Nella galleria in basso: Francesco Feltrin (Liventina) e Giosuè Belardinelli (Nove).

La preparazione dell'Adriese, per la prossima stagione in Serie D, scatterà martedì 26 luglio alle ore 10 al "Bettinazzi" agli ordini del tecnico Roberto Vecchiato, affiancato dal vice allenatore Filippo Vianello (ex Spinea) e dal preparatore atletico Andrea De Faveri (ex Robeganese Salzano), che sostituiscono rispettivamente Alberto Gionco e Matteo Dianati. Dall'8 al 13 agosto ritiro ad Asiago.

Con i rinnovi di Alberto Giacchina e Neat Abdulai, è salito a 10 il numero di giocatori riconfermati alla Prodeco Montebelluna di mister Francesco Bordin.

Il nuovo allenatore della Liventina, in Eccellenza, con ogni probabilità sarà Francesco Feltrin, ex Opitergina e Treviso.

In Promozione il Fiori Barp Mas del presidente Victor Fant ha annunciato le riconferme del bomber Mohamed "Momo" Ibrahim e del portiere Gabriele Brino. Ricordiamo che alla guida tecnica è stato promosso Stefano Sommacal.

In attesa dell'ufficialità sul ripescaggio dalla Seconda alla Prima categoria, il Nove Stefani ha raggiunto l'accordo per l'arrivo di Giosuè Belardinelli (ex Union Eurocassola, Cartigliano) e del portiere Marco Farina, ex Thiene.

Galleria fotografica
  • Feltrin
  • Belardinelli
Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 20/06/2022
 

Altri articoli dalla provincia...





Serie D. La storia dolomitica continua: Corbanese morde ancora

Capitan Simone Corbanese e la SSD Dolomiti Bellunesi: la storia continua. Una storia fatta di gol e di emozioni, di sudore e sacrificio, di valori e condivisione. Chiarezza - Il filo che lega il bomber alla società nata dalla fusione tra Belluno, Union Feltre e San Giorgio...leggi
30/06/2022




Serie D. Dolomiti Bellunesi: il nuovo allenatore è Lucio Brando

La SSD Dolomiti Bellunesi affida la guida tecnica della prima squadra a Lucio Brando. Nato a Biella l’11 dicembre 1971, è in possesso del patentino Uefa A e ha da poco archiviato una felice stagione alla Pianese, con cui ha centrato i playoff di Serie D. Sempre in D ...leggi
06/06/2022

Notizie da Fiori Barp Mas, Cassola, Nuova Loreggia, Zensonese

Al Fiori Barp Mas, in Promozione, c'è l'annuncio del nuovo allenatore in sostituzione di Alessandro De Battista. Il presidente Victor Fant ha promosso Stefano Sommacal, condottiero della Juniores bluarancio che nella stagione appena conclusa ha vinto tutto...leggi
04/06/2022

Dolomiti, De Cian: "Vogliamo rappresentare l'intera provincia"

“Ieri, oggi, domani”: prendendo in prestito il titolo del capolavoro di Vittorio De Sica, il presidente della SSD Dolomiti Bellunesi, Paolo De Cian (foto), traccia il punto della situazione. Guardando indietro, ai punti di forza da cementare e ai nodi da sciogliere, ma soprattutto oltre. Con un chiodo fisso in testa: far s&igrav...leggi
03/06/2022

Serie D. La Dolomiti Bellunesi saluta 7 giocatori in uscita

È tempo di scelte in casa SSD Dolomiti Bellunesi. A volte anche dolorose, soprattutto quando si tratta di salutare alcuni giocatori con cui è stato condiviso un percorso calcistico e umano. È il caso di Mattia Episcopo, Halil Gjoshi, Stefano Mosca, Francesco Posocco...leggi
28/05/2022







Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,10117 secondi