Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Padova


Serie D. Il Campodarsego non riesce a sfondare il muro del Portogruaro

Termina 1-1 al "Gabbiano": botta e risposta tra Buongiorno e Bonaldi

Vai alla galleria

Il Campodarsego non riesce a sfondare il muro del Portogruaro, ed esce dalla prima gara di dicembre con un pareggio per 1-1 che non cambia molto in termini di classifica. Davanti rallentano tutte e regna grande equilibrio.

La formazione biancorossa, reduce dal ko nel derby, parte benissimo in avvio, e dopo la discesa di Alluci al 4′, trova subito il vantaggio al minuto 15: sul traversone dalla destra di Oneto è bravissimo a svettare Buongiorno, che gira la palla in rete di testa e sigla l’1-0. Dopo un’altra occasione per Ballan, che ci prova al 25′, al 31′ arriva però il pareggio ospite: dopo la conclusione di Franceschini murata da Boscolo, la palla danza in area di rigore e dopo una serie di rimpalli arriva a Bonaldi, che deposita in rete l’1-1.

Nel secondo tempo la gara vive di pochi squilli, grande lotta a centrocampo e occasioni comunque per entrambe le squadre. Al 6′, sulla punizione di Guitto, Buongiorno svetta di testa ma non trova la porta. Al 10′ ci prova per il Portogruaro Peresin, ma il suo destro finisce alto sulla traversa. Al 23′ grandissima chance ospite, con Bronzin che ha la palla buona davanti al portiere ma non riesce a trovare il guizzo decisivo. Al 25′, l’ultima occasione è biancorossa: sulla punizione di Oneto, Perez non ci arriva e la sfera rischia di infilarsi all’angolino, prima che il portiere riesca a salvare all’ultimo. nel finale, sono un tiro-cross di Ballan respinto ancora da Muraca: finisce in parità.

CAMPODARSEGO - PORTOGRUARO 1-1

Campodarsego: Boscolo Palo, Oneto (31′ st Rubin), Ballan, Guitto, Perez, Buratto, Orlandi (18′ st Simic), Alluci (18′ st Rivi), Buongiorno, Diarrassouba (41′ st Pallecchi), Cupani (18′ st Prevedello).
A disposizione: Peixoto, Girardello, Lucadello, Likaxhiu.
Allenatore: Masitto.

Portogruaro: Muraca, Cofini, Bertoia (40′ st Basso), Lirussi, Bonaldi, Franzin (43′ st Zamuner), Peresin (20′ st D’Odorico), Franceschini (20′ st Alcantara), Ferramisco, Bronzin, Dal Compare.
A disposizione: Strasiotto, Piva, Zanin, Facca, Fantin.
Allenatore: Conte.

Arbitro: Grieco di Ascoli.

Reti: 15′ pt Buongiorno, 31′ pt Bonaldi.

Note: ammoniti Oneto, Dal Compare, Cofini, Alcantara e Bertoia. Calci d’angolo 6-4. Recupero 1′ e 5′.

Ufficio stampa Campodarsego

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 05/12/2022
 

Altri articoli dalla provincia...





Coppa Veneto U19: il sorteggio manda il Borgoricco Campetra in finale

United Borgoricco Campetra in finale di Coppa Veneto Juniores regionali, Godigese eliminata. Questo l'esito del sorteggio svoltosi oggi a Marghera nella sede del CRV per stabilire la seconda finalista. Entrambe le squadre, infatti, avevano chiuso il triangolare B in parità assoluta, dava...leggi
28/05/2024

Seconda categoria: la graduatoria per i ripescaggi

I risultati delle finali playoff di Seconda categoria hanno permesso di stilare la graduatoria per i ripescaggi in Prima. Le vincenti del turno di ieri vengono inserite nella graduatoria A, le perdenti nella graduatoria B, mentre...leggi
27/05/2024

Prima categoria: la graduatoria per i ripescaggi

I risultati delle finali playoff di Prima categoria hanno permesso di stilare la graduatoria per i ripescaggi in Promozione. Le vincenti del turno di ieri vengono inserite nella graduatoria A, le perdenti nella graduatoria B, men...leggi
27/05/2024








Marco Duravia appende gli scarpini. "A Galliera porte aperte per lui"

Quella del Galliera rimarrà l’ultima maglia indossata da Marco Duravia. Il centrocampista trevigiano classe 1989, ex Godigese, Vittorio Falmec, Portomansuè, Belluno, Cjarlins Muzane, Clodiense, Trento, Montebelluna, Carrarese, Canavese, Figline e giovanili della Juventus, ha infatti deciso di app...leggi
22/05/2024




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03899 secondi