Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di San Dona'


Esordienti. Alla Liventina il torneo nazionale "Luigino Drigo"

Caorle La Salute battuto in finale a Villanova. Terzo posto per la Fossaltese, al quarto il Brian Lignano

Vai alla galleria

Con la finale vinta dalla Liventina si è chiusa venerdì scorso la ventunesima edizione del torneo nazionale “Luigino Drigo”, organizzato dall’U.S.D. Villanova e riservato alla categoria Esordienti.

Netta la vittoria dei giovani calciatori trevigiani che si sono imposti per quattro reti a zero sui loro coetanei del Città di Caorle – La Salute al termine di una bella partita, che è seguita alla finalina per il terzo e quarto posto vinta ai calci di rigore dalla Fossaltese sul Brian Lignano.

E’ stata una delle migliori edizioni di un torneo diventato oramai un appuntamento classico per il calcio giovanile del Veneto Orientale, e dedicato alla indimenticata figura di un grande sportivo quale è stato Luigino Drigo.

Alla serata conclusiva sono intervenuti anche Roberto Mamerti, vice-presidente del Comitato Veneto della Figc, la signora Manila Bisiol delegata Comitato Figc San Donà - Portogruaro, Fabio Stromendo vice-sindaco di Fossalta di Portogruaro, il maresciallo maggiore Simone Muccin, comandante della stazione dei carabinieri di Villanova, Don Corrado Carolo, parroco di Villanova, e Mauro Gibellini, giocatore che ha iniziato la carriera indossando la maglia del Villanova per poi militare in campionati professionistici di livello nazionale.

Nel corso della cerimonia di premiazione sono stati assegnasti anche i seguenti premi: targa “Simpatia” al Cesarolo, targa “Fair Play” al San Stino, premio a Riccardo Querin del Casarsa quale “miglior marcatore” (14 le reti segnate), premio ad Alessandro Papais della Sanvitese quale “miglior portiere”, premio ad Arianna Filipig dell’Ancona Lumignacco quale “miglior giocatore”.

(articolo a cura di Maurizio Conti)

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 26/06/2023
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08024 secondi