Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Belluno


Dolomiti Bellunesi: rinnovato l'organigramma del settore giovanile

Per la stagione 2024/2025

Vai alla galleria

La Banca della Comunità e la società del territorio ancora insieme: CortinaBanca e la SSD Dolomiti Bellunesi proseguono nel loro percorso di collaborazione. E condivisione: in primis, in termini di valori. Nella sede di Belluno, con il presidente Massimo Antonelli e il direttore Roberto Lacedelli, è stata sottoscritta una partnership per i prossimi tre anni. E i vertici del club, nato dalla fusione di Belluno, Union Feltre e Union San Giorgio Sedico, non nascondono la loro soddisfazione: «Uno speciale ringraziamento per il sostegno a chi, come CortinaBanca, crede nello sport come forma di inclusione, veicolo di socialità e valorizzazione del territorio».

In questo contesto, la società dolomitica ha lanciato uno sguardo verso il domani. E presentato l’organigramma del settore giovanile e di quello femminile, in vista dell’annata calcistica 2024/2025. È un rinnovamento? Sì, ma nel segno di una continuità che sfocia in una diversa distribuzione delle deleghe. Perché il lavoro svolto finora rimane una base imprescindibile sulla quale costruire nuovi percorsi.

Nello specifico, Ivan Da Riz, entrato a far parte del consiglio d’amministrazione, cede il testimone di responsabile del vivaio ad Alberto De Nardi, che ha appena concluso il campionato nazionale alla guida degli Juniores, mentre Yari De Rossi è confermato nel ruolo di responsabile tecnico. Conferme arrivano pure da Mauro Fin e Fabrizio Melanco, in qualità di responsabili dell’attività di base e Scuola calcio. A seguire il Patto Dolomitico, e a curare quindi i rapporti con le varie società della provincia, sarà invece una new entry come Maurizio Perenzin, affiancato dal già citato Melanco.

Un’importante novità, infine, coinvolge il settore femminile: nello specifico, Andrea Da Poian lascia l’incarico di responsabile a Daniela Turra. E per l’ex calciatrice, che in bacheca vanta due scudetti, una Coppa Italia e due Supercoppe italiane, è un graditissimo ritorno in una società nella quale aveva assunto il compito di match analyst.

Insomma, la SSD Dolomiti Bellunesi prosegue nell’opera di pianificazione, dopo gli annunci legati alla prima squadra, con i rinnovi di mister Zanini, capitan Perez e Marangon, oltre alle nomine del direttore sportivo Leopoldo Torresin e di Simone Bertagno come direttore dell’area tecnica.

Comunicato stampa Dolomiti Bellunesi

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 06/05/2024
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07755 secondi