Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Belluno


Eccellenza playoff/out. Conegliano a San Donà senza fare calcoli

Dopo il successo a Godego, gialloblù obbligati ad espugnare anche lo Zanutto per qualificarsi agli spareggi nazionali. Mister Andretta: "Affrontiamo un Sandonà che non perde da 4 mesi e che fa del ritmo una delle armi migliori". Dal canto suo il Conegliano in questa stagione ha vinto quasi tutti gli scontri d'alta classifica. Ecco il programma delle altre gare di oggi nei due gironi

Nella foto: Stefano Andretta, allenatore dei trevigiani.

Il Conegliano torna oggi a San Donà a distanza di tre settimane, questa volta per il secondo turno playoff nel girone B di Eccellenza. Fischio d’inizio alle 16.30, gara secca, arbitro Saad Taouli di Vicenza, in palio la qualificazione agli spareggi nazionali per la Serie D.

L’1-1 nello scontro diretto del 21 aprile, all’ultima di campionato, ha scontentato entrambe le squadre: i sandonatesi del tecnico Alessandro Bisiol hanno mancato l’aggancio alla Calvi Noale (promossa in D), mentre il Conegliano non è riuscito a migliorare il quarto posto. Complice il peggior piazzamento rispetto ai biancocelesti, la squadra allenata da Stefano Andretta sarà obbligata ad espugnare lo stadio Zanutto per superare il turno. Se la parità durasse fino al termine degli eventuali supplementari, infatti, passerebbe il Sandonà. Granziera e compagni proveranno a bissare la vittoria di domenica scorsa a Godego, dove anche in quel caso avevano un solo risultato disponibile contro la Godigese.

"Ci presentiamo a San Donà nel migliore dei modi, ho tutta la rosa a disposizione. Gara fondamentale sia per noi che per loro, ci teniamo ad andare avanti", dice l’allenatore gialloblù Stefano Andretta. "Già a inizio stagione il Sandonà figurava tra le candidate alla vittoria finale. Ha una rosa con un tasso tecnico importante, relativamente giovane, che si allena 4 volte alla settimana nel tardo pomeriggio. Ritmo e rapidità sono tra le sue armi migliori, inoltre non perde da 4 mesi".

In questo campionato, playoff compresi, il Conegliano ha ottenuto 5 successi, due pareggi e nessuna sconfitta contro le prime tre in classifica. Un dato che fa ben sperare. "Le caratteristiche della nostra squadra fanno sì che ci troviamo meglio contro chi gioca a calcio. Con altri tipi di avversarie, più chiuse, possiamo fare più fatica. Ma questa resta una partita secca e senza appello", prosegue Andretta, "A livello emotivo dobbiamo evitare di appesantire troppo la testa. Non faremo calcoli visto che ci serve una vittoria. Probabilmente troveremo un ambiente caldo a livello di tifo, però abbiamo un gruppo che ha l’esperienza giusta per non farsi condizionare. Anzi, la cornice di pubblico sarà una cosa bella per tutti e uno stimolo in più".

Chi passa, nelle semifinali degli spareggi nazionali del 26 maggio e 2 giugno affronterà una squadra piemontese.

 

LE ALTRE GARE DI OGGI (ore 16.30)

GIRONE A

Secondo turno playoff

Unione La Rocca Altavilla - Mestrino Rubano
arbitro: Dell'Oro di Sondrio

Ritorno playout

Union Eurocassola - Camisano (andata 0-0)
arbitro: Bortoletto di Treviso

Alla Rocca Altavilla e all'Eurocassola basterebbe il pareggio al termine degli eventuali tempi supplementari.

GIRONE B

Ritorno playout

Cadoneghe - Cavarzano Belluno (andata 0-4)
arbitro: Bassetti di Lucca

All'Unione Cadoneghe serve un'impresa per salvarsi.
Dopo l'andata, il giudice sportivo ha squalificato per due gare Filippo Compagnin e per una gara Filippo Rossi, entrambi della formazione padovana.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 12/05/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



Ufficiale un nuovo ripescaggio in Prima categoria dopo una rinuncia

Rispetto ai ripescaggi ufficializzati una settimana fa (4 in Eccellenza, 6 in Promozione, 10 in Prima categoria e 14 in Seconda) oggi c'è una sola novità.La società vicentina Calcio Torre, infatti, ha comunicato la sua rinuncia al ripescaggio dalla Seconda alla Prima categoria. Di conseguenza viene ri...leggi
19/06/2024

Al Novotel di Mestre si è svolta la Festa delle premiazioni del CRV

Un mare di coppe, targhe e medaglie, per la tradizionale Festa delle premiazioni e delle Benemerenze regionali che si è tenuta al Novotel di Mestre, organizzata dal Comitato regionale Veneto della LND - FIGC. Premiate le società vincenti per ogni categoria e girone, sia per i risultati...leggi
17/06/2024












Seconda categoria: la graduatoria per i ripescaggi

I risultati delle finali playoff di Seconda categoria hanno permesso di stilare la graduatoria per i ripescaggi in Prima. Le vincenti del turno di ieri vengono inserite nella graduatoria A, le perdenti nella graduatoria B, mentre...leggi
27/05/2024

Prima categoria: la graduatoria per i ripescaggi

I risultati delle finali playoff di Prima categoria hanno permesso di stilare la graduatoria per i ripescaggi in Promozione. Le vincenti del turno di ieri vengono inserite nella graduatoria A, le perdenti nella graduatoria B, men...leggi
27/05/2024


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04069 secondi