Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Padova


Serie D. Cristiano Masitto è il nuovo allenatore della Luparense

La società del presidente Stefano Zarattini e del nuovo DS Alberto Briaschi ha scelto l'ex tecnico del Campodarsego per la stagione 2024/2025

Vai alla galleria

Nella foto, da sinistra: Briaschi, Zarattini e Masitto.

Sarà Cristiano Masitto il nuovo allenatore della Luparense nella stagione 2024/2025 in Serie D. L'ufficialità è arrivata nella tarda serata di ieri.

Il tecnico classe 1972 è reduce dalla vittoria dei playoff del girone C con il Campodarsego, successo che gli ha permesso di bissare quanto ottenuto anche un anno fa sempre alla guida dei padovani.

La Luparense riparte dunque da Masitto, dopo aver centrato la salvezza ai playout con in panchina Stefano Romanin, che nel finale di stagione ha sostituito il dimissionario Massimo Bagatti.

Queste le prime dichiarazioni del nuovo allenatore, rilasciate sui canali social della società rossoblù, in merito alla decisione di sposare il progetto tecnico dei lupi: "In primis mi ha spinto il fatto che il direttore sia venuto a lavorare qui, abbiamo lavorato insieme un anno, trovando alchimia da subito e ovviamente la società Luparense perché è una società ambita da tanti con una fame importante che a me piace, mi ci rivedo in tante caratteristiche".

Il neo direttore sportivo della Luparense, Alberto Briaschi, ha accolto così il nuovo tecnico: "Era un punto di partenza fondamentale, Cristiano l’ho conosciuto molto tempo fa, è stato un mio compagno di squadra, un mio giocatore ed un mio allenatore, lo conosco molto bene e sono molto felice di averlo di nuovo con noi".

Il presidente Stefano Zarattini: "Dopo l’impegnativo finale di stagione ci siamo presi un periodo di riflessione. Insieme ad Alberto Briaschi, a capo dell’area tecnica, sono stati valutati vari profili per la posizione di allenatore e la scelta è ricaduta con convinzione su Cristiano. In lui ho rivisto quella voglia e determinazione che è nel DNA della Luparense: l’impegno della società è quello di assicurargli le migliori condizioni di lavoro, quello del mister è di prendere le decisioni migliori per far crescere il gruppo giorno per giorno. La programmazione è alla base di ogni successo nello sport come nel mondo imprenditoriale e penso che siamo partiti col piede giusto, poi come sempre solo il campo darà un giudizio sull’operato svolto”.

Galleria fotografica
  • Briaschi, Zarattini e Masitto
Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 25/05/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



Ufficiale un nuovo ripescaggio in Prima categoria dopo una rinuncia

Rispetto ai ripescaggi ufficializzati una settimana fa (4 in Eccellenza, 6 in Promozione, 10 in Prima categoria e 14 in Seconda) oggi c'è una sola novità.La società vicentina Calcio Torre, infatti, ha comunicato la sua rinuncia al ripescaggio dalla Seconda alla Prima categoria. Di conseguenza viene ri...leggi
19/06/2024

Mercato di Serie D: Artioli al Treviso, Cuomo a Campodarsego

Nella foto a lato: il vice-presidente Alessandro Botter con Filippo Artioli del Treviso (ph. Fotostampa).Nella galleria in basso: Marco Cuomo (Campodarsego), Tommaso Gentile (Adriese), e Andrea Giacomazzi tra il presidente Renzo Lucchiari e il direttore sportivo Massimiliano Lucchini (Este). Notizie dal ...leggi
18/06/2024

Al Novotel di Mestre si è svolta la Festa delle premiazioni del CRV

Un mare di coppe, targhe e medaglie, per la tradizionale Festa delle premiazioni e delle Benemerenze regionali che si è tenuta al Novotel di Mestre, organizzata dal Comitato regionale Veneto della LND - FIGC. Premiate le società vincenti per ogni categoria e girone, sia per i risultati...leggi
17/06/2024














Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07753 secondi