Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Bassano


Al via il nuovo corso del Bassano. Le foto della presentazione

Lara Bertoncello alla presidenza, Luca Bertapelle direttore generale, Cristian Giacometti direttore sportivo, Gianluca Zattarin allenatore della prima squadra in Serie D. Il patron Fabio Campagnolo: "Nel nostro dna c'è da sempre la volontà di continuare a crescere". Giannantonio Tessarollo alla guida del settore giovanile, panchina degli Juniores nazionali ad Antonio Buono. Servizio fotografico di Marco Scarpis

Vai alla galleria

Nella galleria in basso all'articolo sono riportate le foto a cura di Marco Scarpis.

Presentati ufficialmente questa mattina, in sala Agnolin allo stadio Mercante, i nuovi vertici societari e il nuovo mister della prima squadra del Bassano.

Per la prima volta nella sua giovane storia Fc Bassano avrà un presidente donna: si tratta di Lara Bertoncello, figlia di Gian Antonio Bertoncello per anni primo tifoso giallorosso e già socio di Fc.
“Respiro i colori giallorossi fin da quando sono nata - ha dichiarato il neo presidente - e quando due anni fa è mancato mio padre ho rilevato le sue quote in questa società. Nelle scorse settimane i soci hanno scelto di affidarmi la presidenza e ne sono onorata. Mi hanno motivato la loro scelta in quella che hanno definito la mia capacità di tessere rapporti: l’eredità più grande lasciatami da mio padre. Per me Fc Bassano è famiglia e oggi sono felice di avere accettato questa sfida”.

Un cambio ai vertici nel segno della continuità, quello rappresentato da Lara Bertoncello, esattamente come accaduto anche per la dirigenza tecnica giallorossa: da questa stagione, infatti, il direttore generale sarà Luca Bertapelle, ex calciatore e per una stagione team manager della prima squadra.

Un gradito ritorno anche nel ruolo di direttore sportivo è quello di Cristian Giacometti, che ha già ricoperto questo incarico nelle prime stagioni di vita della società.

E questa mattina è stato presentato ufficialmente anche il nuovo tecnico che avrà il compito di guidare la prima formazione bassanese: si tratta di Gianluca Zattarin, 50 anni padovano, nell’ultima stagione sulla panchina del Legnano. Anche per il mister si tratta di un gradito ritorno a casa: Zattarin, che vanta anche esperienze come giocatore in Serie A e Serie B ha indossato la maglia giallorossa per due anni ai tempi della C. Da 14 anni siede in panchina dove ha maturato una notevole esperienza in Serie D con i padovani dell’Este, gli emiliani del Lentigione, il Delta Porto Tolle, i bresciani del Franciacorta. I tifosi bassanesi lo ricorderanno sulla panca del Plateola nella sfida di finale per la Serie D di due stagioni fa.

“Non posso che ringraziare il presidente, i direttori e il patron Campagnolo per l’opportunità che mi hanno regalato - ha affermato mister Zattarin - Qui ho lasciato ricordi indelebili nella mia esperienza di giocatore e dentro di me c’era sempre stato il sogno di allenare il Bassano. Farò di tutto per ripagare la loro fiducia”.

A testimoniare la continuità in casa Fc Bassano è ancora una volta la conferma del patron giallorosso Fabio Campagnolo, che per il sesto anno consecutivo, ha scelto di investire nel progetto che ha voluto far nascere con forza nell’estate 2018.

“Nel nostro Dna - ha dichiarato Campagnolo - c’è da sempre la volontà di continuare a crescere. Lo abbiamo dimostrato arrivando un pochi anni dalla Prima categoria alla Serie D. Anche quest’anno lavoreremo con il chiaro obiettivo della crescita che non riguarda solamente la classifica, ma la nostra organizzazione interna, la nostra attrattività verso nuovi investitori che guardano al Bassano come ad un nuovo modello: qui non c’è un proprietario ma ci sono un gruppo di soci che amano questi colori e questa città. Quest’anno abbiamo un nuovo presidente, Lara Bertoncello. A suo padre ho fatto una promessa che intendo mantenere: sosterrò il Bassano fino a quando avrò le risorse per farlo. E sono sicuro che se anche il nostro budget dovesse risultare inferiore a quello di altre squadre, troveremo al nostro interno una forza diversa che ci farà portare a termine un’altra grande stagione”.

Una stagione che vedrà prima squadra e settore giovanile tornare sotto l’insegna di un’unica società. Un settore giovanile ancora una volta affidato alla guida tecnica di Giannantonio Tessarollo e che ha visto in queste ore la promozione di Antonio Buono ad allenatore della Juniores nazionale.

Articolo dal sito ufficiale del Bassano

Immagini di Marco Scarpis

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 17/06/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



Serie D. Il servizio fotografico di Monte Prodeco-Bassano

Ecco il servizio fotografico a cura di Marco Scarpis sulla partita Monte Prodeco-Bassano, disputata oggi allo stadio "San Vigilio" per la decima giornata di campionato nel girone C di Serie D, e vinta 0-1 dagli ospiti grazie a un gol realizzato nei minuti finali da ...leggi
05/11/2023


Inviateci i vostri video e li pubblicheremo su VENETOGOL...!

Invateci i vostri video con le immagini o gli highlights delle gare!Continua ad espandersi il pacchetto video all'interno di Venetogol sempre più multimediale. Aspettiamo dunque i vostri video, che già in tanti ci inviate al termine delle partite!Mandateci i contributi filmati, interviste vi...leggi
10/02/2014

E il video di Venetogol finisce sul canale "REPUBBLICA TV"...!

E' virale con interesse nazionale il video di che ha pubblicato Venetogol e che ci è arrivato direttamente da Barbisano che riguardava un arbitro colpito nel finale partita da crampi e aiutato prontamente dallo staff medico. Scene insolite che raramente si trovano nei campi di calcio, ma che chiaramente, possono capitare!Il video infatti è stato ripro...leggi
06/11/2013


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08402 secondi