Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Verona


Coppa Italia Ecc. LIVE. Canelli-Caldiero al 45' st 1-1. Zerbato-Picone

Vai alla galleria

Canelli-Caldiero Terme 1-1

Canelli 4-3-3: Gjoni***, Coppola*, Fontana, Lumello, Acosta, Alasia (6' st Gerbaudo) Redi*, Azzalin, Gomez (38' st Bosco), Celeste, Picone

A disposizione:  12 Zeggio**, 13 Vaqari,**, 15 La Ganga*, 16 Blini*, 17 Gallo,19 Di Santo, 20 Gini

Allenatore: Stefano Raimondi

Caldiero Terme: Fortunato**, Cecchele,  Pisani, Falchetto, Tonolli (11' st Viviani),  Baschirotto***, Zerbato (16' st Brunazzi), Peotta, Guccione (26'st Zanetti), Filiciotto, Vanzetta***

In panchina: Anderloni**, 13  Mamodu***, 14 Concato, 16 Mezzina***, 17  Laperni*** 18 Broggio

Allenatore: Cristian Soave

Arbitro: Gabriele Sacchi sez. di Macerata

Assistente n° 1:  Fabio Torri sez. di Como

Assistente n° 2: Stefano  Galimberti sez. di Seregno

Reti: 5’ pt  Zerbato, 36' st Picone

Note. Pomeriggio soleggiato, temperatura di 16 gradi, terreno secco e gibboso. Spettatori circa 130 circa

Ammoniti: Falchetto, Pisani, Gerbaudo, Acosta, Baschirotto

Recupero: pt. 2′ st. 4′

(*) under della gara: *’99, **’00, ***01

Canelli (AT). Grande tatticismo nella compilazione dei referti gara. Nel Canelli mister Raimondi cambia il portiere e promuove Gjoni. Sulla linea di difesa inserisce Coppola al posto di Picone 4° di destra sulla linea mediana. Gerbaudo è sacrificato al ruolo di ispiratore occupato da Celeste. Nel Caldiero a una punta a…mezza, Zerbato, mister Soave rafforza gli ormeggi sulla linea di difesa con il tenace Falchetto. La mediana muscolare riserva l’impiego di Viviani a partita in corso. Lo stesso vale per Zanetti che siede in panca con Brunazzi, le due punte di scorta. Il via del marchigiano Sacchi alle 15. Al 5’ il Caldiero lascia il segno: taglio in area di Falchetto per Zerbato, gran grata in acrobazia e pallone alle spalle di Gjoni. E' un Caldiero che mister Soave ha catechizato a dovere. Il rettangolo moltopiccolo del "Sardi" esige rapidità di palleggio e gamba nei recuperi. Tutto ok nel primo quarto con il Canelli che prova a imbastire qualche trama nel tentativo di recuperare lo svantaggio. E' una partita a giocata a viso aperto e il caldiero la gioca evidenzando le proprie armi. Al 12' il Canelli preoccupa Fortunato con un gran tiro di Celeste che sorvola la trasversale. 2' dopo è Giovanni Guccione a proporsi al suggerimento per Zerbato che incorna debole tra le braccia di Gjoni. Da registrare la irrisoria presenza di pubblico, 120/30 presenze. Finale di pt. con il Canelli che cerca il gol del pareggio con due fendenti (38' e 42') di Celeste e Azzalin sventati da un super Fortunato. Ripresa. Caldiero autoritario e al 10' Filiciotto con una staffilata lambisce la traversa. Mister Soave nel frattempo fa uscire Tonolli e inserisce il tattico Viviani. Nel Canelli è Gerbaudo a alzare la parte tecnica e il palleggio di casa. 23' st Caldiero regge bene l'urto di casa e lo sbarramento veronese di rado concede ai gialloblù il tiro dal limite dell'area. Al 25' altra avanzata veronese: Viviani pesca Guccione in girata di poco sul fondo. Nella seconda parte della ripresa mister Soave si cautela con la girandola di cambi che non mutano lo scacchiere tattico scaligero. Finale con il Canelli tutto sblilanciato oltre la metà campo ospite e intenzionato a rimediare il pareggio. 36' st. Arriva il gol del pareggio con il solito risolutore Picone (doppietta a Varese) puntuale nel dare l'incornata al pallore che rimette in equilibrio la gara. Ancora 6' di gioco e poi Sacchi fischierà la fine.

I parziali dagli altri campi

Casarano-Canicatti 1-1

Rete: Caronia (Can) e Agodirin (Cas)

Foligno-Bagnolese 0-3

Reti: Formato 2, Zampino

Tre Pini Matese-Nuova Florida 0-1

Rete: Rossi (NF)

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 20/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Ufficiale: Jeson Del Bar nuovo acquisto del Villafranca Veronese

Il DG Cannoletta mette a segno il primo colpo in entrata per la prossima stagione sportiva. Si tratta di JESON DEL BAR, classe 1997, attaccante. L’anno scorso 26 presenze e 1 gol con i gialloblù del Ciliverghe (formazione bergamasca inserita nel girone D di serie D) e dapprima ha giocato con il MANTOVA. Nei prossimi giorni il DG CANNOLETTA scoprir&agrav...leggi
18/06/2019


Villafranca Veronese. Arriva Camilli dalla Torres, un Meloni-bis?

Sarà il presunto cannoniere in grado di far decollare e cambiare le carte in tavola al Villafranca?. Massimo Camilli (foto) classe ‘95 in arrivo dai sardi della Torres, è il nuovo ariete amaranto-blù. L’attaccante che in passato ha calcato i campi scaligeri vestendo la maglia de...leggi
13/06/2019


Il Legnago avrebbe buone possibilità di essere ripescato in Serie D

Dopo l'amara retrocessione ai playout contro il Villafranca, molto probabilmente il Legnago chiederà il ripescaggio in Serie D per la stagione 2019/2020. Con buone chance di risalita. Stando infatti ai conteggi effettuati da alcuni addetti ai lavori, la società veronese figurerebbe ai vertici della graduatoria na...leggi
04/06/2019

Juniores Nazionali. Legnago-Union Feltre primo round dei quarti

Final-four a vista… Legnago e Union Feltre in campo domani pomeriggio al “Mario Sandrini” di Legnago si giocheranno i primi 90’ (domenica 9 la gara di ritorno al Boscherai) che assegneranno il pass d’accesso al concentramento nazionale. Una formazione veneta anche quest’anno ci sarà, a dodici mesi dalla pa...leggi
04/06/2019

Juniores Naz. Le gare degli ottavi di finale. I verdetti al 90'...

La pole scudetto JR. Nazionali. Le gare di ritorno degli ottavi in aggiornamento. Prendendo in visione i verdetti finali dei retour-match, accedono ai quarti di finale: Avellino, Pontisola, Aquila Montevarchi, Aprilia, Sangiovannese e Legnago. Dalle ore 20,15 anche il Chieri Torino entra nell'ottovolante per la ...leggi
01/06/2019

Villafranca Veronese: Giovanni Arioli è il nuovo mister

E’ partita la programmazione della stagione sportiva 2019-2020 con la scelta del nuovo allenatore che guiderà la formazione bluamaranto in serie D. Queste le dichiarazioni del Direttore Generale Mauro Cannoletta sul nuovo mister : “abbiamo scelto un uomo di calcio che ha già fatto la categoria da allenatore,dopo averci giocato per tanti ann...leggi
25/05/2019

Prima categoria. Bassano campione regionale: 2-1 al Montorio

Va al Bassano il titolo regionale di Prima categoria. Sul neutro di Montecchio Maggiore, i giallorossi (foto dalla pagina Facebook del club) si sono imposti 2-1 sul Montorio. Bassano in vantaggio al 5' con Cosma, pareggio veronese di Kovacevic al 49' e...leggi
25/05/2019

Caldiero Terme in stand-by. Odoguw è un prospetto, ma vuole la Lega

Nella foto: Raphael Odoguw attaccante dell'Arzichiampo, accostato al mercato del Caldiero Terme. Raphael Odoguw in forza all ArziChiampo, accostato in questi giorni di prime schermaglie del mercato al Caldiero Terme, conta di rimanere in gialloazzurro. “Rapha” ha un obiettivo, giocare in la ...leggi
23/05/2019


Paolo Beggio torna in sella. La Belfiorese lo attende...

Promessa esaudita. Paolo Beggio, ex Schio e ArziChiampo, dal 2 Agosto tornerà in campo e lo farà al timone della Belfiorese (Eccellenza A). E’ di oggi la nota del cambio del timoniere da parte del club biancoceleste che nel corso della stagione era stato guidato da Roberto Maschi e nella seconda ...leggi
18/05/2019




Temporale primaverile all'Arbizzano. Sollevato il mr. Max Canovo

Nella foto: Massimiliano Canovo mr. dell' Arbizzano 1^ categoria A. Il colpevole, il capro espiatorio di una stagione sottotono o vincolata alla permanenza in categoria è puramente attribuita al tecnico. I giocatori non si toccano e questi sono le scelte avallate e coordinate in Estate dai vertici societari che m...leggi
05/05/2019


Villafranca. A Ponte S. Pietro s'infrange il legame con mr. Facci...

Nella foto: Alberto Facci da questa sera ex trainer del Villafranca... Storie di sofferenza nel segno del playout... Il post-rientro da Ponte S. Pietro (Pontisola) ha fatto scattare la decisione. Uno scossone forse tardivo, ma indispensabile per rivalutare l'intera stagione indirizzata a scontrarsi con l'ostacolo playo...leggi
28/04/2019




Promo A. Nel labirinto out in 7 soffrono le pene dell'inferno...

I playout della Promozione A? Quindici giorni di passione per 180’ da percorrere sui carboni ardenti… E’ una volatona mozzafiato e la Cadidavid (28) avrà il ruolo chiave, ma dovrà incassare sei punti. Ma anche a quota 33 i biancocelesti pagherebbero pedaggio nel doppio confronto con l’ Alba B. Roma. La “C...leggi
13/04/2019


Coppa Italia Eccellenza. La finale al Buozzi slitta all'8 maggio...

Foto galleria. Lo stadio Buozzi di Firenze, il Centro Federale che l'8 maggio ospiterà la finale di Coppa Italia Eccellenza 2018-19. Cambia la data della finale di Coppa Italia Eccelenza 2018-19 tra il Casarano di mr. De Candia e il Caldiero Terme di Cristian Soave. L'atto di finale precedenteme...leggi
11/04/2019





Prima girone B. Quarta rinuncia ed esclusione per il Sanguinetto

E' ufficiale l'esclusione del Sanguinetto Venera dal campionato di Prima categoria. Domenica scorsa, contro il Boys Buttapedra, si è verificata la quarta rinuncia da parte della squadra veronese, in difficoltà nel girone B. Al Sanguinetto anche una multa di 1.500 euro...leggi
28/03/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,83370 secondi