Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Treviso


San Vendemiano al raduno. Il club biancorosso punta in alto...

Nella foto: il presidente Del Longo.

Adunata di buon mattino per l’ASD calcio S. Vendemiano al comunale di via dello Sport. Salvo alcuni ritardatari, i ragazzi biancorossi alle ore 10 erano sul campo per il ritiro del materiale e la prima sgambata (nel pomeriggio la replica). Il team biancorosso lo ha fatto mettendosi alle spalle un trittico di “richiamo fisico” che il confermato mister Massimo Dorigo ha sviluppato prima del break di Ferragosto. Tre giorni di test che hanno permesso all’intero gruppo di ritrovarsi e conoscersi. Nove gli arrivi nel clan biancorosso: Persico, Artico e Nicolasi dal Barbisano, Bozzolo e Fantuz dal S. Lucia di Piave, Faganello dalla Zenzonese, Gullo dalla Liventina (ex Conegliano 1907), Cattai dal Fontanelle e Jabazi Mohsien dal Codognè. E’ un SanVe che cerca riscatto.  Assorbita la delusione della mancato approdo al playoff della Seconda girone P, la formazione di Dorigo spera che l’annata che va iniziare si riveli indice di costanza di rendimento di squadra e di risultati. Ci sarà infatti da lottare in un girone dove l’ambizione è forte. Sui blocchi di partenza sono almeno un poker le avversarie pretendenti al titolo finale. Il SanVe e lo stesso presidente Gianangelo Del Longo non nascondono le proprie aspirazioni iniziando dal debutto nel Trofeo Regione Veneto dove ci sarà la defezione di Denè in fase di recupero. Ma è sull’obiettivo campionato che si concentrerà il lavoro stagionale di mr. Dorigo. L’ASD S. Vendemiano aspira a salire in Prima categoria, un torneo che lo vide protagonista dall’annata 1998-’99 fino al maggio 2005 quando i colori biancorossi disputarono lo spareggio playout contro il 1919 Cadore. Un’ultima esibizione agonistica che tracciò un solco: il SanVe chiuse i battenti e rimase in vita il solo Puro Settore Scolastico. La svolta…L’anno seguente si fece strada la coalizione col Conegliano. L’affiliazione tra le due realtà calcistiche coneglianesi sposò il programma dell’ Union CSV. Il calcio di prima squadra in paese ritornò attivo nel girone di ritorno del 2007 con l’ Union CSV che disputò la seconda parte del torneo di Eccellenza a S. Vendemiano. Ma in quel lasso di tempo si gettarono all’aria 40 anni della storia biancorossa (i colori dalla fondazione del club erano il nero-verde…) idolatrata col passare degli anni dal nome di Alessandro Del Piero.

La rosa in allenamento da stamane al comunale

Portieri: Fabio Faganello (dalla Zensonese), Lorenzo Crocco.

Difensori: Alessandro Dall’ Anese, Valentino Faccin, Mohsien Jabazi, Enrico Doimo, Mattia Tintinaglia.

Centrocampisti: Francesco Nicolasi (dal Barbisano), Tarzio Bozzolo (dal S. Lucia di Piave), Reginald Aryeetey, Bader Al Hattab, Nicola Pasin, Kevin Zanette, Denis Cattai (dal Fontanelle), Artico (dal Barbisano).

Attaccanti: Salam Dene, Davide Persico (dal Barbisano), Daniel Fantuz (dal S. Lucia), Gabriele Schifano, Hadis Mavmudoski, Nicola Gullo (dalla Liventina).

Aggregati gli under: Steven Savino, Filippo Marion, Bigolaro, Filippo Carullo.

Lo staff tecnico

Allenatore: Massimo Dorigo

Allenatore in 2^: Stefano Fava

Allenatore dei portieri: Fabio Calonego

Massaggiatore: Gianni Alpago

Diesse: Antonio Da Dalt

L’organigramma societario

Presidente: Gianangelo Del Longo

Vice presidente: Luigino Fantuz e Lucio Calesso

Segretaria: Riccarda Soldà

Coordinatore tecnico: Antonio Maset

Responsabili del Puro Settore Scolastico: Alessandro Manente e Antonello Giacomin

Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 19/08/2019
 

Altri articoli dalla provincia...










Supercoppa Treviso. Il Porcellengo si impone ai rigori sul San Fior

E' il Porcellengo ad aggiudicarsi la Supercoppa Treviso 2019, match che mette a confronto la vincitrice della Coppa Provincia 2018/2019 e la vincitrice dello scorso campionato di Terza categoria. A Cimadolmo, San Fior piegato ai rigori ad oltranza dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari. Al 90' mister Furlan inserisc...leggi
12/09/2019


Mercato. Promozione D: Jari Bortignon difenderà i pali del Vedelago

In Promozione colpo di mercato del Vedelago. Il direttore generale Giorgio Bortolotto si è assicurato le prestazioni di Jari Bortignon (in foto), ex portiere del Cartigliano e reduce da una brevissima esperienza al Giorgione. Bortignon, classe 1993, sarà quindi a disposizione di mister...leggi
12/09/2019


Il record infranto. L'Arcade perde in casa dopo quasi due anni

I grandi numeri sono fatti per essere abbattuti. Ne sa qualcosa l’Arcade, che l’altro ieri si è visto infrangere, dopo 658 giorni, il record d'imbattibilità casalinga in campionato. Fatale lo 0-1 con il Porcellengo (rigore di De Lazzari) alla prima giornata nel girone P di Seconda c...leggi
10/09/2019

Supercoppa Treviso: giovedì San Fior-Porcellengo a Cimadolmo

Nella foto i due allenatori: Oscar Chies del San Fior (a sinistra) e Gianluigi Furlan del Porcellengo (a destra). Tutto pronto per la 16^ Supercoppa Treviso (memorial Luca). L’appuntamento è per giovedì 12 settembre alle 20.30 a Cimadolmo, e vedrà opposti il ...leggi
10/09/2019

Trofeo Veneto di Seconda: mercoledì l'anticipo Union Ezzelina-Castion

La terza ed ultima giornata della fase a gironi del Trofeo Veneto di Seconda categoria, in programma il 18 settembre, si apre dopodomani (mercoledì 11) con l’anticipo Union Ezzelina-Castion di Loria del quadrangolare n° 49. Fischio d'inizio alle ore 20.30 a San Zenone, arbitro Giovanni ...leggi
09/09/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07149 secondi