Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Treviso


Eccellenza. Nervesa anno zero: inaugurato il nuovo ciclo biancazzurro

Crolla l'età media, organico rivoluzionato ma sempre competitivo. Raduno il 3 agosto e prima amichevole l'8. Soddisfazioni dal vivaio

Vai alla galleria

Nella foto: i giocatori del Nervesa durante la serata di presentazione; sotto, gli acquisti e il nuovo mister Bruno Gava.

NERVESA DELLA BATTAGLIA. È un Nervesa rivoluzionato, ringiovanito e in partenza con i fari spenti, quello presentatosi al “Viani” per la nuova avventura in Eccellenza. Chiuso il ciclo triennale sotto la guida tecnica di Stefano Andretta, il presidente biancazzurro Luigi Sandri ha affidato il timone al mister Bruno Gava (ex S. Giorgio Sedico e Vittorio Falmec). «C’è un ritrovato entusiasmo dopo l’amarezza per la prematura eliminazione ai playoff, risultato sotto le aspettative della società», spiega Stefano Moretto, confermato nel ruolo di diesse insieme a Gianni Davanzo. «Si è optato per un rinnovamento totale: l’età media dell’organico è scesa di 6-7 anni. I nuovi arrivati sono giovani ma hanno esperienza o provengono da categorie superiori. L’intenzione è mettere le basi per un nuovo ciclo, che in un paio di stagioni si possa tradurre in un’eventuale promozione in Serie D».

Il diesse Moretto non si sbilancia parlando di obiettivi. «Nelle ultime stagioni siamo partiti con i riflettori puntati, ora invece non vogliamo essere una delle favorite, bensì una sorpresa. L’obiettivo è centrare la salvezza il prima possibile, pur essendo consapevoli di avere qualità e quantità per toglierci qualche soddisfazione in più. Difficile fare previsioni, vogliamo mantenere il profilo basso. Il gruppo ha bisogno di amalgamarsi, servirà un paio di mesi per capire quale traguardo possiamo raggiungere. Abbiamo investito su un mister vincente, che conosce la categoria e a cui piace allenare i giovani. Rimaniamo vigili sul mercato per eventuali opportunità».

Non mancano gli investimenti sul settore giovanile, il cui nuovo responsabile è Maurizio Schiavon, che ha già lavorato in ambienti come Treviso, Venezia e Portogruaro. «Stiamo raccogliendo i frutti, lo testimonia il doppio successo dei Giovanissimi in campionato e in Coppa Veneto», continua Moretto, «Adesso abbiamo anche due formazioni sperimentali, i 2000 e i 2002, per un totale di oltre 200 iscritti». Raduno della prima squadra il 3 agosto. Amichevoli: l’8 a Castelfranco con il Giorgione, il 14 a Nervesa con il Belluno e il 22 a Spresiano.

Rosa

Portieri: Mattia Filippetto (’96), Alberto Bordignon (’99 ex Allievi Cittadella).

Difensori: Enrico Filippetto (’97 Montebelluna), Cristian Sandri (’85), Giovanni Calore (’96), Enrico Trevisiol (’88 Union Pro), Alessandro Dei Rossi (’92 Portogruaro), Michele Marcon (’98).

Centrocampisti: Marco Rossi (’91 Union Pro), Gianpietro Sambugaro (’98), Luca Martini (’90 Fontanafredda / Careni Pievigina), Samuele Scalco (’93 San Giorgio Sedico), Enrico Battistella (’97 ex Berretti Venezia), Enrico Calesso (’98).

Attaccanti: Jamel Haruna (’93), Matteo Visentin (’95), Davide Buranello (’95), Nicolò Garbuio (’92 Montebelluna), Josè Rafael Tartalo (’88 Lumignacco).

Staff

Allenatore: Bruno Gava
Preparatore atletico: Abramo Dall’Antonia
Preparatore portieri: Roberto Barbon
Collaboratore tecnico: Maurizio Barbon
Fisioterapista: Marco Da Dalt
Accompagnatori: Claudio Bortoletti, Moreno Darsiè, Francesco Bon Zanardo, Mauro Marcon, Pierangelo Rossetto
Addetto stampa: Andrea Coghetto
Segretario: Andrea Lorenzon

Galleria fotografica
  • Dei Rossi
  • E. Filippetto
  • Garbujo
  • Martini
  • Rossi
  • Scalco
  • Tartalo
  • Trevisiol
  • mister Gava
  • Il discorso del presidente Sandri
Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 23/07/2015
 

Altri articoli dalla provincia...





Seconda. Mario Valcarenghi: "4-5 squadre possono vincere il girone S"

Nel girone S di Seconda categoria è andata in archivio la prima giornata di campionato. Per avere un'idea più chiara sui valori delle squadre servirà almeno un mese, ma intanto abbiamo chiesto una prima analisi a Mario Valcarenghi (nella foto), direttore sportivo del Postioma Porcellego...leggi
21/09/2021




Promozione. Due nuovi rinforzi a centrocampo per il Campigo

In Promozione due nuovi acquisti classe 2002 per il Campigo, che rafforza il centrocampo con Tommaso Navarra (a sinistra nella foto) e Francesco Venturin (a destra), entrambi provenienti dal Giorgione, a conferma dei buoni rapporti di collaborazione con i rossostel...leggi
18/09/2021

Serie D. Il Montebelluna puntella la difesa con Scandilori

Trova sistemazione un altro giocatore in uscita dalla Manzanese. L'esterno sinistro Matteo Scandilori (nella foto) è stato infatti tesserato dalla Prodeco Montebelluna in Serie D.Classe 1998, ha vestito le maglie di Este, Sandonà, Liventina, Campodarsego, Union Clodiense...leggi
18/09/2021



Eccellenza. La Curva Sud del Treviso sceglie di non presenziare

La Curva Sud "Fabio di Maio", che rappresenta il tifo più caldo del Treviso Calcio, ieri ha pubblicato un comunicato con il quale spiega la decisione di non presenziare allo stadio. Una scelta dettata dalle restrizioni anti-Covid, con la speranza che il prima possibile si possa tornare alla normalità....leggi
17/09/2021




Serie D. Montebelluna: operazione riuscita per Luca Spagnol

Operazione al crociato riuscita per Luca Spagnol, giocatore della Prodeco Montebelluna (Serie D) che si era infortunato in allenamento lo scorso 4 settembre. La società biancoceleste ha reso noto che l'esterno classe 2000 si è sottoposto ieri mattin...leggi
14/09/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09686 secondi