Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Verona


Coppa Italia. Canelli-Varese. Doppio Picone e astigiani ai quarti...

I piemontesi battono il Varese e si prendono il Caldiero. La "prima" al sorteggio del campo...

Vai alla galleria

Nella foto: la punizione del 2-0 calciata da Picone sul salto del "muro" varesino.

La galleria: il 2-0 di Picone, il Canelli schierato e il rigore parato da Zeggio (Canelli) sul tiro di Camara.

Canelli-Varese 2-1

Canelli 4-3-3: Zeggio; Picone, Alasia, Lumello, Fontana; Acosta, Gerbaudo (30′ st Azzalin), Blini (40′ pt Coppola); Redi, Gili (20′ st Gomez), Celeste (38′ st Bosco). 

A disposizione: Gjoi, Saldano, Gallo, La Ganga, Di Santo. 

Allenatore: Raimondi.

Varese 4-2-3-1: Scapolo; M’Zoughi, Simonetto, Travaglini, Lonardi (25′ st Bianchi); Gestra, Marinali; Camara, Lercara, Scaramuzza; Buba Silla (15′ st Mondoni). 

A disposizione: Martignoni, Lonardi, Esopi, Klos, Masinari, Ovalle, Seno. 

Allenatore: Improta (Domenicali squalificato).

Marcatori: 25′ pt e 22′ st Picone (C), 44′ st Gestra (V).

Arbitro: Cevenini di Siena (Regattieri di Finale Emilia e Spagnolo di Reggio Emilia).

Note. Pomeriggio soleggiato, temperatura di 16 gradi, terreno secco e in pessime condizioni. Spettatori circa 300.

Ammoniti: Simonetto, Travaglini (V); Alasia (C).

Calci d’angolo 5-4. Recupero: pt. 2′ st. 4′.

Canelli. Sullo spelacchiato e secco comunale di Canelli il Varese cede di schianto e dà via libera agli astigiani che nei quarti di finale incroceranno sulla distanza di 180’ il Caldiero Terme. Protagonista della partita il laterale basso Picone autore della doppietta che ha sdoganato il pass  del Triangolare che allineava i liguri del Finale. Sul rettangolo piemontese, il Varese ha mostrato i limiti nell’adattamento al precario manto erboso e alle dimensioni del terreno di gioco. Al 25’ Fontana imposta l’apertura su Picone, il terzino affonda sulla destra e il traversone-cross manda fuori giri Scapolo scavalcato dal pallone. Picone è una spina nel fianco per i biancorossi varesini e il laterale in più occasioni si propone al suggerimento che taglia e mette in crisi la difesa ospite. Al 45’ l’ennesimo affondo di Picone è sventato a pochi centimetri dl raddoppio. Nel secondo tempo il Varese ha l’occasione per raddrizzare la gara e agguantare il pareggio che gli permetterebbe di aspirare al quarti. La formazione di mister Domenicali (ex Portogruaro), squalificato nell’occasione, conquista un calcio di rigore al 16’ con l’esperto Gestra. Sul dischetto va Camara che fallisce l’occasione del pari angolando il tiro alla destra di Zeggio che si allunga e con il palmo della mano toglie il pallone dalla base del palo. Gol sbagliato gol subito e il Canelli al 22’ fissa il raddoppio con un piazzato di Picone che dai 18 metri infila il portiere sul primo palo. Sul gol c’è l complicità della barriera che salta il anticipo e il pallone sfila sotto il muro e trafigge l’incolpevole Scapolo. La partita è compromessa, il Varese nelle fasi finali abbozza la reazione, ma trova il gol con Gestra solo al 44’: il capitano sull’imbeccata dalla sinistra Bubba, si fa largo tra una selva di gambe e in torsione da posizione ravvicinata insacca il pallone alle spalle di Zeggio. I minuti di recupero si rivelano inutili al forcing biancorosso per arrivare al pareggio qualificazione.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 14/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...





Serie D. L'Ambrosiana sgambetta la capolista Campodarsego

Serie D, girone C, 7^ giornata di ritorno Il Campodarsego incappa nella seconda sconfitta stagionale. Una battuta d’arresto che arriva in una domenica nella quale la formazione biancorossa è fortemente colpita da assenze e squalifiche, contro le quali la capolista dà comunque tutto sul campo, senza ri...leggi
10/02/2020




Seconda girone D: giovedì si recupera Nuova Cometa-Boca Junior

Domani, giovedì 30 gennaio, in Seconda categoria si recupera Nuova Cometa Santa Maria-Boca Junior, rispettivamente al sesto e al nono posto in classifica nel girone D.Il match si riferisce alla terza giornata di ritorno e avrà inizio alle ore 20.30; arbitro Federico Rinaldi della...leggi
29/01/2020







Il caso dei sensori gps: omologato il 2-0 di Giorgione-Garda

Il giudice sportivo regionale ha omologato la vittoria per 2-0 del Giorgione contro il Garda, nel girone A di Eccellenza, multando però i castellani di 200 euro. La vicenda, che si protrae da quasi tre mesi, era scaturita dal reclamo della società veronese, che lamentava l'utilizzo, da...leggi
15/01/2020



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02883 secondi