Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Treviso


Al "Soldan" un pomeriggio grigio. La Lovis esce ancora imbattuta...

Conegliano 1907-Lovis Spresiano 0-0

Conegliano 1907: Pazzaia, Sakajeva ****, Lovisotto*,  Bettiol** (34’ st Piccin), Serafin, Bernardel*, Catel* (47’ st Sama*), Pompeo (1’ st Yago Del Piero), Montagner (30’ st Cattelan), Mballoma, Bodjan (24’ st Scattolin)

In panchina; 12 Pataro**, 13 Cardio,15 Festino ****, 17 Moret***

Allenatore: Vanni Moscon

Lovis Spresiano: Torresan, Conte, Pensa, Vanin, De Longhi, Pilotti***, Rudelli** (19’ st Diallo**), Massariolo*, Ganeo (33’ st Zanatta), Tonetto (27’ st Ravarra**), Cester (40’ st Zuglian)

In panchina: 12 Minin***, 13 Racchello*, 14 Fava, 19 Tronchin*

Allenatore: Andrea Boscolo

Arbitro: Federico Checchin sez. aia di Mestre

Note. Pomeriggio nuvoloso, temperatura di 18 gradi, terreno scivoloso, spettatori 50 circa.

Ammoniti: Sakajeva, Rudelli, Catel, Bettiol, Lovisotto, Serafin e Del Piero, Conte

Recupero: pt 2’ st 5’

(*) under a referto:*’99, **’00, ***’01, ****’02

Conegliano Veneto. Esordio in salita? Il Conegliano chiamato a domare la Lovis nell’esordio al “Soldan”, gioca pure contro la cabala al cospetto di una Lovis Spresiano che nelle precedenti cinque visite è puntualmente uscito indenne. Due i successi dai rossoblù ospiti: il 2-3 del 23 dicembre ’12 in Prima categoria e il bis (2-3) del 24 settembre ’17 a cui si aggiungono tre pareggi. A referto mister Moscon tiene in panca Del Piero e Cattelan non al meglio della condizione. La Lovis schierata da mr. Boscolo mostra una puntigliosa disposizione offensiva con Ganeo e Cester con alle spalle Tonetto. Al via di Checchin è lo Spresiano a scandire i tempi dell’azione. E’ una Lovis decisa, grintosa e il Conegliano allineato sulla linea mediana soffre la pressione dei ragazzi di Boscolo. I gialloblù faticano ad alzare il baricentro e mister Moscon a bordo campo si sgola e si sbraccia per far uscire  suoi dal torpore. E’ un Conegliano timoroso che manca del peso fisico nel 16 metri di Cattelan e dell’inventiva di Del Piero. E’ Mballoma a trascinare i compagni ma la mezzala sui quattro calci piazzato concessi da Checchin mai a centrato la porta. Il poco pubblico presente a tratti si spazientito davanti a una grigia prestazione. Nella ripresa poco da raccontare. Una patita piatta con il Conegliano più equilibrato con l’ingresso di Del Piero. Poche le conclusioni da menzionare facilitate da qualche svarione, ma mai impegnative per Pazzaia e Torresan. Ai punti meglio la Lovis che esce indenne dal “Soldan”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 08/09/2019
 

Altri articoli dalla provincia...









Terza categoria di Treviso. Il punto dopo la 5. giornata di ritorno

Nella foto: Luca Nussio, presidente-allenatore del Ramon che si è aggiudicato il derby tutto loriese. Il pareggio della capolista Fregona a Resana, il Giavera che la raggiunge in vetta, il divario sempre più grande tra secondo e terzo posto (playoff a forte rischio) e il derb...leggi
17/02/2020










Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03853 secondi