Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Treviso


Virus & tecnologia. I portieri del LiaPiave a colloquio con Provedel

E' una delle nuove iniziative che la società ha messo in atto per affrontare questo periodo di distanziamento sociale

Vai alla galleria

There is a crack in everything, thay's how the light gets in.
Cantava così, nella splendida Anthem, Leonard Cohen; uno dei più grandi cantautori – e poeta, scrittore – che abbiamo avuto la fortuna di avere fra noi (anche se non tutti ne sono consapevoli).
Ci troviamo, oggi, di fronte ad una situazione di emergenza che si pone inevitabilmente come un punto di rottura nei confronti del passato, a tutti i livelli e a cui è necessario, con fantasia e coraggio, far fronte tutti assieme.
Nel nostro piccolo, consapevoli che lo sport può e potrà fare molto, stiamo lavorando quotidianamente per gestire questa situazione. Vogliamo, in particolare, continuare a restare uniti: siamo una squadra. Per questo motivo, in queste settimane, ci stiamo adoperando con molto impegno per offrire il meglio di quanto siamo in grado di pensare e di fare.
I nostri allenatori sono stati pronti e rapidi nell’adattarsi alla situazione, organizzando programmi di lavoro che, sfruttando le tecnologie a disposizione, permettano ai nostri ragazzi di restare attivi e in forma.
Il nostro staff sanitario, poi, ha prontamente integrato questi spunti con attività di potenziamento e prevenzione, oltre a consigli per curare al meglio il riposo e l’alimentazione.
Per i più piccoli, invece, stiamo studiando e testando con i nostri alleneducatori giochi e attività che possano divertirli e aiutarli nel loro delicato percorso di crescita.
Anche gli allenatori, inoltre, stanno continuando a studiare e a formarsi – soprattutto in collaborazione con il Calcio Padova, di cui siamo Centro Tecnico ufficiale –, per essere pronti al momento della ripresa.
Sappiamo che non è la stessa cosa di essere in campo e per questo ce la stiamo mettendo tutta.
Stiamo progettando e attuando proprio in queste settimane – con l’intenzione e la volontà di sperimentare anche nuovi strumenti e nuove modalità per essere sempre vicini ai nostri atleti – occasioni di “incontro” non solo a carattere tecnico.
Rientrano in questo scenario gli incontri “Zoom” fatti dalle nostre squadre del settore giovanile con il supporto della nostra psicologa, in cui abbiamo affrontato la gestione di queste settimane particolari, ma in cui abbiamo anche iniziato a lavorare approfonditamente sul concetto di gruppo-squadra e sulla “testa” degli atleti. Proveremo a dare seguito a queste iniziative, attuando un percorso di crescita sportiva a 360°.
In più, stiamo provando a mettere a punto un’idea che ci permetta di offrire esperienze (per quanto attraverso uno schermo) diverse dal solito; formative, divertenti e inusuali. La prima tappa di questo progetto, che speriamo possa continuare (lo stiamo sviluppando proprio in questi giorni), ha visto svolgersi ieri pomeriggio un incontro dedicato ai nostri portieri, i quali hanno avuto l’opportunità di conversare per un’oretta con Ivan Provedel, nostro ex giocatore attualmente in prestito alla Juve Stabia dall’Empoli, società con cui ha vinto il campionato di B e disputato la Serie A lo scorso anno. È stata l’occasione per salutare un atleta a noi fortemente legato e per ricevere da lui numerosi consigli su cui meditare in questi giorni e da mettere in pratica non appena torneremo in campo.
Con la speranza, ovviamente, di poterlo fare al più presto.

La società Liapiave conta, attualmente, circa 300 tesserati e può fare affidamento su tre impianti sportivi (San Polo, Ormelle e Cimadolmo) e su un ampio gruppo di allenatori, dirigenti e staff attivi ogni giorno. È, unica società in Italia, Centro Tecnico ufficiale del Calcio Padova.
Al momento dello stop stavamo vivendo una stagione che, se al di sotto delle aspettative per quanto riguarda per la 1^ squadra, si stava dimostrando invece entusiasmante per il settore giovanile e la scuola calcio: solo per fare alcuni esempi, gli Allievi Elite erano vicini alla qualificazione alle finali nazionali, i Giovanissimi sperimentali si trovavano nelle primissime posizioni in classifica, e gli Esordienti 2007 erano ancora imbattuti. Il nostro attaccante Riccardo Spader (classe 2003) era stato selezionato nei 22 giocatori della rappresentativa nazionale dilettanti under 17 che avrebbero dovuto disputare il famoso torneo di Arco. Molti dei nostri ragazzi sono richiesti da società professionistiche, così come accaduto ai ragazzi che, negli scorsi anni, sono stati poi ceduti a società come il Torino, il Padova e il Pordenone. Senza contare il “nostro” Ivan Provedel, che proprio da noi aveva iniziato a giocare in porta, fino ad arrivare in seria A e che è stato il protagonista della giornata di ieri assieme ai nostri portieri.

Ufficio stampa LiaPiave

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 29/04/2020
 

Altri articoli dalla provincia...





Prima H. Un buon 2-2 con il Condor per la Gazzera Olimpia Chirignago

Inizia con il piede giusto l’avventura della Gazzera Olimpia Chirignago nel campionato di Prima categoria (girone H). A Treviso, contro il Condor, i ragazzi di mister Grigoletto riescono ad ottenere un buon 2 a 2, dopo aver rimontato l’iniziale vantaggio dei padroni di casa ed essere sta...leggi
21/09/2020



Serie C femminile. Oggi al via la Coppa Italia con 5 venete

Nella foto: Massimo Zoni, nuovo allenatore della Permac Vittorio Veneto. Dopo più di 6 mesi di stop forzato a causa dell’emergenza Covid, le società di Serie C femminile tornano in campo oggi - domenica 20 settembre - alle ore 15.30 per l'inizio della ...leggi
20/09/2020




Seconda girone P. Tanta voglia di ricominciare per il Casier Dosson

Ieri sera, nella splendida cornice del Parco dell’Osteria alla Sicilia - Casa Vian, è stata presentata la prima squadra dell’A.C. CasierDosson, partecipante al campionato di Seconda categoria girone P.Alla presenza del sindaco di Casier Renzo Carraretto, che ha inviato alla ...leggi
10/09/2020



C'è la stretta di mano tra Prodeco Montebelluna e la punta Lukanovic

In Serie D c’è la stretta di mano tra la Prodeco Montebelluna e la punta Antonio Lukanovic: la società biancoceleste è ora in attesa di perfezionare il tesseramento, in quanto il giocatore proviene da una federazione estera.Lukanovic arriva infatti dalla Croazia, ma ha alle spalle es...leggi
30/08/2020

Montebelluna: Massimiliano Silvestri a titolo definitivo all'Atalanta

La Prodeco Montebelluna ha comunicato che Massimiliano Silvestri, classe 2006, prodotto del vivaio di via Biagi, ha firmato il tesseramento definitivo con l’Atalanta. Ora avrà la grande possibilità di misurarsi con il calcio professionistico in una delle società più importanti ...leggi
26/08/2020



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09210 secondi