Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Verona


Serie D. Legnago: confermato anche Francesco Antonelli a centrocampo

Accordo pluriennale con la mezz'ala sinistra classe 1999

Dopo Mirko Giacobbe, anche Francesco Antonelli (a destra nella foto) resterà in biancazzurro. Il giocatore classe 1999 ha infatti raggiunto un accordo pluriennale che lo legherà al F.C. Legnago Salus per le prossime due stagioni (2020/2021 e 2021/2022), che diventeranno tre in caso di approdo in Lega Pro.
L’accordo è stato presentato oggi allo stadio “Sandrini” alla presenza del vicepresidente Giorgio Schiavo, del direttore generale Mario Pretto, del socio Guido Passarini e del mister Massimo Bagatti (a sinistra).

Così il DG Pretto: “Abbiamo raggiunto con reciproca soddisfazione l’accordo pluriennale con Francesco Antonelli, un giocatore di ottima prospettiva che ha dimostrato molta qualità in campo nella stagione prematuramente conclusa. Speriamo che faccia le fortune nostre e sue nella prossima stagione”.

Il Vicepresidente Giorgio Schiavo aggiunge: “Francesco è un giocatore che conosciamo dall’anno scorso, l’abbiamo visto giocare quasi sempre molto bene, e ha dimostrato di essere un giocatore generoso che si è sempre impegnato dando tutto ciò che aveva”.

Sulla stessa linea il socio Guido Passarini: “L’anno scorso Antonelli era partito tra le seconde linee, e nel momento in cui non abbiamo più avuto a disposizione Ranelli per infortunio, Antonelli ha dato prova di grande sacrificio e disponibilità, contribuendo a rafforzare nei ragazzi la sensazione di essere squadra”.

Soddisfatto anche mister Bagatti, che commenta: “Antonelli l’ho conosciuto e allenato anche a Campobasso, dove mi ricordo che alla prima partita sotto la mia conduzione tecnica lui segnò il gol dell’1-1 contro la formazione del Montegiorgio al 90′. All’inizio della stagione scorsa l’ho voluto portare a Legnago, dove ha mostrato tante qualità. Giocando con continuità può sicuramente far vedere il suo valore”.

Francesco Antonelli con la maglia del Legnago ha collezionato ben 26 presenze in 29 gare, realizzando 5 reti; il suo ruolo principale è quello di mezz’ala sinistra, ma lui stesso si definisce “un centrocampista duttile”, che riesce ad adattarsi anche a destra in caso di necessità. Un altro aspetto importante riguarda la decisione della LND di dare continuità alle annate nonostante la cristallizzazione delle classifiche. I 4 “under” che sarà obbligatorio schierare nella stagione 2020/2021 in Serie D saranno quindi 1 del 2000, 2 del 2001 e 1 del 2002. Per il primo anno, quindi, Antonelli, rientra tra i “meno giovani”.

Con queste parole Antonelli ha commentato il suo rinnovo contrattuale con la maglia del Legnago: “Ringrazio la Società per aver creduto in me; ho accettato di proseguire il percorso con il Legnago perchè condivido particolarmente il progetto, fatto di fiducia e ambizione per il futuro. Purtroppo abbiamo interrotto qualcosa di molto importante che stavamo facendo, e anche per questo credo sia giusto continuare. Il mio gol più bello? Quello del 4-3 nella trasferta di Montebelluna al 95′, che ha contribuito al successo della squadra dandoci fiducia per le partite seguenti”.

A conclusione della presentazione, così si è espresso il DG Pretto: “Francesco aveva tante altre proposte molto interessanti da altre Società, ma ha fatto una scelta lungimirante per il suo futuro volendo aderire al nostro progetto. Mi ricorda molto l’ex calciatore Marco Tardelli (campione del mondo con la Nazionale Italiana nel 1982)”.

Ufficio stampa Legnago Salus

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 12/06/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Caldiero Terme. Lo stadio "Mario Berti" si è rifatto il look

Lo stadio "Mario Berti" del Caldiero Terme si è rifatto il look per la nuova stagione in Serie D. La società del presidente Filippo Berti ha infatti installato i seggiolini nella tribuna principale dell'impianto, che permetteranno ai tifosi gialloverdi di gustarsi la partita con pi&ugr...leggi
11/08/2020

La nuova graduatoria per l'eventuale ripescaggio in Prima categoria

Con il ripescaggio della Valdosport, si è esaurita anche la graduatoria delle semifinaliste di Coppa, di conseguenza il Comitato regionale Veneto ha pubblicato la graduatoria delle terze classificate (nel campionato di Seconda categoria) per gli eventuali ripescaggi in Prima. ...leggi
10/08/2020

Legnago: raduno a Terranegra, in attesa di news da Roma sulla Serie C

Primo raduno della nuova stagione, rigorosamente a porte chiuse nel rispetto nei protocolli previsti dall’emergenza Covid-19, per i ragazzi allenati da mister Massimo Bagatti presso il campo sportivo comunale di Terranegra, in un clima di serenità e di fiduciosa attesa.Il presidente Davide...leggi
04/08/2020


Serie D. Il 3 agosto al via la preparazione del Caldiero Terme

Il Caldiero Terme ha comunicato che il primo allenamento della stagione 2020/2021 si terrà nel tardo pomeriggio di lunedì 3 agosto. I giocatori cominceranno la preparazione agli ordini di mister Cristian Soave e del suo staff. La società ha già provveduto alla sanificazione degli amb...leggi
31/07/2020


Ecco la graduatoria dei ripescaggi per salire in Serie D

Il Dipartimento interregionale della Lega nazionale dilettanti ha pubblicato la graduatoria per gli eventuali ripescaggi a completamento dell'organico del campionato di Serie D 2020/2021. In caso di vacanza di organico, saranno ammesse in ordine a...leggi
22/07/2020


Ripescaggi in D: Vigasio e Portogruaro sarebbero al 16° e 18° posto

Dunque sono 31 le società (su 57 potenziali) che hanno chiesto il ripescaggio in Serie D per la stagione 2020/2021. In attesa di capire se le domande risultino complete nella documentazione, il sito nazionale NotiziarioCalcio.com ha provato a stilare la graduatoria generale, calcolata in base...leggi
14/07/2020

In tutto sono 31 i club che hanno chiesto il ripescaggio in Serie D

Alla scadenza dei termini, sono 31 le società "non aventi diritto" che hanno presentato domanda di ripescaggio in Serie D per la stagione 2020/2021. Tra queste anche le venete Vigasio (retrocesso dalla D) e Portogruaro (secondo in Eccellenza). D'altro canto non hanno fatto richiesta il ...leggi
14/07/2020

Vigasio: depositata la domanda di ripescaggio in Serie D

Il Vigasio, nella giornata di oggi, ha depositato presso gli uffici del Dipartimento Interregionale a Roma la domanda di ripescaggio al campionato di Serie D 2020/2021.La scadenza del termine è fissata per il 14 luglio. Sulla carta, i biancocelesti sono la società veneta con pi&u...leggi
11/07/2020

Serie D. Jacopo Rossi è un nuovo difensore del Caldiero Terme

L’ASD Calcio Caldiero Terme ha comunicato di essersi assicurato le prestazioni sportive del difensore classe 1996 Jacopo Rossi.Un autentico colpo da novanta per la categoria, con cui la società gialloverde va ulteriormente ad irrobustire il reparto arretrato, dopo gli arrivi di Marcus N’Zè...leggi
09/07/2020

Serie D. Filippo Berti riconfermato alla presidenza del Caldiero Terme

L’ASD Calcio Caldiero Terme, a seguito della riunione del consiglio direttivo avvenuta in data 4 luglio, comunica di aver ratificato le cariche per il prossimo triennio sportivo. Riconfermato all’unanimità alla guida del club il presidente Filippo Berti (in foto), che si avvarrà ancora della collab...leggi
08/07/2020

Pasquale Paladino è il nuovo segretario generale del Caldiero Terme

Oltre vent’anni di esperienza maturati su tutto il territorio nazionale. Pasquale Paladino è il nuovo segretario generale Prima Squadra dell’ASD Calcio Caldiero Terme (Serie D). Un rinforzo che allarga ulteriormente la base dei professionisti dell’universo gialloverde. Paladino ha mosso i primi passi della p...leggi
06/07/2020

La Montebaldina Consolini dovrà scontare tre punti di penalizzazione

La Montebaldina Consolini (Prima categoria) dovrà scontare tre punti di penalizzazione nel campionato di competenza 2020/2021, e pagare una multa di 3.000 euro. Al suo presidente Davide Coltri, invece, sono stati comminati due anni di inibizione.Sono le decisioni del Tribunale federale ...leggi
05/07/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,10003 secondi