Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Verona


Pasquale Paladino è il nuovo segretario generale del Caldiero Terme

Negli ultimi anni ha svolto un ruolo centrale nel Chievo di Campedelli

Oltre vent’anni di esperienza maturati su tutto il territorio nazionale. Pasquale Paladino è il nuovo segretario generale Prima Squadra dell’ASD Calcio Caldiero Terme (Serie D). Un rinforzo che allarga ulteriormente la base dei professionisti dell’universo gialloverde. Paladino ha mosso i primi passi della propria carriera da segretario nel settore giovanile del Napoli, prima di una proficua esperienza in Campania anche con i colori di Savoia, Puteolana, Aversa Normanna ed Avellino. Un’altra svolta nella propria carriera l’arrivo nella nostra provincia con la Sambonifacese, cui sono seguite avventure gratificanti anche con Lumezzane e Real Vicenza. Negli ultimi anni Pasquale Paladino ha svolto un ruolo centrale nel Chievo di Luca Campedelli, occupandosi della segreteria organizzativa ma ricoprendo anche la mansione di addetto all’arbitro nelle partite casalinghe fino alla data di interruzione del rapporto dello scorso 30 giugno. L’ASD Calcio Caldiero Terme è la sua nuova scelta di vita.

Pasquale Paladino (segretario generale Prima Squadra ASD Calcio Caldiero Terme): ”Ho accettato di buon grado questa proposta. Caldiero è una soluzione ideale in questo momento della mia vita. Ritengo la società molto ben organizzata. Questo non è assolutamente un passo indietro nel mio percorso. Lavorerò a stretto contatto con persone che apprezzo sia dal punto di vista umano che professionale. Ringrazio il presidente Filippo Berti per la fiducia che mi ha accordato fin dal primo incontro. Una particolare menzione però mi sento di dedicarla anche ad Alessandro Dusi, uomo marketing del Caldiero, che ha agevolato il mio approdo in questa realtà. Lo ringrazio particolarmente”.

Filippo Berti (presidente ASD Calcio Caldiero Terme): ”Ci avvaliamo di un autentico professionista. Come presidente sono orgoglioso di questa operazione. Il primo impatto è stato ampiamente positivo. Pasquale vanta una conoscenza capillare del mondo del calcio, che certamente aiuterà il Caldiero a crescere ulteriormente. Lo accolgo con estremo entusiasmo nella nostra famiglia. Il suo sarà un contributo fondamentale. Pasquale sarà un grande valore aggiunto per la prossima stagione”.

Ufficio stampa Caldiero Terme

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 06/07/2020
 

Altri articoli dalla provincia...




Serie D. Rientro col botto per il Campodarsego: 5-1 all'Ambrosiana

Dopo due mesi di inattività forzata, il Campodarsego riprende la marcia e lo fa con il botto: cinque gol all’Ambrosiana – i primi tre in dieci minuti di gara – una forma e un entusiasmo ritrovato e soprattutto la seconda vittoria stagionale che è ossigeno per la classifica, ma soprattutto per il moral...leggi
21/01/2021





Serie D. Caldiero-Union Clodiense rinviata a data da destinarsi

In Serie D Caldiero Terme - Union Clodiense non si giocherà sabato 16 gennaio. La partita è stata ufficialmente rinviata a data da destinarsi, a causa del numero di positivi superiore a tre nel gruppo squadra dell'Union Clodiense. Per i granata di mister Andreucci s...leggi
13/01/2021






Serie D. Sona: l'arrivo di Maicon subisce un leggero ritardo

Con una nota ufficiale, il Sona ha reso noto che "per problemi di imbarco Maicon ha rimandato a breve il suo arrivo in Italia. Notizia a beneficio di quanti lo stavano aspettando a Malpensa per giovedì 7 gennaio".Ricordiamo che l'ex giocatore dell'Inter del triplete ha trovato l'accordo con la ...leggi
07/01/2021




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07929 secondi