Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Vicenza


Eccellenza. Schio in campo per la seconda settimana di allenamenti

Giallorossi al lavoro sul campo di Torrebelvicino

Vai alla galleria

Dopo il lungo stop causa Covid-19, la prima squadra del Calcio Schio è tornata ad allenarsi in vista della nuova stagione del campionato d’Eccellenza, rispettando le misure di prevenzione e le normative vigenti. E' iniziata ieri la seconda settimana di allenamenti.

A fare il bilancio della prima settimana è il tecnico Davide Zenorini.
«È stata una settimana di inizio. Il mio obiettivo era muovere i giocatori dopo questi mesi di lockdown e fare una pre-preparazione. Siamo in tanti, ci sono anche degli juniores con noi. Seguiamo le normative in corso e le distanze: è importante per la società. Ho voluto iniziare subito a trasmettere le mie idee di gioco, sempre in base alle caratteristiche dei giocatori. Per quanto riguarda i carichi di lavoro, abbiamo alternato un giorno più pesante ad un altro più leggero. È stata una settimana positiva di inizio lavoro: ho visto che anche i nuovi innesti si stanno integrando bene. Per il resto è ancora presto, non mi aspettavo nulla di più. L’obiettivo era muoverci ed iniziare a conoscerci tutti».

Tra i giocatori della scorsa stagione e i nuovi arrivati, che gruppo squadra c’è?
«Secondo me la società ha fatto una scelta intelligente ovvero quella di cercare di trovare giocatori limitrofi, i migliori della zona. Di conseguenza molti si conoscevano anche al di fuori dal campo, magari tanti hanno giocato contro negli anni. Questa cosa sicuramente ha aiutato e molti non vedevano l’ora di giocare assieme per la stessa maglia. Ho dei punti fermi che sono i ragazzi dell’anno scorso e la curiosità adesso è quella di vedere come amalgamare tutti sia caratterialmente che tecnicamente. Stiamo andando ad affrontare un’altra categoria e dobbiamo stare attenti a capire che ci saranno maggiori difficoltà».

La scorsa stagione voleva uno Schio implacabile. Che squadra vuole quest’anno?
«Vorrei una squadra determinata a fare sempre la cosa giusta. Mi piacerebbe che tutta la squadra avesse la forza mentale, tecnica e fisica di pensare all’unisono: cercare di essere un tutt’uno con le varie situazioni che si vanno a sviluppare durante la stagione, sia nei momenti positivi che in quelli negativi. Una squadra, quindi, determinata a concentrarsi in un’unica cosa. Questo sarà un punto di partenza».

Che obiettivi ha, Mister? Che obiettivi ha la squadra e quali sono i sogni del Calcio Schio in Eccellenza?
«La cosa più intelligente da fare è quella di trasformare i sogni in obiettivi. Io proverò a vincere tutte le partite. Noi ci alleniamo per questo. Penso di avere una squadra forte, il mercato è stato fatto bene. In campo, poi, ci vanno i giocatori seguendo il mio lavoro e quello di tutto lo staff. Mi aspetto un campionato da protagonisti: lo pretendo. Voglio che anche i calciatori e la stessa società abbiano la stessa ambizione. Sappiamo che gli avversari sono forti e hanno le loro ambizioni, ma noi con tutte le nostre forze dobbiamo concentrarci e provare a vincere ogni domenica».

Ufficio stampa Schio

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 11/08/2020
 

Altri articoli dalla provincia...





Serie D. L'Arzignano sistema la difesa con Alessandro Pasqualino

In Serie D l'Arzignano Valchiampo ha comunicato ufficialmente l’accordo raggiunto con Alessandro Pasqualino. Nato il 4 giugno 2002 a Locri, si tratta di un terzino destro di proprietà della Spal, che sa disimpegnarsi con ottimi risultati anche come difensore centrale.Cresciuto calcisticamente nel vivaio della...leggi
17/09/2020

Eccellenza. Schio: il nuovo acquisto Filippo Farinon si presenta

La stagione 2020-2021 del Calcio Schio vedrà in difesa il giocatore Filippo Farinon, nato a Treviso ma abitante di Valdagno.Da dove nasce la passione per il calcio? Raccontaci il tuo passato calcistico.«Il mio amore per il calcio è nato quasi per caso. Mio papà giocava a c...leggi
17/09/2020


Serie D. Arzignano Valchiampo: ufficiale il ritorno di Niccolò Valenti

In Serie D l'Arzignano Valchiampo ha comunica ufficialmente l’accordo raggiunto con Niccolò Valenti per il ritorno in gialloceleste del talentuoso esterno d’attacco mancino, capace di disimpegnarsi al meglio sia sulla fascia destra che sinistra, uno dei grandi protagonisti della promozione in Lega Pro...leggi
11/09/2020

Serie D. Arzignano Valchiampo: in arrivo il terzino Enrico Rossi

In Serie D l'Arzignano Valchiampo ha comunicato ufficialmente l’accordo raggiunto con Enrico Rossi, che arriva in gialloceleste con la formula del prestito dal LR Vicenza Virtus. Nato il 1° aprile 2001, si tratta di un terzino sinistro di grandi prospettive, in possesso di una grande corsa, abile sia in fa...leggi
10/09/2020



Terza categoria Rovigo: l'Union San Martino si ritira dal campionato

In data 7 settembre l'Union San Martino 2012 ha comunicato il ritiro della propria squadra dal campionato di Terza categoria di Rovigo. Pertanto il girone unico polesano si riduce da 13 a 12 società. Entro domani (venerdì) sarà diramato il calendario, con la prima giornata fissata per domenica 27 settembre alle ...leggi
10/09/2020


Serie D. L'Arzignano parla francese con l'esterno d'attacco Dany Maury

L'Arzignano Valchiampo ha comunicato ufficialmente l’accordo raggiunto con Dany Maury. Nato a Douala in Camerun il 18 agosto 1994, si tratta di un esterno destro d’attacco, che può offrire ottime garanzie di rendimento anche come terzino destro. Alto 172 cm per 70 kg di peso forma, è i...leggi
08/09/2020

Serie D. ArzignanoValchiampo a ritmo di samba con Gabriel Leite Borges

L'Arzignano Valchiampo ha comunicato ufficialmente l’accordo raggiunto con Gabriel Leite Borges. Nato in Brasile a Campo Grande il 6 marzo 1995, si tratta di un trequartista naturale, in possesso di ottime doti tecniche. Alto 171 cm per 65 kg di peso forma, in possesso della doppia cittadinanza brasiliana e it...leggi
06/09/2020

Eccellenza. Matteo Segantini è un nuovo portiere del Bassano

In Eccellenza il Bassano del DS Cristian Giacometti ha raggiunto l'accordo con un nuovo portiere: si tratta di Matteo Segantini (nella foto), classe 2001, che sostituisce Nicolas Pozzato.Dopo un paio di anni nel settore giovanile del Vicenza, nella scorsa st...leggi
04/09/2020

Serie D. L'Arzignano Valchiampo rafforza il centrocampo con Bertani

L’Arzignano Valchiampo ha raggiunto ufficialmente l'accordo con Romeo Bertani. Nato a Ravenna il 17 maggio 1999, si tratta di un centrocampista che può essere utilizzato offrendo ampie garanzie di rendimento come di mezzala. Alto 188 cm per 80 kg di peso forma, è un giocatore eclettico, in grado ...leggi
02/09/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05026 secondi