Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Vicenza


Eccellenza. Schio: il nuovo acquisto Filippo Farinon si presenta

Difensore classe 2001

La stagione 2020-2021 del Calcio Schio vedrà in difesa il giocatore Filippo Farinon, nato a Treviso ma abitante di Valdagno.
Da dove nasce la passione per il calcio? Raccontaci il tuo passato calcistico.
«Il mio amore per il calcio è nato quasi per caso. Mio papà giocava a calcio e, quindi, ho voluto iniziare anche io fin da piccolo. Dopo gli allenamenti, rientravo a casa e continuavo a giocare. I miei genitori, perciò, mi hanno sequestrato il pallone ed io me ne sono costruito uno di carta. Da quel momento in famiglia hanno capito quanto mi piacesse il calcio ed è nata così la mia passione per questo sport. Non ho più smesso.
Ho iniziato a fare i pulcini a Cornedo. Successivamente sono arrivati Valdagno, Altovicentino, Trissino, Vicenza, Cittadella, Correggese e Tamai in serie D. E ora Schio».

Come è stato il tuo arrivo a Schio? Che squadra hai trovato?
«Mi ha chiamato il diesse Ennio Dalla Fina chiedendomi se fossi interessato a venire a Schio. Ho detto subito di sì. Sono molto contento di aver firmato. Conoscevo già alcuni compagni di squadra: con alcuni ho giocato insieme, con altri ci ho giocato contro».

Che aspettative ha lo Schio?
«Io vedo una squadra fortissima, con giocatori molto forti che hanno in carriera categorie superiori. Subito non capivo molto bene il gioco di mister Zenorini perché io facevo tutt’altro. Il suo calcio è molto bello e, impegnandosi con il duro lavoro, ripaga. Penso sia una squadra che punta a far bene e a realizzare molti punti. Speriamo di arrivare in serie D insieme. Sono felice di farne parte: se mi hanno voluto significa che anche io ho delle qualità per aiutare la squadra».

Quali sono i tuoi sogni e i tuoi obiettivi per questa stagione e per il futuro?
«Per questa stagione, spero di giocare il più possibile, fare molti punti e realizzare gol, visto che nella mia carriera da difensore non ho quasi mai segnato. Mi piacerebbe che lo Schio diventasse per tutti la squadra da battere. Per il futuro, come penso per tutti, il sogno più grande è quello di arrivare in serie A. Ma bisogna pedalare molto. Per ora mi concentro sul far bene con lo Schio».
Per il difensore, Calcio Schio, quindi, è sinonimo di Innovazione.

Ufficio stampa Schio

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 17/09/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Serie D. Virtus Bolzano-Cartigliano verso il rinvio

In Serie D la Virtus Bolzano ha portato a conoscenza che, a seguito della riscontrata positività di un giocatore biancorosso già in quarantena, è stata presa la decisione di chiedere il rinvio della prossima gara di campionato contro il Cartigliano, previst...leggi
20/10/2020

Bassano: la maglia giallorossa in regalo a Papa Francesco

Non è certo un mistero che Papa Francesco sia un grande appassionato di calcio: da anni, infatti, possiede la tessera n.88235 del San Lorenzo de Almagro, uno dei club storici dell’Argentina di cui è tifoso.E allora possiamo stare sicuri che il regalo consegnato alla sua attenzione questa settimana da una pi...leggi
16/10/2020



Promozione. Nel girone B tre rinvii per motivi legati al Covid

Il Rosà ha comunicato che, a seguito di un tampone effettuato nella giornata di venerdì 9 ottobre, un proprio tesserato è risultato positivo. Pertanto la partita Limena-Rosà, valida per il campionato di Promozione (girone B), è rinviata a data da destinarsi. Il gruppo squadra, nel pieno rispetto delle normativ...leggi
11/10/2020

Arzignano, Manuel Spinale non cerca alibi: "A Trento con l'elmetto"

In previsione della quarta giornata di andata del campionato di Serie D, il tecnico dell’FC Arzignano Valchiampo, Manuel Spinale (nella foto), ha parlato di come la squadra arriva alla partita esterna di domenica pomeriggio alle 15.00 allo stadio Briamasco di Trento contro la capolista. ...leggi
10/10/2020


Prima F. Si dividono le strade tra la Virtus Romano ed Enrico Donà

Attraverso un comunicato ufficiale, la Virtus Romano ha annunciato la separazione di comune accordo con l'allenatore Enrico Donà. A breve il nome del successore in panchina.I gialloverdi hanno registrato tre sconfitte nelle prime tre partite di campionato nel girone F di Prima categoria.Il prossim...leggi
06/10/2020









Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03124 secondi