Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Treviso


Voce alle società. Il punto della situazione con il Villorba

Mister Carniato: "Abbiamo sospeso tutti gli allenamenti. L'ipotesi di giocare solo il girone d'andata non mi piace affatto. In campionato persi troppi punti nei secondi tempi"

Il punto della situazione, uno sguardo ai prossimi mesi e un primo bilancio stagionale. Questa volta ne parliamo con Giorgio Carniato, allenatore del Villorba nel girone D di Promozione.

“A Villorba sono stati sospesi gli allenamenti sia della prima squadra, sia del settore giovanile. Insieme al preparatore atletico Simone Dall’Armellina, abbiamo inviato un programma ai giocatori da svolgere a casa e improntato sulla parte atletica. Dovremo recuperare la sfida con il Conegliano, quindi – se tutto va bene – inizieremo la preparazione prima di molte altre formazioni che invece hanno già giocato tutte le partite. Comunque staremo fermi almeno fino al 3 dicembre, data di scadenza dell’ultimo Dpcm. Stiamo vivendo un periodo demoralizzante, è brutto non avere un confronto diretto con i giocatori”.

“L’ipotesi di disputare solo il girone d’andata non mi piace affatto - dice il mister - I valori si basano su tutta la stagione: c’è chi parte peggio, chi finisce meglio, e così via. Fare solo l’andata significa salvare qualcosa, ma il campionato è falsato. Se si fosse saputo in partenza di dover affrontare solo 17 partite in tutto, uno si sarebbe organizzato diversamente. Noi ad esempio l’anno scorso avevamo raccolto 4 punti nei primi 8 turni, ma poi al momento della sospensione a febbraio ci trovavamo a -2 dai playoff. Quindi la fotografia a fine andata non è veritiera; 4 retrocessioni per girone sarebbero ancora più penalizzanti”.

In attesa della prima vittoria, il bilancio parla di tre pareggi (con Union Qdp, Lovispresiano, Fossalta Piave) e due sconfitte per mano di Treviso Academy e Caorle La Salute.
“Non abbiamo mai sfigurato, anche perché avversari come Treviso, Fossalta e Lovis sono più quotati di noi sulla carta. L’ultima giornata - con il Caorle La Salute che tornava in campo dopo un lungo stop - si è giocata invece in un clima particolare, che non ha aiutato a trovare le massime motivazioni, essendo noto che da lì a poche ore il campionato si sarebbe fermato. Se guardiamo solo i risultati dei primi tempi, avremmo 8 punti: purtroppo ne abbiamo persi diversi nel corso delle riprese contro Treviso, Fossalta e Qdp. Mercato? Nessun movimento all'orizzonte: d’altronde con appena 5 gare alle spalle, è difficile trarre dei giudizi”, conclude Carniato.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 18/11/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Campionati regionali: 4 squadre su 508 sono a punteggio pieno

Fra le 508 squadre che militano nei campionati regionali di Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda categoria in Veneto, soltanto 4 sono a punteggio pieno al momento della sospensione dovuta al Covid.In Promozione c'è il Treviso Academy di mister Enrico...leggi
27/11/2020

Prodeco Montebelluna. Intervento riuscito per Amorildo Gjoni

Amorildo Gjoni si è sottoposto ad un'operazione chirurgica al retto addominale dopo l'infortunio di un mese fa nella partita di Serie D con il Chions.Per l'attaccante classe 1999 del Montebelluna (tre gol stagionali) si profila uno stop di circa 90 giorni...leggi
26/11/2020





Voce alle società. Il punto della situazione con il Vedelago

Il punto della situazione, uno sguardo ai prossimi mesi e un primo bilancio stagionale. Questa volta ne parliamo con Massimiliano Bizzotto (foto a lato), che da settembre è il nuovo direttore sportivo del Vedelago nel girone D di Promozione, dopo l’esperien...leggi
19/11/2020



L'Orsago si stringe al portiere Andrea Ortolan per la morte del figlio

Tutto il Calcio Orsago, e non solo, si stringe attorno al portiere Andrea Ortolan e alla sua famiglia per il gravissimo lutto che li ha colpiti. E' infatti spirato il loro neonato di 9 mesi. Forse per una crisi respiratoria, come riportano alcune testate locali.Ortolan, classe 1989, da anni è uno dei pi...leggi
07/11/2020


Uniongaia-Zensonese: confermato il doppio 0-3, annullati multa e il -1

Lo scorso 18 ottobre la partita Uniongaia-Zensonese, nel girone P di Seconda categoria, non si è giocata perché le due squadre avevano comunicato all'arbitro di non sentirsela di scendere in campo, vista la scoperta della positività al Covid di un giocatore dell'Uniongaia (non convocato per quel...leggi
05/11/2020

Istrana: lavori quasi ultimati per la copertura della tribuna

Lavori quasi ultimati a Istrana per la copertura degli spalti (foto). La prima squadra del presidente Fabio Marconato nelle ultime gare casalinghe, in Eccellenza, era emigrata altrove per lasciare spazio alle operazioni.L'assenza della copertura rappresentava l'unico "neo" degli ...leggi
05/11/2020




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07307 secondi