Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Padova


Serie D. Luparense: dal Parma arriva Patricio Alexis Goglino

Trequartista/seconda punta nato in Argentina nel 2001

Vai alla galleria

In Serie D la Luparense ha annunciato che Patricio Alexis Goglino (nella foto con il presidente Stefano Zarattini) è un nuovo giocatore della prima squadra.

Si tratta di un trequartista/seconda punta nato in Argentina nel 2001. Nell’ultima stagione ha vestito la maglia del Parma (Primavera), meritandosi la panchina in Coppa Italia – Serie A contro la Roma allo stadio Tardini.

Con la Primavera dei gialloblù, Goglino ha giocato 17 partite segnando 4 gol: contro Pordenone, Cittadella, Udinese ed Entella. Giocatore corretto dal punto di vista disciplinare: zero cartellini rossi nelle ultime due stagioni.

"Patricio è un giovane molto talentuso, con grandi doti naturali e con una notevole esperienza nonostante l’età. Sono sicuro che saprà darci una mano, ritagliandosi uno spazio importante all’interno della squadra. Eravamo alla ricerca di un giocatore con le sue caratteristiche e siamo molto felici del suo arrivo a San Martino", ha detto Alberto Briaschi, direttore sportivo dei lupi.

Ufficio stampa Luparense

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 28/11/2020
 

Altri articoli dalla provincia...
















Cardinale e Malizia raccontano la Luparense eSport

Venti punti in cassaforte su dodici gare disputate delle quali ne sono state vinte la metà, quattro perse e due pareggiate. Secondo miglior attacco del Round 1 della eSerieD con ventinove centri all’attivo (il Savoia capolista ne ha trentuno) e una difesa colpita quattordici volte e anch’essa tra le migliori del campionato. In cim...leggi
03/01/2021



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09733 secondi