Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Padova


Serie D. L'Arzignano Valchiampo torna a mani vuote da Este

Nella seconda giornata di ritorno successo dei giallorossi per 2-1 (un gol per tempo), che replicano la vittoria dell’andata. Decisive le reti di Caccin e Presello (poi espulso); non basta il gol di Valenti nel finale

L’Arzignano Valchiampo non riesce a tornare a casa con punti in saccoccia dalla trasferta di Este valida per la seconda giornata di ritorno del campionato di Serie D. Finisce 2-1 per la formazione giallorossa, che dunque fa il bis con la vittoria dell’andata e costringe i giallocelesti al quinto stop esterno della stagione.

Scelte – Mister Bianchini recupera Molnar dalla squalifica, e davanti ad Enzo lo schiera assieme a Pasqualino, Rossi e Cuccato; in mezzo al campo ritorna Sammarco dal primo minuto, con Forte e Doda, mentre in avanti Valenti è in supporto a Lisai e Monni.

Primo tempo – Si inizia con un buon ritmo gara, l’Arzignano si rende pericoloso al 6’ con Lisai e all’8’ con Valenti, ma la difesa salva. All’8’ chance estense col tiro al volo di Greco che termina alto. Al 12’ buona opportunità per i giallocelesti, con Monni che calcia di prima intenzione dopo l’insistita azione di Lisai, ma Daffrè compie un ottimo intervento per respingere. Al 17’ bella azione corale dei giallocelesti, che mancano solo la deviazione vincente sotto porta. A sbloccare il risultato, però, è l’Este, al 18’, col tiro rasoterra da fuori area di Caccin, che la mette nell’angolino basso alla destra del portiere: 1-0. Pasqualino e Pettinà arriva spesso al cross dal fondo, ma Daffrè è sempre preciso nelle uscite. Al 33’ bell’inserimento di Lisai dal limite dell’area, arriva sul fondo e crossa, ma Monni e Forte non ci arrivano sul secondo palo per una questione di centimetri. L’Arzignano ci prova al 38’ con la punizione di Lisai che termina alta sopra la traversa. Al 45’ inserimento di Farinazzo, tiro in porta e sulla linea, a portiere battuto, salva tutto Pasqualino di testa. Al 46’ punizione dal limite dell’area per Greco, ma Enzo si tuffa e respinge.

Ripresa – Si va alla ripresa, e al 2’ Valenti pennella su punizione una perfetta traiettoria sul primo palo, ma Daffrè la toglie dall’incrocio dei pali; sul successivo corner testa di Cuccato a lato. Molto intraprendente l’Arzignano, con il cross di Valenti su cui si accartoccia il portiere di casa. Non sbaglia invece l’Este al primo vero affondo, al 9’, quando Presello tutto solo sul secondo palo può insaccare su un preciso cross da sinistra di un compagno: 2-0. Reazione della squadra ospite, che alza il baricentro e cerca di impensierire la difesa di casa. Al 18’ episodio importante della gara: Presello, già ammonito, entra in modo irregolare su un avversario, rimedia il secondo giallo e finisce anzitempo la sua partita. Al 31’ ci prova l’Arzignano con il colpo di testa di Molnar parato. Al 36’ chance per Valenti su punizione, ma il portiere para. Al 42’ gli interpreti sono gli stessi, e stavolta il giocatore dell’Arzignano riesce a trovare il gol che riapre la partita con un bel tiro da fuori area: 2-1. Attacca a testa bassa la squadra gialloceleste, che poco dopo va vicina al pareggio con la conclusione di Villanova deviata in corner. Al 47’ ancora grande chance per i giallocelesti, sempre con Valenti, che prende palla, si accentra e lascia partire un mancino a giro che termina fuori di pochi centimetri. L’assedio gialloceleste è totale fino all’ultimo secondo dell’ultimo minuto di recupero, ma il risultato non cambia.

Testa al Belluno – Finisce dunque con la settima sconfitta stagionale dei giallocelesti, che ora torneranno a lavorare, intensamente, per preparare nel migliore dei modi la prossima partita, valida per la terza giornata di ritorno, mercoledì 24 febbraio alle 14.30 ancora in trasferta a Belluno.

ESTE - ARZIGNANO VALCHIAMPO 2-1

Este: Daffrè, Presello, Scandilori, Nardini (st 38’ Bertaso), Hoxha, Santeramo, Beniamin, Caccin, Pasha (st 35’ Bozzato), Greco (st 20’ Zanetti), Farinazzo.
Allenatore: De Mozzi.
A disposizione: Fontana, Giglio, Saorin, Bressan, Feuillassier, Olonisakin.

Arzignano Valchiampo: Enzo, Pasqualino, Molnar, Cuccato (st 14’ Villanova), Valenti, Forte, Monni (st 33’ Cavaliere), Doda (st 14’ Rossi), Lisai, Sammarco (st 30’ Casini), Pettinà.
Allenatore: Bianchini.
A disposizione: Circio, Antoniazzi, Bigolin, Trentin, Zuffellato.

Arbitro: Di Nosse di Nocera Inferiore.
Assistenti: Badreddine di Tolmezzo e Della Mea di Udine.

Reti: pt 18’ Caccin (E); st 8’ Presello (E), 43’ Valenti (AV).

Note. Partita a porte chiuse. Espulsi: st 18’ Presello (E) per somma di ammonizioni. Ammoniti: Caccin, Presello. Angoli: 7-11. Recupero: pt 2’; st 5’.

Ufficio stampa Arzignano Valchiampo

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 20/02/2021
 

Altri articoli dalla provincia...




Campodarsego. Ballarin: "Venderemo carissima la pelle"

Anticipo di campionato per il Campodarsego, che oggi (sabato) alle 14.30 è atteso sul terreno della Luparense per il derby dell’Alta Padovana. Si gioca con 24 ore di anticipo, in apertura di una settimana importante e ricca di impegni: mercoledì biancorossi di nuovo in casa per il recupero del match col D...leggi
06/03/2021


In Eccellenza nasce l'United Borgoricco Campetra

Borgoricco (Eccellenza) e United Padova (Prima categoria) uniscono le forze per dare vita all’United Borgoricco Campetra. Un’idea condivisa dai due presidenti - rispettivamente Giovanni Tramarin e Massimo Poliero - che era partita dal settore...leggi
03/03/2021

Serie D. Cesare Pasqual è una nuova freccia offensiva dell'Este

Nuova freccia offensiva per l'Este del direttore generale Davide Sannazzaro. Approda infatti in giallorosso Cesare Pasqual, punta centrale classe 2001, all'occorrenza ala sinistra. E' cresciuto nel settore giovanile del Venezia e ha vestito la maglia del Caorle La Salute...leggi
03/03/2021




Serie D. La Luparense ritorna da Chions con un punto

Serie D, girone C, 4^ giornata di ritorno Un punto prezioso per continuare a scalare la classifica del girone. I Lupi, in trasferta sul campo di Chions, trovano il pareggio difendendo la propria area in dieci uomini per tutto il secondo tempo, dopo l’espulsione di Venitucci...leggi
01/03/2021








Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,10788 secondi