Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Vicenza


Serie D. L'Arzignano gioca alla pari del Trento: decisivo un rigore

La capolista va a segno con Gatto al 30' del secondo tempo

Serie D, girone C, 4^ giornata di ritorno

L’Arzignano Valchiampo gioca una delle partite più convincenti della stagione contro il Trento capolista, ribattendo colpo su colpo con la prima della classe, ma alla fine deve arrendersi ad un rigore, per la verità piuttosto generoso, concesso dall’arbitro alla mezzora della ripresa per lo 0-1 finale. Un risultato che penalizza oltremodo la squadra gialloceleste, capace di giocare alla pari della capolista per tutto l’arco degli oltre cento minuti di gara.

Scelte – Mister Bianchini decide di dare continuità alla squadra che ha vinto a Belluno, schierando Enzo in porta, Pasqualino e Rossi esterni con Molnar e Bigolin centrali, in mezzo al campo Casini centrale assistito da Forte e Antoniazzi, davanti Monni con Lisai e Valenti liberi di svariare alle sue spalle.

Primo tempo – Inizio molto intenso di partita, con tanti contrasti a centrocampo, e le due squadre decise a rendersi subito pericolose. Botta e risposta subito, con tiri di Gatto al 1’ e Lisai al 3’. Ci prova Bigolin in inserimento offensivo al 4’, mentre il Trento chiama in causa Enzo col tiro di Bran al 9’. Chance trentine con Gatto e Belcastro che non creano pericoli dalle parti di Enzo, mentre il primo vero pericolo lo crea l’Arzignano al 15’: cross di Pasqualino, testa di Monni a lato. La chance migliore i padroni di casa la creano al 21’: corner di Lisai, colpo di testa di Forte a colpo sicuro, che però risulta troppo schiacciato e la palla termina fuori. Al 27’ pericolo in area Arzignano: discesa di Ferri Marini, para Enzo, e sulla palla vagante salva Pasqualino sulla linea. Meglio i giallocelesti nel finale, con due chance per Forte al 39’ e Lisai al 41’.

Ripresa – Si va alla ripresa, e l’Arzignano parte subito forte con una chance per Lisai al 1’. Anche Pasqualino pericoloso al 3’, e Monni al 6’ si crea una buona opportunità. All’11’ Valenti si libera al tiro dalla sua posizione preferita, ma la palla non si abbassa abbastanza. Al 30’ l’episodio chiave della partita: palla in area gialloceleste, Molnar va in contrasto con Aliù, e sugli sviluppi dell’azione l’arbitro concede un rigore che appare quanto meno generoso per un contrasto sempre con l’attaccante ospite. Tira Gatto, Enzo la sfiora ma non riesce a deviarla: 0-1 che poi sarà il gol partita. Reagisce l’Arzignano che ci prova con cuore e grinta, ma al 42’ la girata di Bigolin termina tra le braccia di Cazzaro. I minuti di recupero diventano 8’ per l’infortunio di Lisai (botta in testa e sostituzione co Cuccato), e all’ultimo respiro il colpo di testa di Enzo in inserimento offensivo, termina alto sopra la traversa.

Testa all'Adriese – Finisce dunque con la terza sconfitta casalinga, stavolta davvero immeritata, dei giallocelesti che ora torneranno a lavorare, intensamente, per preparare nel migliore dei modi la prossima partita, valida per la quinta giornata di ritorno, domenica prossima alle 14.30 sul campo dell’Adriese.

ARZIGNANO VALCHIAMPO – TRENTO 0-1

Arzignano Valchiampo: Enzo, Pasqualino, Rossi (st 42’ Cavaliere), Casini (st 30’ Sammarco), Molnar, Forte, Valenti (st 30’ Villanova), Monni, Lisai (st 47’ Cuccato), Antoniazzi, Bigolin.
Allenatore: Bianchini.
A disposizione: Circio, Doda, Trentin, Pettinà, Zuffellato.

Trento: Cazzaro, Tainotti, Caporali, Belcastro (st 24’ Nunes), Aliù (st 39’ Ronchi), Bran (st 39’ Comper), Tinazzi, Gatto, Dionisi, Pilastro (st 10’ Santuari), Ferri Marini (st 24’ Rivi).
Allenatore: Parlato.
A disposizione: Ronco, Contessa, Amadori, Osuji.

Arbitro: Bonacina di Bergamo.
Assistenti: Morea di Molfetta e Cardona di Catania.

Reti: st 30’ Gatto su rigore.

Note. Partita a porte chiuse. Espulsi: nessuno. Ammoniti: Bran, Gatto, Sammarco, Comper. Angoli: 4-5. Recupero: pt 1’; st 7’.

Ufficio stampa Arzignano Valchiampo

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 28/02/2021
 

Altri articoli dalla provincia...






Eccellenza. Gli highlights e le interviste di Bassano-Camisano

Gli highlights di Bassano-Camisano 1-1, valevole per la prima giornata di campionato nel girone A di Eccellenza.Reti di Sciancalepore al 7' (C) e di Tescaro al 17' (B), entrambe nel primo tempo.A seguire, le dichiarazioni di Gaetano Sciancalepore e dell'allenatore degli ...leggi
19/04/2021


Paolo Beggio riconfermato alla guida dell'Unione La Rocca Altavilla

L'Unione La Rocca Altavilla ha reso noto di aver trovato un accordo per il proseguimento del rapporto di collaborazione con l'allenatore Paolo Beggio (nella foto insieme al nuovo DS Clementi). Per il tecnico di Brendola sarà la seconda stagione in panchina. I vicentini militano ne...leggi
17/04/2021


L'Arcella riparte contro il Montecchio. L'entusiasmo di mister Tentoni

Dopo mesi di attesa, settimane di estenuante lavoro con un obiettivo che per molto tempo è sembrato fin troppo lontano, finalmente si ricomincia a giocare. Domani, alle 15.30, l’Arcella torna ufficialmente in campo per il primo incontro del mini-campionato di Eccellenza che riparte con nove squadre (girone A), gare di s...leggi
17/04/2021

Serie D. Nel girone C rinviata anche Campodarsego-Arzignano

Secondo rinvio nel girone C di Serie D. L'Arzignano Valchiampo ha infatti reso noto che a causa di alcuni casi di positività al Covid, la partita di domenica 18 aprile a Campodarsego è rinviata a data da destinarsi. Nel pomeriggio era stata rinviata...leggi
16/04/2021






Eccellenza. Rosa, staff tecnico e dirigenti dello Schio

Proseguiamo la pubblicazione delle rose e degli staff di Eccellenza, in questo caso con lo Schio del nuovo allenatore Beppe Camparmò (nella foto), grazie alle informazioni inviate dall'ufficio stampa della società presieduta da Devis Vallortigara....leggi
13/04/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09580 secondi