Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Rovigo


Serie D. Tutto nel secondo tempo: Cjarlins-Adriese finisce 2-2

I friulani recriminano per la mancata espulsione di Beltrame

Serie D, girone C, 8^ giornata di ritorno

CJARLINS - ADRIESE 2-2

Cjarlins Muzane: Moro, Ndoj (19’ st Zuliani), Tobanelli (32’ st Volas), Gigli, De Agostini, Forestan, Beltrame (24’ st Sautto), Longato (37’ st Buratto), Tonelli, Bussi, Butti (19’ st Spetic).
Allenatore: Princivalli.

Adriese: Marocco, Tiozzo, Vecchi (19’ st Addolori), Boscolo, Colman (32’ st Scarparo), Scapin, Hermes (17’ st Cavallari), Gemmi, Kabine, Rosati (37’ st Rosso), Beltrame.
Allenatore: Mattiazzi.

Arbitro: Gai di Carbonia.
Assistenti: Prestini di Pavia e Arizzi di Bergamo.

Reti: 9’ st Butti, 18’ st Scapin, 25’ st Rosati, 36’ st Bussi.

Note: ammoniti Beltrame, Tobanelli, Beltrame (A), Scapin, Bussi, Boscolo, Tiozzo. Al 42’ espulso il preparatore atletico Casasola dalla panchina. Recupero 3’ e 4’.

Nel turno prepasquale il Cjarlins Muzane centra il quinto risultato utile consecutivo pareggiando 2-2 contro l’Adriese, ma recrimina per la mancata espulsione dell’attaccante ospite Beltrame alla mezzora del primo tempo, graziato dall’arbitro Gai che torna sui suoi passi dopo il secondo giallo. Ma andiamo con ordine. Confermatissimo il 4-3-1-2 celestearancio con Moro, che si riprende i pali, e la difesa a quattro Ndoj, Tobanelli, Gigli, De Agostini. Nel centrocampo a tre Beltrame, di rientro dalla squalifica, si riprende la casella del vertice basso, mentre Longato si sposta sulla mezzala sinistra. Tonelli scalza Pez nel ruolo di trequartista, mentre davanti non si schioda la coppia Bussi-Butti.

La prima occasione è di marca arancioazzurra con il destro di Butti che centra in pieno Vecchi. L’Adriese reagisce subito e in pochi minuti Beltrame sciupa due palle gol in piena area di rigore (in mezzo viene ammonito). Ci riprova il Cjarlins con un colpo di Longato parato a terra da Marocco. Beltrame ci riprova al 25’ con un destro a giro bloccato da Moro con sicurezza. Al 28’ Beltrame becca il secondo giallo dell’incontro dopo un ruvido intervento su Forestan, ma l’arbitro Gai torna sui suoi passi e cancella la sanzione dopo aver ravvisato un fuorigioco nello svolgimento dell’azione. Le due squadre si rispondono colpo su colpo. Il Cjarlins non trova il vantaggio nemmeno alla mezzora, quando ci provano prima Bussi (respinto) e poi Bussi (girata fuori). Al 33’ Gigli respinge sulla linea la conclusione di Rosati, destinata a gonfiare la rete. Poi tocca allo stoico Forestan, che si oppone col volto alla violenta conclusione di Kabine.

Nella ripresa succede di tutto e di più. All’8’ Kabine si libera di Gigli, mette a sedere Tobanelli, ma trova la gamba di Moro a negargli la gioia del gol. Sulla successiva ripartenza De Agostini si invola sulla fascia, traversone per Butti, appostato in mezzo all’area, e indecisione fatale di Marocco, che arriva con un secondo di ritardo sul pallone colpito dall’attaccante triestino. Il Cjarlins Muzane fa e disfa, così, al 18’, arriva il pareggio di Scapin, lasciato libero di colpire in mezzo all’area di rigore. Princivalli inserisce Spetic per Butti, Zuliani per Ndoj e Sautto per Beltrame, ma subisce il sorpasso degli ospiti sull’asse Beltrame-Rosati, che confezionano la rete del vantaggio sfruttando un’indecisione della retroguardia celestearancio. Entra anche Volas ad aumentare il peso del reparto avanzato e cambia la musica. Al 36’ De Agostini pesca il centravanti sloveno con l’ennesimo cross dalla destra, sponda vincente per Bussi ed è 2-2. Il Cjarlins prova a vincerla con un destro dalla lunga distanza di Buratto, ma Marocco salva la propria porta deviando in calcio d’angolo.

Ufficio stampa Cjarlins Muzane

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 01/04/2021
 

Altri articoli dalla provincia...




Serie D girone C. Le decisioni del giudice dopo l'11. di ritorno

Le decisioni del giudice sportivo dopo l'11^ giornata di ritorno nel girone C di Serie D. Tre gare: Acquistapace (Delta Porto Tolle), "per avere, al termine della gara, al rientro negli spogliatoi, rivolto espressioni ingiuriose e minacciose all'indirizzo di un assistente arbitrale, nonché pronunc...leggi
21/04/2021






Il CastelbaldoMasi a Rovigo? Ne parliamo col "pres" Michele Ottoboni

Da qualche settimana si parla dell’interessamento da parte di Michele Ottoboni (nella foto) verso la piazza di Rovigo. Il vulcanico presidente del Castelbaldo Masi ha già annunciato di voler lasciare i due piccoli paesi della Bassa Padovana, al termine di una favola calcistica...leggi
30/03/2021


Adriese micidiale in avvio con Marangon e Kabine: 1-2 a Campodarsego

Serie D, girone C, 6^ giornata di ritorno Arriva un'altra sconfitta casalinga per il Campodarsego, che parte male e subisce due reti in avvio e poi, nonostante riesca ad accorciare le distanze prima dell'intervallo con Callegaro, non concretizza nella ripresa le molteplici occasioni per ...leggi
21/03/2021





Serie D: Caldiero-Union Clodiense rinviata, Delta-Chions il 17 marzo

Dopo il rinvio della partita contro l'Ambrosiana, l'Union Clodiense del tecnico Antonio Andreucci (nella foto) ha dovuto rinviare anche il recupero esterno con il Caldiero Terme, che era in programma per il 14 marzo.Di conseguenza questa domenica (sosta) nel girone C di Serie D si dis...leggi
10/03/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08742 secondi