Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Vicenza


Arzignano. Rossi: "A Cartigliano servirà la mentalità giusta"

Il terzino sinistro (un ex) scalda i motori in vista del derby

Lasciati alle spalle qualche giorno di “stacco” per godersi nel miglior modo possibile le festività pasquali, in casa FC Arzignano Valchiampo si torna al lavoro per preparare con attenzione il finale di stagione, che deve regalare tante soddisfazioni a tutto l’ambiente. Covid permettendo, il primo impegno post pasquale dovrebbe vedere in campo i giallocelesti di Bianchini al “Fair Play” di Cartigliano, in un derby sempre molto sentito, contro un avversario che tra le mura amiche ha conquistato buona parte delle proprie fortune. L'ufficio stampa della società ne ha parlato con l’ex di giornata, il terzino sinistro Enrico Rossi, che presenta le difficoltà cui la squadra si troverà di fronte.

Enrico Rossi, facciamo un passo indietro. Che valutazioni ti senti di fare della partita con la Virtus Bolzano prima della sosta pasquale?
“La partita con la Virtus Bolzano è stata una partita tosta, intensa e dura come ci aspettavamo perché abbiamo giocato in un campo piccolo dove la palla corre veloce e loro sono abituati, noi siamo stati bravi ad adattarci subito. Portare a casa i tre punti è stato fondamentale per il nostro percorso di crescita”.

I numeri dicono che state recuperando tanti punti e posizioni in classifica. Come valuti il momento della squadra?
“E’ evidente che noi siamo in un periodo positivo sia dal punto di vista fisico che mentale, ma non dobbiamo fermarci e proseguire su questa strada che abbiamo intrapreso”.

Domenica si dovrebbe tornare in campo nel derby esterno sul campo del Cartigliano. Che partita ti aspetti?
“Mi aspetto una partita durissima perché loro in casa hanno creato un fortino avendo perso solo una partita e come punti in casa sono secondi solo al Trento, ma noi ora siamo consapevoli delle nostre qualità e andremo lì con la giusta mentalità, con umiltà e con la consapevolezza che abbiamo acquisito per dare il massimo”.

Che effetto ti farà giocare questa partita da ex nello stadio dove tanto bene hai fatto l’anno scorso?
“Sarà una grande emozione ritrovare tutte le persone che mi hanno accolto e cresciuto l’anno scorso. L’unico rammarico è che non ci sia il pubblico, però sarà una grande emozione lo stesso”.

Come valuti fino a questo momento la stagione?
“Inizialmente siamo partiti peggio di come ci aspettavamo, poi con la forza del gruppo e con il lavoro quotidiano non abbiamo mollato e ci siamo ripresi, adesso abbiamo trovato la strada giusta e bisogna continuare su questa strada che ci sono ancora tante partite e si può ancora fare qualcosa di importante”.

Che messaggio mandiamo ai tifosi arzignanesi in vista di domenica e in generale verso il finale di stagione?
“Ai tifosi dico di starci vicino ora più che mai perché per continuare su questa strada abbiamo bisogno anche di loro”.

Ufficio stampa Arzignano Valchiampo

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 06/04/2021
 

Altri articoli dalla provincia...






Eccellenza. Gli highlights e le interviste di Bassano-Camisano

Gli highlights di Bassano-Camisano 1-1, valevole per la prima giornata di campionato nel girone A di Eccellenza.Reti di Sciancalepore al 7' (C) e di Tescaro al 17' (B), entrambe nel primo tempo.A seguire, le dichiarazioni di Gaetano Sciancalepore e dell'allenatore degli ...leggi
19/04/2021


Paolo Beggio riconfermato alla guida dell'Unione La Rocca Altavilla

L'Unione La Rocca Altavilla ha reso noto di aver trovato un accordo per il proseguimento del rapporto di collaborazione con l'allenatore Paolo Beggio (nella foto insieme al nuovo DS Clementi). Per il tecnico di Brendola sarà la seconda stagione in panchina. I vicentini militano ne...leggi
17/04/2021


L'Arcella riparte contro il Montecchio. L'entusiasmo di mister Tentoni

Dopo mesi di attesa, settimane di estenuante lavoro con un obiettivo che per molto tempo è sembrato fin troppo lontano, finalmente si ricomincia a giocare. Domani, alle 15.30, l’Arcella torna ufficialmente in campo per il primo incontro del mini-campionato di Eccellenza che riparte con nove squadre (girone A), gare di s...leggi
17/04/2021

Serie D. Nel girone C rinviata anche Campodarsego-Arzignano

Secondo rinvio nel girone C di Serie D. L'Arzignano Valchiampo ha infatti reso noto che a causa di alcuni casi di positività al Covid, la partita di domenica 18 aprile a Campodarsego è rinviata a data da destinarsi. Nel pomeriggio era stata rinviata...leggi
16/04/2021






Eccellenza. Rosa, staff tecnico e dirigenti dello Schio

Proseguiamo la pubblicazione delle rose e degli staff di Eccellenza, in questo caso con lo Schio del nuovo allenatore Beppe Camparmò (nella foto), grazie alle informazioni inviate dall'ufficio stampa della società presieduta da Devis Vallortigara....leggi
13/04/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09655 secondi