Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Serie D. Il big match Trento-Manzanese partorisce solo uno 0-0

Partita con poche occasioni, gialloblù ancora in vetta a +6

Serie D, girone C, recupero 13^ giornata di andata

Trento-Manzanese 0-0

Trento: Cazzaro; Bran (1’ st Galazzini), Trainotti, Dionisi, Contessa (38’ st Tinazzi); Caporali, Gatto, Pilastro (27’ st Santuari); Belcastro (31’ st Osuji); Ferri Marini (15’ st Ronchi), Aliù.
Allenatore: Parlato.

Manzanese: Da Re; Zupperdoni (28’ pt Nicoloso), Felipe Dal Bello, Bevilacqua, Cecchini; Nchama, Boscolo Papo (12’ st Casella), Duca; Moras; Fyda (32’ st Nastri), Gnago.
Allenatore: Vecchiato.

Arbitro: Restaldo di Ivrea.
Assistenti: El Filali di Alessandria e Paradiso di Lamezia Terme.

Reti: -

Note: ammoniti Aliù, Nchama, Bevilacqua, Gatto. Recupero: 0’ pt e 3’ st.

Primo tempo

Al 17’ occasione per passare in vantaggio per il Trento con Ferri Marini, che spara addosso a Da Re su passaggio filtrante di Gatto.

Al 20’ Gnago si divora un'occasione d’oro da pochi passi dalla porta, su calcio d’angolo battuto da Boscolo Papo.

Al 24’ Pilastro recupera palla nella trequarti e calcia in porta, ma la palla è di poco a lato.

Al 38’ punizione per la Manzanese dal limite dell’area, Fyda però calcia troppo centrale e Cazzaro para agevolmente.

Finisce un primo tempo con poche occasioni sul punteggio di 0-0.

Secondo tempo

Al 5’ in contropiede Aliù spara alto sopra la traversa.

Al 7’ cross di Ferri Marini e colpo di testa debole di Belcastro, che finisce tra le mani di Da Re.

Al 18’ clamoroso palo interno per la Manzanese con Nicoloso, che batte a botta sicura ma è sfortunato e la difesa locale riesce a spazzare l’area di rigore.

Al 26’ occasione per il Trento con Caporali, il quale non sfrutta un buon assist di Galazzini.

Dopo 3’ di recupero finisce uno scialbo scontro tra le prime due della classe.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 07/04/2021
Tempo esecuzione pagina: 0,08951 secondi