Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Venezia


Eccellenza. Rimonta "Real" del Martellago: Robeganese ferma a zero

La rete di Gemelli decide il derby

Eccellenza, girone B, 3^ giornata

Real Martellago - Robeganese Fulgor Salzano 2-1

Real Martellago: Rosteghin, Barison, Bedin (1' st Pensa), Bettio (1' st Vecchiato), Toso, Del Papa, Saitta, Vigo, Gemelli (44' st Bidogia), Volpara (22' st Okoli), Faggin (18' st Topao).
Allenatore: Tamai.

Robeganese Fulgor Salzano: Fasolo, Caco, Forabotte, De Polo, Bonotto, Pilotto G., Manente, Vianello, Cuzzi (per inf. 31' pt Pilotto D., 32' st è sost. con Cazzaro), Cima, Tobaldo.
Allenatore: Dal Compare.

Arbitro: Boscolo Chio sezione di Adria.
Assistente n° 1: Antonini sezione di Bassano del Grappa.
Assistente n° 2: Zebini sezione di Rovigo.

Reti: 7' pt Cima (RFS), 44' pt Faggin su rigore (RM), 5' st Gemelli (RM).

Note. Ammonizioni: al 4' st Toso (RM), al 48' st Vigo (RM); al 44' pt De Polo (RFS), all'11' st Tobaldo (RFS).
Espulsioni: nessuna.
Calci d’angolo: 14 a 4 per la Robeganese Fulgor Salzano.
Recupero: pt 2’ - st 4’.

La gara è iniziata con leggero ritardo causa controlli Covid. Terza sconfitta consecutiva della Robeganese Fulgor Salzano che rimane ultima nel suo girone.

Primo tempo

Inizio favorevole della Robeganese che già al 6' iniziava con una bella azione di Faggin in area del Martellago, conclusione fuori di poco.

7'. Cima, su palla filtrante in area del Real Martellago, con scatto felino superava il difensore e insaccava alla sinistra dell’incolpevole Rosteghin.

18'. Cuzzi anticipava il difensore con un colpo di testa che usciva di poco.

33'. Il Real Martellago non approfittava di un’azione favorevole sulla fascia sinistra di Barison, che lanciava troppo lungo Del Papa: Fasolo usciva in tempo.

41'. Richiamato dall’arbitro Vigo che risparmiava un cartellino che sarebbe stato meritato.

44'. Su tiro di Del Papa in mischia nell’area Robeganese, la palla veniva deviata da un difensore ma sbatteva nel braccio largo di De Polo, causando il calcio di rigore fischiato dal sig. Boscolo di Adria. Dal dischetto trasforma Faggin.

Secondo tempo

2'. Annullato un gol a Gemelli che si era incuneato bene in area Robeganese, ma nel rimpallo con il difensore toccava la palla con la mano.

5'. Su affondo del Real Martellago, Gemelli riusciva a saltare il portiere sulla sua destra e appoggiare il pallone in rete.

11'. Annullato un gol a Vianello su punizione di Cima da una segnalazione di fuorigioco dell’assistente n° 2.

30'. Sfortunata conclusione di Topao che colpiva in pieno il palo alla destra di Fasolo.

Conclusione

La gara è stata condizionata in parte da un forte vento. Primo tempo era a favore della Robeganese. La società ospite iniziava meglio la gara e solo lo sfortunato rimpallo sulla mano di De Polo non le ha acconsentito di raggiungere gli spogliatoi in vantaggio. Inoltre Cima si è dimostrato il migliore giocatore della gara anche se il suo bagaglio tecnico sembra essere isolato dal resto della squadra. Nel secondo tempo si è vista invece la squadra di casa, che forse per i cambi e per la determinazione messa ha saputo concretizzare e portare la gara a suo favore. La Robeganese è sembrata svuotata dalla carica iniziale e nel finale non ha saputo reagire con la stessa determinazione con la quale aveva iniziato.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 02/05/2021
 

Altri articoli dalla provincia...




Graticolato: lasciano mister Malerba e il responsabile Gambillara

Nella foto, da sinistra: Matteo Barchi, Mattia Gambillara, il presidente Giuseppe Loprete, Massimo e Marco Malerba. Dopo la nascita della collaborazione con i Gelsi, al Graticolato (Promozione) si interrompe il rapporto con il responsabile della prima squadra Mattia Gambillara...leggi
10/05/2021







Nuovi allenatori: Simone Ferlin a Loreggia, Giulio Gobbo a Villanova

Dopo la separazione con Dino Tonin, la Nuova Loreggia ha ufficializzato l'allenatore per la stagione 2021/2022 in Prima categoria: è Simone Ferlin (a sinistra nella foto, insieme al direttore sportivo Diego Pegorin), ex Vedelago e Quinto. Alle spalle ha pure tre stagioni con altrettante salvezze alla...leggi
05/05/2021



Eccellenza. Il Portogruaro esonera Stefano De Agostini

Dopo la sconfitta con il Giorgione (0-3 al Mecchia) il Portogruaro del presidente Andrea Bertolini ha sollevato dall'incarico l'allenatore Stefano De Agostini (nella foto). I granata finora hanno raccolto 3 punti su 9 d...leggi
03/05/2021





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06386 secondi