Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Rovigo


Serie D. L'Arzignano con il Delta conquista in extremis 3 punti d'oro

Reduci da un pit-stop forzato, i vicentini al Dal Molin hanno vinto per 2-1 al 50’ con un gol di Calì la sfida contro i quotati rodigini. Di Bigolin, alla centesima presenza in maglia gialloceleste, il gol del primo vantaggio, poi pareggiato dall’ex Raimondi

Serie D, girone C, recupero 17^ giornata di andata

L’Arzignano Valchiampo, nel giorno del ritorno in campo dopo lo stop, conquista all’ultimo respiro una vittoria dal coefficiente di importanza elevatissimo contro il Delta Porto Tolle. Finisce 2-1 coi rodigini, grazie ad un gol all’ultimo minuto di recupero messo a segno da bomber Calì, che poco prima si era visto parare un calcio di rigore da Mascolo. L’altro gol, quello del vantaggio iniziale, è stato messo a segno da Cristiano Bigolin, nel giorno della sua centesima presenza con la maglia gialloceleste.

Scelte – Mister Bianchini deve rinunciare allo squalificato Pasqualino, all’infortunato Cuccato e agli indisponibili Enzo e Roverato. Davanti al debuttante Circio giocano Pettinà e Rossi esterni, con Bigolin e Molnar centrali; in mezzo al campo Casini e Forte sono affiancati dal baby Zuffellato, mentre in avanti Calì è supportato da Lisai e Valenti.

Primo tempo – Al 7’ si fa vedere l’Arzignano col tiro di Lisai. Al 9’ discesa di Rossi con tiro respinto da Bertacca. Al 13’ gol sfiorato da Forte su colpo di testa all’indietro sulla punizione di Valenti, col pallone che scheggia la traversa. Al 17’ tiro alto di Lisai. Al 20’ Circio esce bene sull’incursione di Barone. Al 27’ Calì si accentra ma la sua conclusione viene respinta da Moretti in scivolata. Al 33’ Raimondi non arriva sul secondo palo per una questione di centimetri sul cross di Bertacca. Al 36’ mischia pericolosa in area Arzignano salvata da Bigolin. Al 37’ Circio esce in uscita su Raimondi. Al 38’ bella azione Delta con il cross di Bertacca e gli attaccanti ospiti non trovano per centimetri la deviazione vincente. Al 41’ torna pericoloso l’Arzignano, e Barone salva sulla linea il colpo di testa di Molnar. Ma il gol è nell’aria e arriva al 42’, con il capitano Bigolin, oggi premiato per le cento presenze in maglia gialloceleste, che si catapulta su una respinta della difesa sugli sviluppi di un corner di Lisai e insacca il gol che sblocca il risultato poco prima dell’intervallo: 1-0 e corsa scatenata del difensore verso la tribuna.

Ripresa – Si va alla ripresa, che inizia con una punizione alta di Lisai e con un tiro di Zuffellato deviato in corner da Mascolo. Al 15’ cross di Lisai con Calì che viene anticipato al momento del tiro. Al 20’ punizione di Raimondi che finisce sulla barriera. Al 26’ tiro dal limite di Sammarco che termina alto. Al 30’ contropiede Delta con Raimondi ma Circio para. Premono gli ospiti al 31’ con Barone e al 36’ pervengono al pareggio con Raimondi, lesto ad insaccare sul secondo palo un cross dalla destra: 1-1. Al 45’ l’Arzignano si guadagna un calcio di rigore col tiro di Monni fermato di mano da un difensore ospite: dal dischetto va Calì ma Mascolo para. Sembra finita, ma al 50’ nell’ultimo pallone crossato al centro l’attaccante si fa perdonare mettendo a segno il gol numero 6 della sua stagione con un tiro in mischia per tre punti pesantissimi: 2-1.

Testa al Mestre – Finisce dunque con la tredicesima vittoria stagionale, la settima casalinga e la sesta nelle ultime sette partite per i giallocelesti, che ora torneranno a lavorare, intensamente, per preparare nel migliore dei modi la prossima partita, valida per la dodicesima giornata di ritorno, mercoledì prossimo alle 15.00 al Dal Molin contro il Mestre.

ARZIGNANO VALCHIAMPO – DELTA PORTO TOLLE 2-1

Arzignano Valchiampo: Circio, Rossi, Casini (st 25’ Sammarco), Molnar (st 48’ Antoniazzi), Valenti, Forte (st 31’ Maury), Calì, Lisai (st 23’ Monni), Bigolin, Pettinà, Zuffellato (st 36’ Semenzato).
Allenatore: Bianchini.
A disposizione: Magrini, Villanova, Gabbani, Calzati.

Delta Porto Tolle: Mascolo, Busetto (st 23’ Strada), Bertacca (st 31’ Forin), Pellielo, Moretti, Mboup, Abrefah (st 31’ Trajkovic), Episcopo (st 10’ Cicarevic), Barone, Raimondi, Mazzucca.
Allenatore: Gherardi.
A disposizione: Mordenti, Cavallini, Pasqualini, Pilotto, De Carli.

Arbitro: Martina Molinaro di Lamezia Terme.
Assistenti: Lucio Mascali di Paola e Gennaro Scafari di Reggio Emilia.

Reti: pt 42’ Bigolin (A); st 36’ Raimondi (D), 50’ Calì (A).

Note. Partita a porte chiuse. Espulsi: nessuno. Ammoniti: Rossi, Casini, Calì, Moretti, Mboup. Angoli: 8-5. Recupero: pt 0’; st 7’.

Ufficio stampa Arzignano Valchiampo

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 02/05/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Adriese: Giacomo Marangon lascia, in arrivo Gioè e Costa

Sicuramente è stato, fino ad ora, un luglio intenso per il mercato granata, con addii importanti e arrivi di spessore. Purtroppo, dopo un anno in cui è tornato per cercare di dare qualità alla squadra, Giacomo Marangon (foto a lato) dice addio alla formazione granata per accasar...leggi
22/07/2021



Serie D. Una mezzala per l'Adriese: arriva Andrea Boccalari

Arriva un ulteriore rinforzo per la zona di centrocampo dell'Adriese, si tratta di Andrea Boccalari. La mezzala classe '98 è stata fortemente voluta dalla dirigenza della compagine granata e in passato ha vestito le maglie di Sona, Villafranca Veronese, ...leggi
11/07/2021


Serie D. Nicolò Montin e Daniele Casella dicono sì all'Adriese

Sicuramente l'addio di Michael Pagan è stato non poco doloroso per la formazione granata, ma lo è altrettanto quello di Davide Boscolo Berto, difensore centrale che fin dalla stagione 2017/2018 ha fatto valere il proprio ruolo nella squadra. Non solo un ottimo giocatore, ma anche un...leggi
08/07/2021

Serie D. Inizio preparazione e ritiro a Gallio per l'Adriese

Nella foto: il raduno 2020 dei polesani. La rosa dell'Adriese per la prossima stagione 2021/2022 in Serie D sta piano piano prendendo forma e, nel frattempo, è ufficiale l'inizio della preparazione allo stadio Luigi Bettinazzi di Adria il prossimo giovedì 29 luglio. ...leggi
08/07/2021

Serie D. L'attaccante Mehdi Kabine lascia l'Adriese

Solo qualche giorno fa hanno lasciato l'Adriese sette giovani e il capitano Michael Pagan; ora arriva l'addio anche dell'attaccante più prolifico, per la stagione 2020/2021, della formazione granata. Si tratta di Mehdi Kabine, che con i suoi 12 gol ha incantato lo stadio ...leggi
07/07/2021

Adriese: 7 giovani ritornano dai prestiti. Confermati Tiozzo e Bonetto

La stagione 2021/2022 è iniziata e, dopo la riconferma di Maniero e Addolori, arrivano i saluti di sette giovani giocatori della rosa dell'Adriese. Ragazzi che si sono impegnati e hanno dato il massimo per i colori blugranata. Per questo meritano il ringraziamento della società per ciò che hanno...leggi
05/07/2021

Eccellenza. Lo Scardovari partirà con un punto di penalizzazione

Della partita di Eccellenza dello scorso ottobre tra Scardovari e Godigese abbiamo già parlato a lungo. In sostanza i rodigini, vittoriosi 3-2 sul campo, avevano impiegato un giocatore (Mirco Corradin) nonostante su di lui gravasse una squalifica risalente al campionato prece...leggi
30/06/2021

Per un altro anno l'Adriese gestirà lo stadio "Luigi Bettinazzi"

Arriva la buona notizia da parte del Comune di Adria. Lo stadio ''Luigi Bettinazzi'' sarà per un altro anno gestito dalla società Adriese, che potrà iscrivere la propria squadra al prossimo campionato di Serie D.Un impianto storico che tanto ha dato alla squadra granata e che, certamente, ...leggi
29/06/2021

Serie D. Adriese: le prime dichiarazioni di Roberto Vecchiato

Roberto Vecchiato, allenatore classe '72, ex Manzanese, è stato ufficializzato ormai sabato 19 giugno scorso. Una scelta importante per l'Adriese, che ha voluto dare un segnale di svolta e di rigenerazione, partendo proprio dalla guida della squadra. Proprio per questo motivo l'ufficio sta...leggi
29/06/2021



Serie D. Riconferme e nuovo allenatore in seconda per l'Adriese

Non è stato di certo un anno semplice per l'Adriese, che ha comunque centrato l'obiettivo della salvezza e la permanenza in Serie D. Dopo i saluti a mister Gianluca Mattiazzi, che ha portato a termine il suo compito, l'arrivo del nuovo allenatore Roberto Vecchiato...leggi
24/06/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09670 secondi