Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Verona


Serie D. Poker di riconferme al Caldiero per il prossimo futuro

Oltre a Zerbato e Viviani, rimangono in gialloverde anche Alberto Filiciotto, Marco Burato, Jacopo Rossi e Federico Peli

Il Caldiero Terme comunica con soddisfazione un poker di conferme per il prossimo futuro. Una precisa scelta della società, che ha scelto di legarsi con una prospettiva duratura ad alcuni dei protagonisti cardine di questa straordinaria stagione. Queste le ufficialità.

Accordo fino al 2024 con Alberto Filiciotto. Il centrocampista sarà ancora una bandiera del Caldiero Terme almeno per le prossime tre stagioni. Classe ‘92, è stato uno dei trascinatori del Caldiero nella Coppa Italia dilettanti di Eccellenza della stagione 2018-2019. Lo sbarco in Serie D ne ha esaltato il talento. Un punto di riferimento. Un giocatore tecnico capace di guidare i compagni anche nelle situazioni più delicate.

Accordo fino al 2023 con Marco Burato. Un tassello importante per la mediana fin dal suo arrivo nel dicembre 2019. Marco Burato ha deciso di sposare il progetto gialloverde. Una soddisfazione per l’intera società. Un centrocampista vincente, con alle spalle due vittorie del torneo di Serie D con Virtus ed Arzignano. A Caldiero scriverà le nuove pagine di storia.

Accordo fino al 2023 con Jacopo Rossi. Un anno da pilastro difensivo è bastato per conquistare un ambiente intero. Una garanzia a livello di temperamento e grinta. Classe ’96, ha confermato sul campo una carriera che ha toccato anche la Lega Pro. Caldiero lo ha accolto a braccia aperte. Lui ha ripagato spingendosi spesso anche in avanti con reti decisive. L’attesa ora è tutta per il futuro.

Accordo fino al 2022 con Federico Peli. Una scommessa vinta dal club. Federico Peli da dicembre ad oggi si è calato nella parte come meglio non avrebbe potuto. Un attaccante pronto ad ogni evenienza, dall’inizio o a partita in corso. Il nuovo accordo annuale è un premio meritato. Caldiero sarà ancora la sua vetrina.

Ufficio stampa Caldiero Terme

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 12/06/2021
 

Altri articoli dalla provincia...





Il Parona è ripescato dalla Seconda alla Prima categoria

Rispetto all'altro ieri c'è solo una novità per quanto riguarda i ripescaggi nei campionati dall'Eccellenza alla Terza categoria. Il Comitato regionale Veneto ha ufficializzato il diritto al ripescaggio dalla Seconda alla Prima categoria per il Parona (se la società veronese ...leggi
23/07/2021






Mercato Serie D. Si muovono Campodarsego, Este e Ambrosiana

In Serie D il Campodarsego si è assicurato le prestazioni del centrocampista classe 1994 Matteo Buratto (nella foto insieme a mister Masitto), l'anno scorso al Cjarlins Muzane. Fra le sue ex squadre figurano anche Adriese, Savona, Lucchese e Porde...leggi
15/07/2021






Serie D. Lo Spinea strappa Federico Dal Compare al Vigasio

Federico Dal Compare è un nuovo giocatore dello Spinea, matricola di Serie D. Il difensore centrale classe 1994 arriva dal Vigasio e in carriera ha giocato anche con Chions, Eclisse Careni Pievigina, Ribelle e Montebelluna fra le altre. Si tratta dell'ottavo rinforzo perfezionato dal DS ...leggi
08/07/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13267 secondi