Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Vicenza


Il cielo è gialloceleste sopra il Dal Molin: Arzignano vince il derby

Lo scontro d'alta classifica col Cartigliano finisce 3-0

Serie D, girone C, 4^ giornata di campionato

Arzignano - Cartigliano 3-0

Arzignano Valchiampo: Bacchin, Pasqualino (33’ st Cariolato), Casini, Molnar, Forte (18’ st Nchama), Calì (42’ st Cescon), Beltrame (25’ st Moras), Antoniazzi, Bigolin, Gnago (25’ st Fyda), Vessella.
Allenatore: Bianchini.

Cartigliano: Zecchin, Pregnolato, Stevanin, Roverato, Miniati (18’ st Pelizzer), Buson, Romagna (32’ st Mattioli), Kokkolari, Gjoni (39’ st Appiah), Barzon (1’ st Di Gennaro), Preknicaj (18’ st Zanini).
Allenatore: Ferronato.

Arbitro: Balducci di Empoli.

Reti: 38’ pt Calì, 8’ st Gnago, 46’ st Cescon.

Il derby è gialloceleste. La quarta giornata si conclude con una grande prova e una grande vittoria della squadra di mister Bianchini che supera per 3-0 il Cartigliano nel primo derby del campionato 21-22. Le reti portano la firma di Calì, Gnago e Cescon. Protagonista anche il portiere Bacchin che chiude la porta nel rigore concesso sul finale agli ospiti. Una vittoria, quindi, di tutta la squadra.

Parte subito in attacco la squadra di mister Bianchini con Gnago e Forte che al 4’ creano l’occasione da rete. Scorrono i minuti e al 12’ Beltrame crea spettacolo con un potente tiro al volo con cui prova la giocata in porta: fuori. Poco dopo ci pensa Calì a farsi pericoloso.

Il Cartigliano conquista una punizione parata da Bacchin. Al 23’ ripartenza dell’Arzignano Valchiampo con Beltrame che crossa per Gnago, ma il tiro è troppo lungo. Scorre il minuto e la squadra di casa si rende ancora pericolosa. Bel gioco di Vessella per Beltrame che a sua volta serve Antoniazzi. Ancora il numero 11 conquista un angolo al 26’.

Gjoni in corsa viene fermato da Pasqualino. Casini allora cerca Gnago che effettua il passaggio per Beltrame in area. Al 38’ l’Arzignano Valchiampo si porta in vantaggio: la prima rete è firmata da Vincenzo Calì che di testa insacca nell’angolo basso: imprendibile per Zecchin.

Al rientro la seconda frazione di gioco parte con il calcio d’angolo concesso alla squadra di mister Ferronato. La difesa gialloceleste spazza via. La coppia Gjoni-Di Gennaro spinge in porta, ma capitan Bigolin c’è.

All’8’ arriva il raddoppio dell’Arzignano. Questa volta è Gnago a realizzare la bella rete superando Zecchin. Ancora il 29, su assist di Forte, cerca la porta. Poi va potente Beltrame: fuori. Al 18’ ancora Gnago-Calì cercano di concretizzare in area.

Un nuovo corner per il Cartigliano trova Pelizzer al tiro dalla bandierina. Gli ospiti vanno in pressing, Pasqualino difende. Recupera Buson ma viene murato. Segue successivamente la punizione di Casini, Vessella tiene viva la palla, recupera Antoniazzi e Pasqualino tira: alto.

Ancora Casini, vicecapitano, intercetta Di Gennaro recuperando l’azione e fermando la corsa dell’avversario. Superata la mezz’ora Moras, subentrato a Beltrame, si rende pericoloso con diverse giocate parate da Zecchin.

Il finale si fa caldo. Al 43’ Antoniazzi va fuori di poco dai pali con un colpo di testa indirizzato nell’angolo basso. Nei cinque minuti di recupero arriva la terza rete dell’Arzignano, realizzata dal giovane Cescon entrato poco prima al posto di Calì, e la paratona di Bacchin. Al 48’, infatti, il Cartigliano conquista un rigore per fallo in area su Mattioli. Dal dischetto ci pensa Di Gennaro, ma il numero uno di casa intuisce e indirizza la sfera fuori dalla porta, mantenendo la porta imbattuta.

Ufficio stampa Arzignano Valchiampo

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 11/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Secondo allenatore dimissionario allo Schio: lascia anche Visentin

Secondo allenatore dimissionario allo Schio, nel girone A di Eccellenza. Moreno Visentin (nella foto) ha infatti deciso di lasciare la panchina giallorossa, come ci conferma il direttore sportivo Ennio Dalla Fina.L'esperienza di Visentin è durata solo tre partite di campionato, contraddist...leggi
18/10/2021





Arzignano. Calì: "Dobbiamo essere consapevoli della nostra forza"

Domani, sabato 2 ottobre, la prima squadra di mister Bianchini giocherà l’anticipo della terza giornata di campionato di Serie D, Dolomiti Bellunesi-Arzignano Valchiampo. La gara si disputerà allo stadio Zugni Tauro di Feltre alle ore 15. A condurci al match, la voce e l’es...leggi
01/10/2021






Serie D. Abdoulaye Coly Gning approda all'Arzignano Valchiampo

Abdoulaye Coly Gning (nella foto con il vicepresidente Renzo Lorenzi) è un nuovo giocatore dell’Arzignano Valchiampo in Serie D. Il centrocampista classe 2003, originario del Senegal, arriva dal Campodarsego. In precedenza, ha seguito il percorso del settore giovanile nello ...leggi
21/09/2021


Eccellenza. Gianluca Gumiero rinnova con lo Schio

Gianluca Gumiero (nella foto) prosegue la sua avventura con lo Schio. Arrivato per il mini campionato d’Eccellenza, alla ripresa dei giochi dopo lo stop causato dal Covid-19, il giocatore ha debuttato in maglia giallorossa allo stadio De Rigo contro il Villafranca Veronese nella ...leggi
16/09/2021



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09796 secondi