Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Treviso


Martellago-Vittorio si accende al 70' con il successo dei rossoblù

Eccellenza. Sakajeva sblocca su rigore e poi la gara finisce 1-4

Eccellenza, girone C, 5^ giornata di campionato

Martellago-Vittorio 1-4

Real Martellago: Rosteghin, Alvise Nobile, De Grandi, Da Lio (32' st Pensa), Toso, Boccato, Rizzato (32' st Morbioli), Topao (32' st Faggin), Gemelli, Andrea Nobile (46' st Pulese), Mainardi.
A disposizione: Gavagnin, Lucano, Griggio, Busato, Saitta.
Allenatore: Alessandro Tamai.

Vittorio Falmec: Rigo, Bortot, Zorzetto, Voltarel (16' st Moretti), De Biasi (36' pt Tomasella), Slongo, Tabacchi, Quarzago, De Martin, Duravia, Sakajeva (36' st Cais).
A disposizione: Peterle, Tarzariol, Cham, Badio, Floris, Lavina.
Allenatore: Cristiano Graziano.

Arbitro: Davide Tiozzo Fasiolo di Chioggia.
Assistenti: Mihail Moraltis di Treviso e Angelo Lavino di Padova.

Reti: 25' st rigore Sakajeva (VF), 37' st Quarzago (VF), 38' st Faggin (RM), 39' st Cais (VF), 42' st Duravia (VF).

Note: ammoniti al 15' pt Voltarel (VF), al 41' pt Andrea Nobile (RM), al 41' pt Quarzago (VF), al 3' st Topao (RM), al 10' st Tomasella (VF), al 28' st Toso (RM), al 34' st Zorzetto (VF), al 46' st Moretti (VF). Nessuna espulsione. Recuperi 2' pt e 3' st.

Dopo un primo tempo equilibrato e confusionario con parecchi tackle per la conquista del pallone, le squadre sembravano più che altro attente a non concedere spazi, le triangolazioni non si concludevano quasi mai. Vittorio Falmec si affidava al gioco dei singoli mentre il Real Martellago giocava nelle ripartenze. Da segnalare al 6' un tiro da fuori area di Quarzago (Vittorio Falmec) parato da Rosteghin. All’11' Sakajeva subiva fallo, Topao si incaricava della battuta ma tirava fuori di un metro dalla porta. Al 22' azione di rilievo di Boccato che dopo aver seminato più giocatori calciava alto sulla traversa di Rigo. Al 25' il Real Martellago aveva un’occasione colossale, su lancio in area Zorzetto lisciava e il pallone arrivava a Gemelli tutto solo a pochi passi dal portiere, ma il suo tiro lambiva il palo sinistro. Al 28' era Mainardi (Real Martellago) a tirare su confusione in area del Vittorio Falmec e colpire la faccia esterna del palo, Rigo però era attento a chiudere l’angolo. Al 32' parata con deviazione di Rosteghin su colpo di testa di Sakajeva. Al 34' si infortunava De Biasi del Vittorio Falmec ed era costretto ad abbandonare il campo. L’ultimo colpo di coda lo dava ancora Boccato che si lanciava in velocità nell’area del Vittorio Falmec ma colpiva male, e il suo tiro risultava alto sulla traversa.

Al rientro in campo dopo il riposo nulla faceva presagire quello che è successo dopo. Anzi era proprio il Real Martellago con Gemelli a impensierire Rigo con un tiro da fuori area che sfiorava il palo alla sua destra. Il Vittorio Falmec rilanciava con un’azione di rilievo con Duravia che si destreggiava in area e, arrivato vicinissimo alla porta di Rosteghin, cercava l’assist per De Martin che non si concludeva. All’11' Rigo deviava in calcio d’angolo un bolide di Rizzato dai 22 metri. La svolta della gara arrivava al 24' con il rigore causato dal giovane De Grandi che scalciava in area Sakajeva con un fallo ingenuo. Dopo la rete il Real Martellago non ha più giocato con lucidità. Il secondo gol su lancio in area, veniva lasciato libero Quarzago che aspettava l’uscita di Rosteghin per mettere il pallone facilmente dietro le sue spalle. Il nervosismo affiorava, continue lagnanze verso il direttore di gara. Il Real Martellago non riusciva più a sviluppare il gioco come nella prima parte. Ma riduceva le distanze con l’entrato Faggin che calciava da fuori area con un tiro forte a spiovere al 38'. Comunque era il canto del cigno. Dopo solo 1' un altro entrato da poco, questa volta del Vittorio Falmec e precisamente Cais, con un bolide da fuori area riportava il vantaggio di 3 reti a 1. Non solo, Duravia siglava la quarta rete sfruttando un’indecisione di una difesa ormai allo sbando.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 18/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...






Giustizia sportiva del Veneto: ecco tutte le nomine

La Figc ha reso note le nomine dei Giudici sportivi territoriali, dei componenti dei Tribunali federali territoriali e delle Corti sportive di appello territoriali del Veneto. COMITATO REGIONALE VENETOGiudice sportivo: GIOVANNI MOLIN...leggi
26/11/2021


Eccellenza. Troppi spettatori con il Sandonà: Giorgione multato

Esattamente 6 mesi fa, il 23 maggio, a Castelfranco Veneto si disputava il big match del mini-campionato di Eccellenza tra Giorgione e Sandonà (4-2 il risultato). A fine gara la società ospite si era lamentata per la presenza, a suo dire, di un numero troppo elevato di spettatori sugli spalti, consider...leggi
23/11/2021

Serie D. Cjarlins Muzane-Montebelluna anticipata a sabato

Cjarlins Muzane - Prodeco Montebelluna dell'undicesima giornata di Serie D (girone C) si giocherà in anticipo sabato 27 novembre alle ore 14.30 al "Della Ricca" di Carlino. Ingresso 10 euro.I friulani del bomber Daniele Rocco occupano il quinto posto in classifica e sono una delle tre s...leggi
23/11/2021

Attimi di paura in Marocco-Contea: giocatore in ospedale per malore

Ieri vi abbiamo raccontato l’episodio di un giovane arbitro che ha avuto un malore in una partita del campionato Allievi provinciali di Treviso (Postioma Porcellengo-Fossalunga, poi sospesa). Stasera ci giunge notizia che a pochi chilometri di distanza, a Mogliano, sempre ieri si è verificato un episodio simile che ha creato molta preoc...leggi
22/11/2021




Terzo rinvio per Covid in Eccellenza C: salta Istrana-Union Pro

Terzo rinvio nel girone C di Eccellenza relativo alla 9^ giornata di campionato. In aggiunta a Liventina-Vittorio Falmec ed Eclisse Careni Pievigina-Portomansuè, salta per Covid anche Istrana-Union Pro. Si tratterebbe di un rinvio precauzionale, dovuto al fatto che l'...leggi
19/11/2021


Eccellenza. Eclisse Careni Pievigina-Portomansuè rinviata per Covid

Nona giornata di campionato con un secondo rinvio per Covid nel girone C di Eccellenza. Oltre a Liventina-Vittorio Falmec salta anche Eclisse Careni Pievigina-Portomansuè per un caso di positività all'Eclisse.Il comunicato ufficiale di oggi del Comitato regionale Veneto non riportava il rinvio, p...leggi
19/11/2021



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13241 secondi