Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Trofeo Veneto: sorteggi il 24, ma le gare di Coppa potrebbero slittare

Dal 1° all'8 dicembre, in base agli indicatori epidemiologici e in base agli eventuali recuperi da disputare

Il Consiglio direttivo del Comitato regionale Veneto ha stabilito il possibile slittamento (in base agli indicatori epidemiologici e in base agli eventuali recuperi da disputare) del prossimo turno della Coppa Italia di Eccellenza e del Trofeo Veneto di Promozione, Prima e Seconda categoria da mercoledì 1° dicembre all'8 dicembre ore 14.30.

Il sorteggio per gli abbinamenti e i campi di Promozione, e per i campi (laddove necessario) di Prima e Seconda si svolgerà il 24 novembre. Confermati gli abbinamenti di Prima e Seconda che avevamo riportato.

Trofeo Veneto di Promozione - semifinali

Sorteggio integrale: Longare Castegnero, Villafranchese, Unione La Rocca Altavilla e Noventa Piave.

Trofeo Veneto di Prima categoria - quarti di finale

1) Fossò - Città di Paese  (serve il sorteggio del campo)
2) Longarone Alpina - Brendola  (in casa del Longarone Alpina)
3) Cavarzere - Bibione  (serve il sorteggio del campo)
4) Dueville - Real San Zeno Arzignano oppure Pedemonte*
*Il Pedemonte ha preannunciato reclamo dopo la sconfitta agli ottavi, si attende la decisione del giudice sportivo

Trofeo Veneto di Seconda categoria - quarti di finale

1) Alpo Lepanto - Villa Bartolomea  (serve il sorteggio del campo)
2) Unione Mirano Vetrego - Ca' Emo  (in casa dell'Unione Mirano Vetrego)
3) Nove Stefani - Alte Ceccato  (in casa del Nove Stefani)
4) Cimapiave - Cessalto  (in casa del Cimapiave)

N.B. A scanso di equivoci, il CRV ha reso noto che la società che ha accettato l'inversione di campo nei turni precedenti e ha disputato l'incontro in casa, qualora fosse destinata al sorteggio con una società che ha ugualmente disputato l'incontro tra le mura amiche (senza inversione) dovrà necessariamente essere sottoposta a sorteggio, avendo inequivocabilmente giocato in casa (anche se frutto di inversione concordata).

Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 17/11/2021
Tempo esecuzione pagina: 0,08554 secondi