Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Padova


Luparense, Zanini: "Mi aspetto una grande reazione della squadra"

Serie D. Le dichiarazioni del mister in vista della gara con il Cattolica

Avversario di turno dei Lupi in questa decima giornata, il Cattolica di mister Simone Lilli, ripescata in estate in Serie D e quindi “matricola” di questo campionato. Un sodalizio, quello romagnolo, con una certa storia alle spalle, avendo disputato ben cinque stagioni in C2. La partenza non è stata però delle migliori per i giallorossi, che navigano attualmente in sedicesima posizione con soli 6 punti e con il peggior attacco del girone C. Nelle ultime settimane, la dirigenza è corsa peraltro ai ripari tesserando il difensore D’Angelo (ex Brindisi), l’attaccante Traini (ex Rimini e Sanremese), il giovane terzino sinistro Mengucci, il centrocampista già Primavera di Roma e Torino De Angelis (ultima stagione in Lega Pro nel Gozzano) ed in settimana l’attaccante classe 2002 Sakho, cresciuto nel settore giovanile dell’Inter. In vista del match di domani, proponiamo di seguito l’intervista a mister Nicola Zanini (nella foto).

Mister, come hai visto la squadra in settimana? Come hanno reagito i ragazzi a questa doppia sconfitta seppur contro due corazzate quali Adriese ed Arzignano?
"In settimana abbiamo fatto un’attenta analisi di quanto accaduto di recente. Ne è emerso che le sconfitte sono addebitabili anche a colpe nostre e non soltanto a meriti degli avversari. Ci siamo resi conto che la squadra c’è e che il più delle volte abbiamo dovuto fronteggiare episodi o alcune situazioni sfortunate. I ragazzi comunque hanno reagito molto bene e questo è molto positivo per la nostra futura crescita".

Nella trasferta di oggi c’è un’ insidia in più, si gioca su campo sintetico. E’ una variante di cui hai tenuto conto nella preparazione del match?
"In settimana ci alleniamo normalmente sul sintetico. Certo, il Cattolica è più abituato a sostenere ritmi di gara su questo tipo di campi, ma mi aspetto una grande reazione della squadra, qualunque sia il terreno di gioco".

Affrontate una ripescata in Serie D e quindi una “matricola”, che tra l’altro naviga nelle parti basse delle classifica. Nelle ultime tre settimane i romagnoli hanno però cambiato volto, con una serie di acquisti di rilievo quali D’Angelo, Traini, Mengucci, De Angelis e Sakho. Quanto ha inciso questo nella preparazione della gara?
"In effetti il Cattolica, non avendo certezza di essere ripescato, ha avuto poco tempo per costruire la squadra. Negli ultimi giorni si è però parecchio rinforzata con giocatori di ottimo livello. Non vedremo quindi lo stesso team di inizio stagione e questo ha reso la preparazione della gara più difficile. Ma se noi vogliamo primeggiare in questo campionato, dobbiamo guardare a casa nostra e dare tutto per portare a casa la prossima partita".

Quindi, volendo anche dare un messaggio a tutti i tifosi rossoblù, i Lupi scenderanno in campo per vincere?
"Assolutamente sì, sempre e comunque. La Luparense deve scendere in campo avendo sempre l’obiettivo di vincere la prossima partita".

Ufficio stampa Luparense

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 21/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Campodarsego a Mestre, Masitto: "Nelle sconfitte siamo cresciuti"

Undicesima giornata nel girone C di serie D: domani, con calcio d’inizio alle 14.30, il Campodarsego è chiamato all’impresa sul difficile terreno del “Baracca” di Mestre. Una sfida tra due formazioni sicuramente in salute: i biancorossi arrivano a questo appuntamento reduci da un solo punto nelle ultim...leggi
27/11/2021

Giustizia sportiva del Veneto: ecco tutte le nomine

La Figc ha reso note le nomine dei Giudici sportivi territoriali, dei componenti dei Tribunali federali territoriali e delle Corti sportive di appello territoriali del Veneto. COMITATO REGIONALE VENETOGiudice sportivo: GIOVANNI MOLIN...leggi
26/11/2021

Prima categoria. Nel girone D Grantorto-Thiene 3-0 a tavolino

Nel girone D di Prima categoria cambia il risultato di Grantorto-Thiene (0-1 sul campo), con la vittoria a tavolino per il Grantorto.Al 31' del secondo tempo i rossoneri hanno sostituito l'unico nato dopo il 1° gennaio 2000, senza inserire un altro giocatore fuoriquota.Grantorto ora ...leggi
25/11/2021




Serie D. Partita pazza tra Campodarsego e Caldiero Terme

Serie D, girone C, 10^ giornata di campionato Una partita pazza, tra mille emozioni e gol, che il Campodarsego avrebbe potuto vincere e che invece è riuscito a recuperare solo in extremis. Finisce 2-2 tra Campodarsego e Caldiero, una sfida per nulla banale e ricca di occasioni da ...leggi
22/11/2021


Seconda: San Fidenzio Polverara-San Martino Saonara da ripetere

San Fidenzio Polverara - San Martino Saonara del girone O di Seconda categoria (1-1 sul campo) si dovrà ripetere a causa di un errore tecnico dell'arbitro. Recupero fissato per l'8 dicembre. Il direttore, nel suo supplemento allegato al referto, ha precisato di avere erroneamente ...leggi
19/11/2021


Tribano sconfitto a tavolino, una gara a porte chiuse per il Granze

Puntuali sono arrivate le decisioni del giudice sportivo di Padova dopo i fatti di Atletico Granze - Polisportiva Tribano, partita di Seconda categoria (girone N) sospesa nei minuti finali sul 3-3 per la scelta del Tribano di abbandonare il campo, in seguito a un insulto di stampo razzista proveniente da una persona sugli spalti e r...leggi
17/11/2021

Insulti razzisti, il Tribano: "Solidarietà ai nostri tesserati"

In seguito a quanto accaduto domenica pomeriggio durante e dopo la partita di Seconda categoria con l'Atletico Granze, il direttivo della Polisportiva Tribano si stringe attorno ai propri ragazzi, condannando quanto accaduto, appoggiando e condividendo in pieno la presa di posizione della squadra che ha...leggi
16/11/2021



Promozione. Valbrenta-Trebaseleghe rinviata per campo impraticabile

Football Valbrenta - Ambrosiana Trebaseleghe dell'ottava giornata di Promozione (girone D) oggi non è stata disputata poiché l'arbitro, Giovanni Costa della sezione di Castelfranco, ha ritenuto il campo impraticabile in seguito alle precipitazioni delle ultime ore a San Nazario.C...leggi
14/11/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11988 secondi