Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Padova


Abano. L'intervista al neo presidente Garon su obiettivi e prospettive

Dopo il passaggio di consegne con Gildo Rizzato

Vai alla galleria

Nella foto: il nuovo presidente Claudio Garon (a destra) con il patron uscente Gildo Rizzato (a sinistra) e il direttore sportivo Franco Sartori (al centro).

Sono già passate più di due settimane dalla svolta epocale che ha segnato il passaggio di consegne al timone dell’Abano, con il presidentissimo Gildo Rizzato che dopo 28 anni al comando del club ha affidato le chiavi del nuovo ciclo al neopatron Claudio Garon.

L'ufficio stampa della società ha così coinvolto quest’ultimo in un’intervista ad ampio raggio, che va dalla stretta attualità alle prospettive future.
«Siamo una società in piena trasformazione – le parole del nuovo numero uno neroverde – Dopo questo periodo cambieranno molte cose. È vero, ora sono il presidente, ma personalmente mi sento come il lavoratore interinale che entra in una delle mie aziende, con un mondo da scoprire e tanta voglia di fare e di imparare. Dopo questi mesi “di prova”, se avrò lavorato bene avrò l’opportunità di continuare: altrimenti non potrò più farlo. Al momento i risultati sono positivi ed essere al primo posto nella graduatoria del “Progetto Valorizzazione Giovani” della Figc è motivo di grande orgoglio. A dicembre abbiamo perfezionato l’arrivo di altri sei ragazzi: un 2001, due 2002, due 2003 e un 2004. In questo modo portiamo avanti il progetto di valorizzazione che abbiamo intrapreso e incrementato da ottobre dello scorso anno. Stiamo costruendo l’Abano del futuro e stiamo investendo molto sui giovani. E non solo».

Nella squadra che avete in mente per il futuro, è possibile sognare il ritorno in Serie D?
«L’Abano del prossimo anno nasce in questo girone di ritorno. Sono sicuro che faremo bene: in quel caso ci basterebbe poco per essere competitivi per l’obiettivo della stagione 2022/2023».

Quali sono le manovre per il rilancio di un settore giovanile che fino a pochi anni fa era tra i migliori del Veneto?
«Con le due realtà dell’Abano Teolo Academy e del San Giuseppe Abano abbiamo già iniziato a lavorare per questo. Con la prossima stagione riorganizzeremo anche il vivaio dell’Abano. Siamo consapevoli che si ripartirà dai campionati provinciali, ma con il responsabile del settore giovanile e gli allenatori che abbiamo già incontrato sono certo che raggiungeremo buoni traguardi già a maggio 2023».

Cosa significa per voi essere tornati a disputare le partite casalinghe a Monteortone?
«Il ritorno allo Stadio delle Terme è stata un’ottima idea di Gildo Rizzato, che tra l’altro abita proprio a due passi dal campo. Il campo ufficiale dell’Abano è, e sarà sempre, lo Stadio delle Terme».

Ufficio stampa Abano

Galleria fotografica
  • Da sinistra: Rizzato, Sartori e Garon
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 12/01/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



Mercato: le ultime da Este, Academy Plateola e Union Dese

Nella foto a lato: Andrea Antenucci (Plateola). Nella galleria in basso: Strechie con mister Pagan (Este), e Sartori con il DS Eddy Righetto (Union Dese). In Serie D ennesimo acquisto per l'Este. Approda in giallorosso il centrocampista tuttofare ...leggi
30/06/2022




Promozione. Primi 5 acquisti per il neopromosso Galliera

Nella foto a lato: Alberto Baggio con il DS Alberto Toniolo. Nella galleria in basso: gli altri 4 acquisti del Galliera e la premiazione della società sabato scorso a Camposampiero. Primi colpi in entrata per il Galliera, neopromosso in Promozione. Il direttore sportivo Al...leggi
28/06/2022

L'attaccante Pasha al Treviso. Solinas sbarca all'Este

Nella foto a lato: il DS Briaschi con il nuovo acquisto del Treviso. Nella galleria in basso: Simone Solinas. Ancora una new-entry al Treviso. La società del presidente Luigi Sandri ha ufficializzato l'attaccante Patrick Pasha...leggi
28/06/2022

Altri movimenti per Arre Bagnoli, Cappella Maggiore e Venezia 1907

Nella foto a lato, da sinistra: il DS Fabrizio Didonè, Marco Russo e il presidente Rudy Da Dalt (Cappella Maggiore). Nella galleria in basso: i due giocatori del Venezia 1907, e i due nuovi estremi difensori dell'ABC insieme al preparatore dei portieri Cristian Gaudenzi. In Promozione doppia novità tra i pa...leggi
27/06/2022

Movimenti di mercato per Este, Montello e Città di Paese

Nella foto a lato: Davide Tronchin con il vice-presidente Sandro Dal Maso (Montello). Nella galleria in basso: il dirigente Stefano Marchetti con Nicola De Vido (Este). In Serie D l'Este di mister Pagan ha irrobustito il centrocampo c...leggi
26/06/2022

Aggiornamenti da Este, Mestrino Rubano, Monselice e Arre Bagnoli

Nella foto a lato: Thomas Agosti con il presidente Renzo Lucchiari (Este). Nella galleria in basso: Matteo Radoni con il presidente Riccardo Stefani (Mestrino Rubano), Mattia De Toni (Monselice) e Angelo Imeraj (Arre Bagnoli). In Serie D la nuova "saracinesca" dell'E...leggi
25/06/2022

Il calcio veneto festeggia la conclusione di una stagione "normale"

Celebrare i vincitori della stagione, ma prima ancora condividere la soddisfazione di tutto il movimento, tornato finalmente a vivere una stagione “normale” dopo il difficile biennio della pandemia. Con questo spirito si è svolta la Festa delle Premiazioni delle Società e delle Benemerenze regionali organiz...leggi
25/06/2022







Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07425 secondi