Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Belluno


La Dolomiti Bellunesi ha scelto il direttore generale: è Luca Piazzi

Ex DS del Mezzocorona, è stato anche al Sudtirol e più recentemente al Parma per guidare il settore giovanile

Chiuso il primo campionato di Serie D nella storia della società, la SSD Dolomiti Bellunesi è già pronta a guardare oltre. E lo fa affidandosi a un professionista come Luca Piazzi, scelto per ricoprire la figura di direttore generale.

L’accordo è stato definito, ma sarà operativo solo a partire dal 1° luglio: ovvero, dal momento in cui si aprirà ufficialmente la stagione 2022-2023. Di conseguenza, la presentazione del direttore generale avverrà solo dopo quella data.

Originario della Val di Fiemme, Piazzi ha un passato da calciatore e allenatore, mentre nel 2004 diventa direttore sportivo del Mezzocorona, con cui vince un campionato di Serie D e stacca il biglietto per la C2. Nel 2010, ecco il passaggio al Südtirol, arricchito dalla soddisfazione di primeggiare in C2 e volare in C1. Il resto è storia recente, con la chiamata del Parma per guidare il settore giovanile del club ducale.

Il percorso di Piazzi parla da sé: la SSD Dolomiti Bellunesi si avvale di un professionista di alto profilo, con conoscenze, una preparazione non comune e un ampio bagaglio di esperienze. Qualità che contribuiranno senza dubbio a far crescere ulteriormente il club nato dalla fusione tra Ac Belluno, Union Feltre e Union San Giorgio Sedico.

Definita la figura dirigenziale di riferimento, si procederà ora a individuare la guida tecnica della prima squadra, oltre alla rosa con i vari elementi. A questo proposito, anche rispetto al rincorrersi di voci e nomi talvolta fuorvianti, la SSD Dolomiti Bellunesi precisa che ogni operazione verrà adeguatamente comunicata attraverso i propri canali ufficiali.

Ufficio stampa Dolomiti Bellunesi

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 16/05/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



Serie D. La storia dolomitica continua: Corbanese morde ancora

Capitan Simone Corbanese e la SSD Dolomiti Bellunesi: la storia continua. Una storia fatta di gol e di emozioni, di sudore e sacrificio, di valori e condivisione. Chiarezza - Il filo che lega il bomber alla società nata dalla fusione tra Belluno, Union Feltre e San Giorgio...leggi
30/06/2022





Serie D. Dolomiti Bellunesi: il nuovo allenatore è Lucio Brando

La SSD Dolomiti Bellunesi affida la guida tecnica della prima squadra a Lucio Brando. Nato a Biella l’11 dicembre 1971, è in possesso del patentino Uefa A e ha da poco archiviato una felice stagione alla Pianese, con cui ha centrato i playoff di Serie D. Sempre in D ...leggi
06/06/2022

Notizie da Fiori Barp Mas, Cassola, Nuova Loreggia, Zensonese

Al Fiori Barp Mas, in Promozione, c'è l'annuncio del nuovo allenatore in sostituzione di Alessandro De Battista. Il presidente Victor Fant ha promosso Stefano Sommacal, condottiero della Juniores bluarancio che nella stagione appena conclusa ha vinto tutto...leggi
04/06/2022

Dolomiti, De Cian: "Vogliamo rappresentare l'intera provincia"

“Ieri, oggi, domani”: prendendo in prestito il titolo del capolavoro di Vittorio De Sica, il presidente della SSD Dolomiti Bellunesi, Paolo De Cian (foto), traccia il punto della situazione. Guardando indietro, ai punti di forza da cementare e ai nodi da sciogliere, ma soprattutto oltre. Con un chiodo fisso in testa: far s&igrav...leggi
03/06/2022

Serie D. La Dolomiti Bellunesi saluta 7 giocatori in uscita

È tempo di scelte in casa SSD Dolomiti Bellunesi. A volte anche dolorose, soprattutto quando si tratta di salutare alcuni giocatori con cui è stato condiviso un percorso calcistico e umano. È il caso di Mattia Episcopo, Halil Gjoshi, Stefano Mosca, Francesco Posocco...leggi
28/05/2022








Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05231 secondi