Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Belluno


Serie D. Dolomiti Bellunesi: la prima novità nella rosa è Pettinà

Difensore classe 1999 dal Levico Terme

Vai alla galleria

Pettinà fa rima con novità. La SSD Dolomiti Bellunesi annuncia ufficialmente il primo volto nuovo della rosa, in vista della stagione 2022-2023: è Riccardo Pettinà e arriva dal Levico Terme, una formazione con cui ha disputato un campionato di Serie D di alto spessore, arricchito da 30 presenze e 2 reti.

Classe 1999, è un difensore che può agire da centrale, come da terzino. Cresciuto calcisticamente nell’AltoVicentino, è passato anche per la Primavera dell’Hellas Verona, il Montebelluna, il Sandonà e l’Arzignano Valchiampo. «Ho scelto la SSD Dolomiti Bellunesi perché è una realtà molto ambiziosa - afferma proprio Pettinà - Quando si decide di unire tre società blasonate, significa che c’è la volontà di costruire qualcosa di importante. I miei obiettivi personali? Sono sempre in linea con quelli della squadra. In generale, spero di migliorare: sono reduce da un campionato che considero positivo, ma voglio continuare a crescere e a ritagliarmi delle soddisfazioni insieme alla SSD Dolomiti Bellunesi».

"Con la certezza che saprà dare un contributo tangibile, anche per le sue qualità caratteriali e umane, la società dolomitica accoglie Pettinà con profondo piacere. Ben arrivato, Riccardo", si legge nel comunicato ufficiale della società.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 08/06/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05989 secondi