Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Rovigo


L'Adriese si è presentata alla comunità cittadina

Dalla prima squadra al settore giovanile

Vai alla galleria

Una presentazione di tutto rispetto per l'Adriese nella serata di martedì 16 agosto presso il Pozzo dei Desideri di Adria. Tanti tifosi, curiosi e simpatizzanti della società blugranata sono accorsi per questo importante evento, dove è stata presentata, non solo la prima squadra al completo, ma anche gran parte del proprio settore giovanile, lo staff tecnico e quello organizzativo.

A presentare la serata la speaker ufficiale Diletta Sarti con alla consolle l'ex dirigente e presidente dell'associazione Vecchie Glorie, Fausto Durante. Da sottolineare che tutta la serata è stata curata dal team manager Enrico Boscolo.

In un primo momento sono stati chiamati il direttore tecnico Alberto Cavagnis e il direttore sportivo Sante Longato. "All'inizio della scorsa stagione - spiega proprio Cavagnis - l'Adriese ha iniziato un percorso perchè si potesse riportare un po' di entusiasmo e di divertimento in tutto l'ambiente, guardando anche allo sviluppo del settore giovanile e al rafforzamento della società. Quest'anno ci aspettiamo di continuare ad essere una bella sorpresa come lo siamo stati lo scorso anno; i ragazzi durante la settimana lavorano sempre bene e vanno sempre sostenuti; vi aspettiamo allo stadio". Subito dopo ha preso la parola Sante Longato: "Meglio giocare questa lotteria dei gironi se saremo in quello C o D. Ringrazio tutti per la partecipazione. Tanta gioventù per questa presentazione; da ricordare che i ragazzi del settore giovanile rappresentano tante famiglie di Adria, che rappresentano il loro futuro, per cui dobbiamo sostenerli e dargli supporto".

Non poteva mancare anche l'intervento del mister Roberto Vecchiato dopo l'intenso ritiro maturato ad Asiago, concluso solo lo scorso sabato: "Il ritiro è andato bene, la squadra ha lavorato con impegno e costanza; abbiamo ringiovanito la squadra e ci aspettiamo di fare un campionato bello e da protagonisti, sappiamo che non sarà semplice fare meglio della scorsa stagione, però la nostra responsabilità è che tutti siano orgogliosi di questa squadra, in particolare la città e i tifosi".

Ha seguito la sfilata del resto dello staff, l'intera prima squadra, gli allenatori del settore giovanile e tanti ragazzi che vi appartengono. In seguito Diletta ha dato la parola al sindaco di Adria, Omar Barbierato, accompagnato anche dall'assessore Matteo Stoppa: "Per me è sempre un piacere ritrovarsi all'inizio di questo anno nella speranza che sia sempre migliore di quello precedente. Voi giocatori avete l'onore di vestire questa maglia e di renderle onore. Ringrazio lo staff dirigenziale perchè ogni giorno s'impegna per migliorare la squadra. Inoltre un ringraziamento particolare a Sante Longato, perchè con lui abbiamo trovato la quadra per l'assegnazione dello stadio Luigi Bettinazzi di Adria per i prossimi 5 anni".

Ospiti d'eccezione il consigliere regionale Figc Argentino Pavanati e il delegato Figc Rovigo, Luca Pastorello. "Adesso l'onore e l'onere di portare avanti la provincia di Rovigo nella Serie D spetta solo a voi. Dichiara Pavanati. "In me troverete un grande tifoso". Infine ha concluso Pastorello: "Tocca a voi portare avanti l'Adriese nella massima serie dilettantistica. Sognare non costa nulla e la speranza è quella di fare sempre meglio anche nella stagione che sta per iniziare". A fine presentazione non è mancata la foto di gruppo davanti al teatro comunale di Adria e la cena per tutti i partecipanti.

Comunicato Adriese

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 17/08/2022
 

Altri articoli dalla provincia...




Serie D. L'Adriese stende la Dolomiti Bellunesi con Gioè (2) e Moras

Serie D, girone C, 2^ giornata Prima partita di campionato casalinga e prima vittoria per l'Adriese, che vince per 3-0 contro le Dolomiti Bellunesi e trova tre punti importanti in classifica. Una partita sofferta nel primo tempo, ma che ha visto un buon gioco da parte della compagine blu...leggi
11/09/2022



Terza categoria: ecco tutti i gironi del campionato 2022/2023

Diramati dal Comitato regionale Veneto, in accordo con le delegazioni provinciali e distrettuali, i gironi del campionato 2022/2023 di Terza categoria. Anche in questa stagione le delegazioni Figc di Padova e Verona sono le uniche a gestire più di un girone. ...leggi
24/08/2022







Serie D. Adriese: in cabina di regia arriva Daniel Gemignani

In Serie D l'Adriese ha annunciato l'arrivo di un nuovo player. Si tratta di Daniel Gemignani, classe 1994, l'ultima stagione alla Sanremese. Ha giocato con squadre come Follonica Gavorrano, San Donato Tavernelle, Ghivizzano, Como, Pontedera, Barletta, Savona e Viareggio....leggi
03/07/2022

Serie D. Si riducono le speranze di iscrizione del Delta Porto Tolle

Delta Porto Tolle sempre più vicino alla sparizione dai radar calcistici. Come raccontano i siti e la stampa locale, la famiglia Visentini - che ha avuto il merito di portare il club polesano addirittura in Lega Pro - sembra davvero intenzionata a lasciare e a non iscrivere la squadra in Ser...leggi
02/07/2022


Serie D. Delta Porto Tolle a rischio iscrizione?

Secondo quanto riporta il sito Rovigonews, il Delta Porto Tolle potrebbe rinunciare al prossimo campionato di Serie D. "Non c’è alcuna ufficialità, nessuna nota della società, ma voci sempre più incalzanti parlerebbero di una possibile rinunc...leggi
23/06/2022


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07762 secondi