Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Treviso


Primi tre punti per il Cessalto. Bonotto: 'Con il Lido una bella gara'

Il direttore sportivo dei gialloverdi analizza l'esordio nel girone H di Prima categoria. "Pur essendo una neopromossa, crediamo di avere un gruppo in grado di competere per le posizioni in zona playoff. Dobbiamo rimanere comunque umili"

Vai alla galleria

Nella foto a lato: Dennis Bonotto. Nella galleria in basso: un momento della partita di ieri.

Esordio vincente per il Cessalto nel campionato di Prima categoria. La matricola di mister Nerio Corò ha battuto 2-0 in casa il Lido di Venezia, godendosi i primi tre punti nel girone H.

Ne abbiamo parlato con il direttore sportivo Dennis Bonotto, 35 anni, di Motta di Livenza.

"Con il Lido di Venezia è stata una bella partita, soprattutto nel primo tempo. Le due squadre si sono equivalse. Loro sono partiti meglio, creando subito una grande occasione con Boldrin: strepitosa però la risposta del nostro portiere D’Andrea. Se il Lido fosse passato in vantaggio dopo appena due minuti, per noi si sarebbe messa in salita", ci dice Bonotto, "Dopo questa disattenzione, abbiamo iniziato ad ingranare e al 10’ il risultato è stato sbloccato da Berto. Quel gol ci ha permesso di giocare con maggior tranquillità e di trovare spazi nella difesa avversaria. Sempre nel primo tempo abbiamo avuto l’occasione di raddoppiare, e loro di pareggiare. Bella partita dunque. Il secondo tempo, invece, è stato condizionato dal caldo e dalle sostituzioni, con ritmi spezzettati e più bassi. Nell’ultimo quarto d’ora il Lido ha cercato l’1-1. Noi forse ci siamo chiusi un po’ troppo, ma giustamente c’era un gol di vantaggio da difendere. All’89’ gli ospiti hanno colpito un palo a portiere battuto, mentre al 95’, su un’ottima azione di contropiede, abbiamo raddoppiato con Bincoletto. Nel complesso il Lido di Venezia è mi parsa una gran bella squadra, con ottime individualità. Per quello che ho visto, possono disputare un buon campionato".

È un Cessalto ancora in corsa nel Trofeo Veneto: "La prima di Coppa, contro il Team Biancorossi, non è andata benissimo avendo perso 3-1 - ricordo il DS gialloverde - Sono comunque partite di agosto che a volte servono in preparazione al campionato: giusto guardare al risultato, ma fino a un certo punto. Ci siamo rifatti alla seconda giornata del quadrangolare, battendo il Fossalta Piave. Tra dieci giorni ci giocheremo la qualificazione contro lo Jesolo. Ai nerazzurri basterà un pareggio visto che hanno 6 punti. Lo Jesolo inoltre parte favorito anche per la vittoria del campionato: nella scorsa stagione ha sfiorato la promozione nello spareggio con il Fontanelle, ha una squadra già pronta".

E l’obiettivo del Cessalto? "Pur essendo una neopromossa, partiamo con ambizioni. Vogliamo giocarcela con tutti ogni domenica per cercare i tre punti. Crediamo di avere un gruppo in grado di competere per le posizioni in zona playoff. Ovviamente sarà poi il campo a giudicare. Allo stesso tempo, da neopromossi appunto, dobbiamo affrontare il campionato con umiltà".

>>> Per i risultati, la classifica e il prossimo turno: CLICCA QUI

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 11/09/2023
 

Altri articoli dalla provincia...









Pubblicato il mansionario dei lavoratori sportivi

Pubblicato l'elenco delle mansioni rientranti tra quelle necessarie per lo svolgimento di attività sportiva ai sensi dell’art. 25 comma 1-ter del d. lgs. 36/2021, sulla base dei regolamenti tecnici delle singole discipline sportive, comunicate dalle FSN e dalle DSA, anche paralimpiche, al Dipartimento per lo Sport attra...leggi
22/02/2024




Il Giorgione prepara la sfida all'Eclisse con Giovanni Galioto

Dopo l'esonero di Maurizio Sandri, il Giorgione per ora ha affidato la guida tecnica della squadra al team manager Giovanni Galioto (nella foto), che sarà in panchina domenica nel match casalingo di Eccellenza contro l'Eclisse Careni Pievigina.In attesa di capi...leggi
21/02/2024






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04554 secondi