Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Vicenza


Un rigore e un punto per parte. ArzignanoChiampo-Vigasio 1-1...

Il cucchiaio su rigore di Guccione al 93' regala il pari ai veronesi

ARZIGNANOCHIAMPO-VIGASIO 1-1

ARZIGNANOCHIAMPO (4-4-1-1): Salsano, Toso, Vanzo, Santuari (40' st Bortoli), Biasi, Bertoldi (23' st Sandrini), Marchetti (29' st Loria), Romio, Odogwu, Maldonado, Bernasconi. All. Giordani.
A disposizione: Kerezovic, Antinori, Grbac, Scanagatta, Tirapelle, Loria, Martino.

VIGASIO (4-2-3-1): Maragna, Miron, Di Minico, Antongiovanni, Beghin, Lucenti, Scarpi (16' st Edeobi), Zamboni (40' st Ncahma), Siega, Guccione, Ragnoli. All. Cogliandro.
A disposizione: Antonini, Adriani, Baah, Wolf, Oliboni, Maran, Cacciatori.

ARBITRO: Bianchini di Perugia.

RETI: st 37' rigore Maldonado (AC), 48' rigore Guccione (V).

NOTE: espulso per doppia ammonizione Beghin (V). Ammoniti Santuari, Biasi e Loria (AC); Zamboni e Beghin (V). Recuperi 0' pt, 4' st. Angoli 4 (AC), 7 (V). Spettatori 200 circa.


. Il primo sussulto dopo nove minuti con palla in mezzo di Romio che Bernasconi non riesce ad addomesticare, palla oltre la linea di fondo. Il primo pericolo del match arriva però al 15' dai piedi di Scarpi liberato da un bel passaggio di Guccione, bravo Salsano a coprire il primo palo e a mettere in calcio d'angolo. Il Vigasio spinge e approfitta di qualche disattenzione della difesa Guccione fermato in extremis da un'uscita col piede di Salsano, poi ci prova Siega con un pallonetto dal vertice dell'area che sorvola la traversa. Al 22' Bernasconi innesca il turbo, da palla a Odogwu che difende forte e serve Marchetti che da appena dentro l'area scarica di destro con palla che sbatte sulla parte esterna della rete. Al 24' triangolazione Marchetti-Bernasconi con la palla che torna al numero sette che spara di potenza, bravo Maragna a coprire il palo e a respingere coi pugni il pericolo gialloceleste. I ragazzi di casa spingono forte si fa vedere anche Bertoldi in mischia in area, serpentina e tiro ribattuto. Pochi istanti dopo palla lunga per Bernasconi che anticipa Maragna in uscita e colpisce la sfera, palla di poco alta. 35' rasoterra insidiosa da fuori di Maldonado parato a terra dal numero uno veronese, i giallocelesti creano ma non riescono a conctretizzare. Al 44' il Vigasio reclama un rigore per presunto fallo di capitan Vanzo su Siega in mezzo all'area, braccia aperte per il fischietto umbro che fa proseguire l'azione.
Nella ripresa al 4' Santuari innesca Bernasconi con un esterno bello da vedere, palla troppo profonda che Maragna fa sua in uscita con tuffo. Il Vigasio non sta a guardare e Guccione impegna Salsano con un tiro da fuori, il gialloceleste in tuffo si rifugia in angolo. Al 9' Santuari colpisce col collo pieno il pallone ribattuto dalla difesa, Maragna cincischia ma riesce a bloccare la sfera prima che arrivi sotto porta ad agiustare in rete Odogwu. Confusione in area Vigasio al 14' Santuari mette dentro un pallone su assist di Marchetti dove Odogwu non riesce ad agganciare sotto porta e poi Bernasconi cerca il tapin sottoporta ma il suo tiro viene deviato in corner. Al 26' palo in fuorigioco per il neo entrato Sandrini su invito di Marchetti, posizione da rivedere al replay, sussulto gialloceleste. Al 28' Salsano mette la mano sul tiro di Ragnoli, palla vacante in area com Siega che non ha lo smalto per ribadire in rete. Al 35' mani in area di Beghin, secondo giallo che manda in spogliatoio l'ex gialloceleste e sul dischetto Maldonado: palla da una parte e Maragna dall'altra per il vantaggio. Al 43' numero balistico di Guccione che spara di potenza girandosi al limite, palla fuori d'un nulla. Finale palpitante coi giallocelesti che soffrono ma riescono a reggere l'urto dei veronesi riversi in avanti a cacia del pari. Al 48' giallo per Biasi e rigore per i veronesi, Guccione con un cucchiaio beffa Salsano e firma il pari in extremis.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 06/11/2016
 

Altri articoli dalla provincia...



Godigese: a centrocampo arriva Giacomo Cusinato (97) ex Varese

Quarto innesto stagionale per l'ambiziosa Godigese in Promozione. Dopo Nicola Stradiotto, Paolo Gagno (entrambi dal Cornuda Crocetta) e il bomber Andrea Ganeo ex Luparense, il ds Gabriele Fassina ha definito l'ingaggio di Giacomo Cusinato. Si tratta di un centrocampista classe 1997 di scuola Mont...leggi
27/06/2017

Andreazza all'SP: curerà anche il vivaio unificato con Cornuda e Valdo

Impegno "full time" per Flavio Andreazza (in foto). Reduce dalla salvezza con l'Union Ezzelina, l'ex tecnico del RieseVallà ha accettato l'incarico di responsabile del settore giovanile delle tre società CornudaCrocetta, SP Calcio 2005 e Valdosport, che a livello giovanile lavorano assieme. Inoltre Andreazz...leggi
20/06/2017

Azzurra Sant'Anna. Il nuovo nocchiere è Elio Comunello...

Nella foto: Elio Cominello neo-trainer dell'Azzurra Sant' Anna fresco di promozione in Prima categoria. E' fresca di nomina: Elio Comunello tecnico bassanese è il nuovo mister dell' Azzurra Sant' Anna. Per il trainer che in passato si è seduto su diverse panchine dell\...leggi
10/06/2017

Seconda. Fulgor Massanzago campione regionale: 2-0 al Montebello

Nell'ultima fatica stagionale, la Fulgor Massanzago batte 2-0 il Montebello Vicentino e fa suo il titolo regionale di Seconda categoria (conteso dalle vincitrici dei gironi di campionato). La finale, giocata sul neutro di Tezze sul Brenta, è stata indirizzata dalla doppietta di Christian Chiaro...leggi
02/06/2017







Serie D. ArziChiampo e Paolo Beggio dopo 5 anni è l'arrivederci....

Sereno e fiducioso sull'imminente futuro a completamento del proprio operato all' ArziChiampo, Paolo Beggio dopo 5 stagioni al servizio del cub di patron Chilese si congeda... L'ArziChiampo punta in altra direzione, ma non si possono dimenticare i grandi progressi mostrati in questo lustro con...leggi
16/05/2017

Finali regionali di Promozione. Vittorio V. e Montecchio la finale

Due vittorie esterne hanno caratterizzato le semifinali (secche) valide per l'assegnazione del titolo regionale della Promozione. Il Vittorio Veneto Falmec ha violato Donada di Porto Viro piegando l'undici di Pino Augusti per 2-0. Gilde e Toffoli i marcatori. Il Montecchio Maggiore di mister Ve...leggi
14/05/2017



Montecchio Magg. "Pres" Aleardi ufficializza mr. Davide De Forni...

Romano Aleardi, il "pres" del Montecchio Maggiore neo-promosso in Eccellenza, esce allo scoperto. Incontrato sabato pomeriggio a bordo campo del "Cosaro" in attesa del fischio d'inizio della finale regionale Gorgione 2000-Ambrosiana che assegnava il titolo regionale del torneo Juniores Elite, il presidente biancorosso in una approfondita chiacchier...leggi
08/05/2017




Juniores Elite. La finale veneta al "Cosaro" di Montecchio Maggiore...

Nella foto: il Giorgione 2000 Juniores Elite vincitore del girone B; sotto l'Ambrosiana assicuratasi con largo anticipo il girone A. Terminati i campionati regionali, in previsione dei concentramenti di semifinale (in campo domenica 30) che riguardano le categorie Allievi Elite e Givanissimi Elite, il t...leggi
26/04/2017




Leodari. Nel futuro del club la traccia porta a Sgrigna...

A tre settimane dall'epilogo del stagione arrivano i primi squili di tromba dalle panchine del Veneto d'Eccellenza. Mister Filippo Lely tecnico del neopromosso Leodari Vicenza, raggiunta la salvezza con il sodalizio del capoluogo dalle voci filtrate in anteprima avrebbe manifestato il desiderio di provare una nuova esperienza...pomeridiana. Se tutto filerà ...leggi
13/04/2017




Serie D: il Montebelluna stoppato dall'ArziChiampo. Finisce 2-0!

Nella foto: Rafael Odogwu.Non una partita bellissima ma ciò che contava erano i tre punti e con qualche fatica di troppo i ragazzi di Beggio li hanno tenuti a casa portando il bottino stagionale a quota 42 punti. Roveretto e Odogwu i marcatori di una sfida vinta con merito col Montebelluna che ha fatto ve...leggi
26/03/2017





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,88033 secondi