Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarĂ  resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi piĂą la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Vicenza


L'Altovicentino getta la spugna. Chi frequenta l'orbita D, lo sapeva.

Rino Dalle Rive dopo anni d'investimenti, "beffato" dal Palazzo esce di scena...

Vai alla galleria

L'immagine di un Rino Dalle Rive sfiduciato, deluso...

Sotto: il patron nei momenti di passione e partecipazione al seguito del ragazzi della "cantera" bianconera.

Rino Dalle Rive ha detto basta!. Entrato nel calcio Nazionale con ambizione e progetti mirati, il patron del Marano/Altovicentino si è visto per un triennio, puntualmente, mettere i bastoni tra le ruote nel dare la scalata alla Lega Pro e rinverdire i fasti calcistici del Valdagno e, a distanza di un paio di lustri, quelli del Thiene/Valdagno salito il serie C/2 con alla guida Ennio Dal Bianco. Il vulcanico Rino Dalle Rive lascia, ma la nota che arriva in un'Estate torrida non è un fulmine a ciel sereno. Chi gravita nel calcio che conta, lo sapeva da tempo che il patron non sarebbe rimasto o non avrebbe resistito alle tentatizioni e alla viscerale passione. Il fuggi fuggi giornaliero dei giocatori è stato l'apice di una stagione recuperata per capelli. Ora si attendono lumi sull'iscrizione in serie D, che non ci sarà. Se questo non avenisse il titolo sarà vacante (da regolamento) e verrà assegnato a un altro club nazionale. I tempi per inoltrare la domanda di retrocessione (adeguamento) di una categoria inferiore sono fuori tempo. Ma non sarà certo l'Eccellenza Veneto a "recuperare" il sogno sfumato dell'Altovicentino...

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 12/07/2017
 

Altri articoli dalla provincia...




RosĂ  Calcio. E' il castellano Marco Fabbian il nuovo mister...

Ore 10,19...Il Rosà una delle poche formazioni del vicentino a non avere nei propri ranghi il tecnico 2018-19, da ieri sera questa "ics" la depennata...La dirigenza rosatese e il diesse Moletta dopo un proficuo sondaggio sono piombati dritti sul castellano Marco Fabbian, ex allenatore dell'Istrana, Godigese in questa stagion...leggi
05/06/2018

Mercato. Un poker di puntelli in arrivo allo Schio di Paolo Beggio...

Cala i propri assi lo Schio 2018-19 targato Paolo Beggio. Il team scledense molto attivo in queste settimane con l'operativo diesse Ennio Dalla Fina, dopo l'ingaggio di bomber Primucci dal Montecchio Maggiore, si è assicurata l'attaccante Yao Doria dalla Provese e attende la risposta del t...leggi
01/06/2018

Panchina. Paolo Beggio da un paio di ore è il mr. dello Schio...

La voci affiorate sulle difficoltà della Provese (Eccellenza A), le partenze di parecchi vecchi del gruppo rossonero: Dal Degan, Vanzo, Da Vià, probabilmente Pietro Filippini e altri, sono segnali che non hanno lasciato indifferente mister Paolo Beggio. In queste ore si era parlato di una fusione tra la Provese e l' A...leggi
28/05/2018











Seconda girone F: stasera Alto Astico Cogollo-Centro Stand Stoccareddo

Oltre ai 4 recuperi nel girone N di Seconda categoria, oggi (mercoledì) se ne gioca uno anche in Seconda F. Si tratta di Alto Astico Cogollo-Centro Stand Stoccareddo, in programma alle 20.30 a Breganze. La gara, valevole per la 22^ giornata di campionato, era stata rinviata per neve. Oggi ...leggi
21/03/2018


Serie D. Scontro salvezza alla Clodiense, reti bianche al 'Cavallari'

Nei due recuperi domenicali della Serie D, la Clodiense si aggiudica lo scontro-salvezza battendo il Montebelluna con un gol di Abrefah (in foto). I veneziani di mister De Mozzi escono dalla griglia playout, mentre i trevigiani devono guardarsi alle spalle perché il penultimo posto è a un punto. Al "Cavallari" finisce a reti bianche: Delta Porto To...leggi
11/03/2018


Mercato. Diego Rossetto, ex Parma è il nuovo n° 1 del Valdagno...

Una nuova apertura per il mercato degli svincolati. A beneficiarne è Diego Rossetto estremo di Crespano del Grappa. Il giovane portiere plasmatosi nella "cantera" del Montebelluna prima di spiccare il volo al Parma (era il 3° portiere), nelle ultime stagioni non ha avuto grande fortuna. Il mancato esordio in serie A, a ...leggi
27/02/2018





Eccellenza A. A Valdagno si allargano i consensi per Vittadello...

C'è sempre un alone di mistero al calcio Valdagno sulla scelta del tecnico che andrà a ricoprire il ruolo lasciato scoperto da mister Lely. Un Valdagno fanalino di coda che tra le mura di casa, da alcune settimane al "Fiori" non vince dalla 8^ di andata (Provese). Per dare corpo alla ripresa, un rilancio che non ammet...leggi
23/01/2018

Terza Nord Est. I clou a Parè di Conegliano e Chiarano...

Nella foto: mr. Brait tecnico del Parè di Conegliano. Ai suoi ragazzi chiede la rinvincita dopo il 3-0 dell'andata. Accantonate le coppe di Comitato di Treviso il primo approccio agonistico del 2018, domenica la Terza categoria riprende la cadenza settimanale. In campo a Nord/Est i comitati di Treviso, Basso Piav...leggi
17/01/2018

SERIE D. Pazzo Arzignano da 1-3 a 6-3 e rimane in alto...

ARZIGNANO VALCHIAMPO - AMBROSIANA 6-3 (PT 1-3) ARZIGNANO VALCHIAMPO: Dani, Toso, Scandilori (st 1' Vanzan), Maldonado, Bigolin, Bordi, Ilari (st 18' Raimondi), Forte (st 40’ Hoxha), Odogwu, Fracaro (st 30' Casagrande), Valenti (st 20' Nobile). All Italiano. A disposizione: Colesso, Romio, De Anna, Antin...leggi
14/01/2018


Terza categoria: il calendario dei recuperi, provincia per provincia

  Oltre ai già annunciati recuperi della Polisportiva Pallalpiede (formazione "fuori classifica" di Terza Padova), ecco il celandario dei recuperi nei campionati di Terza categoria. Suscettibile di variazioni il programma di Belluno, dove non si giocherà fino a a febbraio. ...leggi
04/01/2018

Mercato. Colpo d'autore del Legnago. Tra i pali piazza Cuoco '99...

Il n° 1 preso sul filo di lana...E' il Legnago di mister Spinale a fare il botto dell'Epifania... A tre giorni dalla ripresa del campionato di serie D, il sodalizio biancoazzurro attraverso l'intermediazione del dott. Silvano Blanditi si è assicurato le prestazioni del giovane portiere Andrea Cuoco. L'estremo orobico ...leggi
04/01/2018



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,91470 secondi