Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Padova


Trofeo Regione di 1.a. La Diretta LIVE. Finale Tezze-Union Cadoneghe

Vai alla galleria

La galleria. Le foto della semifinale di Tezze Arzignano.

Tezze-Prodeco Montello 4-2

Tezze Arzignano: Sandri, Fongaro**, Povolo,  Lucarda, Ferrari, Ramina, Vallarsa, Roverato, Fedele (36' st Frigo), Pieropan, Bajramaj

In panchina: Priante, 13 Zulpo, 14 Carlotto*, 16 Cracco*, 17 Tamiozzo

Allenatore: Paolo Castaman

Prodeco M.llo: Bau, Bressan*, Calore, Bettiol, Nicoletto (40' pt Fiorotto), Scomparin, Zanardo, Suman, Bassan (25' st Mene Vilela), Schiavon, Vettoretto,

In panchina: 12 Martignago****, 13 Lazzeri*, 14 Furlanetto, 15 Lorenzon, 17 Guizzo

Allenatore: Alessandro Silboni

Arbitro: Jacopo Poto sez. aia di Mestre

Reti: 9' pt Pieropan, 43' st  e 46' st Vallarsa (su rigore), 45' Zanardo, 20' st Ramina, 38' st Mine Vilela

Note. Serata fresca, temperatura di 9 gradi, terreno secco, spettatori 250 circa con un centinaio trevigiani

Ammoniti: Ramina, Schiavon

Recupero: pt 1’ st 4’

(*) under della gara: *’97, **’98, ***’99

Arzignano. Partita di grande intesità atletica e fisica. Inizia forte il Tezze con un paio di sortite frenate dalla retroguardia trevigiana. Al 7' Zanardo dall'angolo fionda forte e teso e la deviazione di Vallarsa rischia di far capitolate la porta di casa. 8' angolo di Zanardo dalla destra, il pallone rasenta la trasversale. All'8' azione di forza dei granata di Castaman; il tiro di Pieropan da l'illusione del gol: pallone a fil di palo. 60" dopo il vantaggio di casa in mischia fronte alla porta Pieropan esplode il destro che fa capitolare i pali di Bau. E' una semifinale dai toni agonistici molto elevati e per Jacopo Poto c'è parecchio da sbrigare con il dialogo e un paio di "gialli", il calmiere all'agonismo che alimenta il "secondo tempo" tra i due club. Fino al 25' è il Tezze che scandisce il tempi del confronto. LaProdeco bada a parare i colpi e velecizzare le giocate in riferimento della boa Bassan. 29' pt. Tezze che non molla e vuole il raddoppio. Le mischie davanti a Bau fanno temere al peggio. Al 39' il portiere della Prodeco si supera con una deviazione di piede sulla stoccata ravvicinata di Fedele smarcato da un colpo di tacco di Bajramaj. 43' pt calcio di rigore per un fallo su Pieropan in entrata dalla destra. Per il Tezze trasforma dagli undici metri di Vallarsa.

Ore 21,27 il secondo tempo. Nella Prodeco con l'uscita del centrale Nicoletto, il neoentrato Fiorotto si colloca a sinistra e arretra al centro Calore.

45' pt rigore per la Prodeco Montello. Tira Zanardo e Sandri para, riprende Zanardo che in precaria coordinazione riesce a calciare in rete.

12' della ripresa con il Montello più incisivo nell'attaccare gli spazi. Il Tezze chiamato a recuperare al 9' incappa nel "giallo" a Vallarsa che arina una ripartenza trevigiana frutto dell'errore sottorete di Fedele che manca una facile deviazione sul corner di Pieropan. 15' st e Prodeco che ha guadagnato terreno.

20' di gioco e sulla proiezione sulla sinistra di Fedele l'interno desro a giro in corsa picchia sulla traversa; il pallone esce nel cuore dell'area e Ramina che ha seguito l'azione per linee centrali abbassa la "pelota" e deposita la palla in rete a fil di palo. Fiammata ospite al 38': la difesa del Tezze si apre e dimentica alle spalle il liberissimo Mine Vilela che in giravolta prende la porta e gonfia la rete del 3-2 che riamina il finle di gara. 39' st. trema la difesa della Prodeco: sul traversone di Bajramaj la volè di Roberato fa la barba al palo destro della porta di Baù.

45' st rigore per il Tezze. Vallarsa come nel primo penalty spiazza Bau. E' ol 4-2 che priva la semifinale dei calci di rigore e regala la finale ai padroni di casa. 3' al riposo. Per il Tezze e festa; l'undici granata sfiderà l' Union Cadoneghe.

­­­­­­­­­­­==========================================

Union Cadoneghe-Valpolicella 1-0

Union Cadoneghe: Rosellini, Lana, Visentini**, Riccardo Ometto*, Crivellari, Toffanin, Zanni (31' pt Michelotto), Mainino, Conte (9' st Rusu), Melato (30 st Dario), Gradella (39' st Bison**)

In panchina: 12 Marzola*, 13 Cont,  17 Alberto Ometto*

Allenatore: Valeriano Fiorin

Valpolicella: De Vita, Francesco Cottini (12' st Soprana), Massaro, Resenterra, Benetti, Balzarini***, Donini, Nicolis, Murari*** (25' st Lenotti), Vicentini, Melchiori

In panchina: 12 Castellani, 13 Giovanni Cottini**, 14 Oliosi, 15 Benedetti***, 16  Messina

Allenatore: Simone Cristofaletti

Arbitro: Gianluca Fighera sez. di Treviso

Rete al 49' st Dario

Note. Serata fresca, illuminazioni sufficiente, terreno in discrete condizioni, spettatori 200 circa

Recupero: pt 1’ st 4’  

Cadoneghe. Poche emozioni nella gara che l'undici di mr. Fiorin bada ad amministrare. E' il Valpolicella a metere più brio, ma la difesa di casa regge bene l'urto. Nel finale di tempo da registrare una delle poche conclusioni a rete di Melato bern arginata da De Vita. Nemmeno nella ripresa la gara decolla come l'infreddolito pubblico s'attende. Nemmeno dalle panchine si fa qualcosa per incentivare il match. Cristofaletti e Fiorin non azzardano alcuna mossa. Il ritardo dell'inizio e il prorarsi del match (6' di recupero) ha permesso al Cadoneghe di coronare la gara con il gol della vittoria firmato da Dario. Union Cadoneghe in finale.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 21/03/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




Serie D: Alberto Rubbo è un nuovo "lupo". Le prime dichiarazioni

La Luparense ha annunciato che Alberto Rubbo (a sinistra nella foto) è un nuovo giocatore della Prima squadra in Serie D. Il presidente Stefano Zarattini (a destra), lo staff tecnico e tutta la famiglia dei Lupi danno il loro benvenuto a Alberto, centrocampista/mezzala classe ’89 ...leggi
03/07/2020



Promozione. Staff tecnico confermato in blocco al Monselice

Il progetto tecnico del Monselice Calcio riparte dalla conferma in blocco dello staff. La notizia era nell’aria già da giorni, ma ora c’è anche l’ufficialità: sulla panchina biancorossa ci sarà ancora mister Luca Simonato (in foto), pronto al debutto assoluto in Promozio...leggi
18/06/2020



Eccellenza. Per Max Sabbadin sarà il 7° anno di fila al Pozzonovo

Dopo il rinnovo del direttore sportivo Carlo Marzola, il Pozzonovo 2020/2021 piazza il suo secondo tassello con la conferma in panchina di mister Massimiliano Sabbadin (nella foto).Per l’ex allenatore di Solesinese e Piovese, quella che inizierà nei prossimi mesi sarà la se...leggi
14/06/2020

Moreno Visentin non è più l'allenatore del San Giorgio in Bosco

Il San Giorgio in Bosco ha comunicato che Moreno Visentin non ricopre più il ruolo di allenatore della Prima Squadra.La decisione è arrivata di comune accordo fra la dirigenza e l’allenatore, a cui tutta la società del Calcio San Giorgio in Bosco augura le migliori fortune in ambito persona...leggi
11/06/2020

Il Campodarsego è ufficialmente promosso in Serie C!

La notizia che attendevamo è finalmente arrivata. Il Campodarsego Calcio, per la prima volta nella sua storia, è promosso in Lega Pro ed accede ai campionati professionistici! Un traguardo unico e storico: questo giorno, l’8 giugno del 2020, rimarrà per sempre nella storia e nella bacheca di questo club, c...leggi
08/06/2020

Promozione. Carlo Comacchio verso la panchina del Tombolo V.

Secondo alcune indiscrezioni, Carlo Comacchio (in foto) avrebbe trovato l'accordo per diventare il nuovo allenatore del Tombolo Vigontina in Promozione.Due settimane fa Comacchio aveva lasciato la panchina dell'Eurocalcio 2007, capolista nel girone F di Prima categoria....leggi
29/05/2020

Campodarsego. Pagin festeggia con lo staff: "Ora attendiamo la Figc"

Lo staff tecnico e dirigenziale del Campodarsego ha voluto riunirsi, oggi pomeriggio, per attendere tutti insieme una notizia che può cambiare per sempre la storia del club biancorosso. “Ho voluto qui tutti loro per stare insieme in questo momento”, le parole del presidente Daniele Pagin, “È una cosa ...leggi
22/05/2020

Bassano in Serie D grazie al titolo della Luparense?

Il Bassano sarebbe a un passo dalla Serie D grazie al titolo della Luparense, il cui presidente Zarattini - forse deluso dagli ultimi risultati - avrebbe deciso di fare un passo indietro.A sostenerlo è il sito IlPippoCalcio.it, secondo il quale la trattativa sarebbe ormai in via di defi...leggi
21/05/2020

Futuro campionati: il parere di Mauro Cannoletta e Franco Sartori

Prosegue la rubrica quotidiana dedicata a impressioni, pareri e auspici degli addetti ai lavori in merito all’emergenza Coronavirus "applicata" al calcio. Va precisato che tutti coloro che sono stati interpellati hanno premesso che la cosa più importante è la salute. Trattandosi di uno spazio calcis...leggi
15/03/2020



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03259 secondi