Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Vicenza


Arzignano Valchiampo: le prime parole di mister Spinale

Il nuovo allenatore della squadra gialloceleste si presenta alla tifoseria con la sua prima intervista ufficiale: "In campo sono un “martello”: mi piace lavorare sodo e tirare fuori il meglio da ogni singolo giocatore. Non importa la categoria dove giocheremo: questa società e questa città meritano grandi soddisfazioni"

E’ dunque Manuel Spinale l’allenatore chiamato a guidare l’FC Arzignano Valchiampo in quella che in ogni caso dovrà essere una stagione ricca di soddisfazioni per il club e per la città. Un tecnico giovane che predilige un gioco prettamente offensivo; fortemente preparato e motivato come non mai a regalare tante gioie al pubblico gialloceleste. Per presentarsi al meglio al nuovo ambiente, l'ufficio stampa della società ha realizzato con lui questa intervista.

Manuel Spinale, sei ufficialmente il nuovo allenatore dell’Arzignano Valchiampo. Benvenuto…
“Sono molto felice di aver raggiunto questo accordo con la società –le sue prime parole da allenatore gialloceleste- provo sensazioni davvero piacevoli nel pensare che a breve inizieremo questo percorso insieme. Non vedo l’ora di iniziare”.

Quale sarà lo spirito che dovrà contraddistinguere l’Arzignano Valchiampo di Manuel Spinale?
“L’Arzignano che sta nascendo dovrà essere combattivo, uno spirito che mi ha sempre contraddistinto nella mia carriera da giocatore, e che ora ho come prerogativa nel mio percorso da allenatore. Non sappiamo ancora quale categoria ci aspetta, ma in ogni caso dovremo dimostrare tanta voglia, fame e avere un forte spirito di sacrificio. Tutte queste doti sono fondamentali per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati”.

Quali sono state le motivazioni che ti hanno portato a scegliere questa soluzione rispetto alle altre offerte che avevi ricevuto?
“Quando chiama l’Arzignano, non puoi non rispondere presente! Si tratta di una società che da anni fa le cose per bene, con una dirigenza che lavora davvero in modo serio e professionale”.

Per il momento non è ancora certa la categoria in cui giocherete, ma in ogni caso che idea ti sei fatto della squadra che dovrà nascere?
“Non mi spaventa il fatto di dover aspettare per sapere in che categoria giocheremo, perché il mercato sarà aperto fino al 30 ottobre in caso di necessità. Se giocheremo la Lega Pro cercheremo di prolungare il sogno, se invece saremo impegnati in Serie D lo faremo con l’obiettivo di vincere il campionato: in entrambi i casi non sarà facile, ma ci proveremo con tutte le nostre energie”.

Per chi non ti conosce, come ti descrivi come allenatore e persona fuori dal campo?
“Come allenatore mi definisco un “martello”: mi piace molto lavorare sul campo e cercare di tirare fuori il massimo da ogni giocatore. Lavorerò giorno e notte per cercare di aiutare la società a raggiungere gli obiettivi che si è prefissata. Fuori dal campo sono una persona molto tranquilla, cui piace riflettere molto per risolvere i problemi”.

Infine, che messaggio mandiamo alla città e alla tifoseria affinché ci siano vicine nella prossima stagione?
“Ai nostri tifosi arzignanesi dico che dovranno sentirsi parte integrate del nostro percorso; dovranno identificarsi molto con la squadra. In questo percorso avremo bisogno del pubblico per spingerci a gettare il cuore oltre l’ostacolo, per superare i nostri limiti. Questa proprietà, questa società e questa città di meritano di raggiungere traguardi importanti, e noi faremo di tutto per accontentarli”.

Ufficio stampa Arzignano Valchiampo

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 24/07/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Serie D. Arzignano: 4 giovani del vivaio promossi in prima squadra

L'Arzignano Valchiampo ha inserito nella rosa della prima squadra, in vista della stagione sportiva 2020/2021 nel campionato di Serie D, quattro giovani di prospettive, cresciuti nel settore giovanile gialloceleste e che nella passata stagione sono stati punti di forza della formazione Berretti....leggi
24/09/2020

"Tra le mani un sogno" dei Lost diventa la canzone dello Schio

Parte ufficialmente il progetto giallorosso “Tra le mani un sogno”, dal titolo della canzone che i Lost hanno scritto e composto per la società scledense.Il club, dopo quindici anni, ha ritrovato la categoria d’Eccellenza con la sua Prima Squadra e ciò rappresenta un ulteriore passo in avanti di...leggi
23/09/2020



Serie D. L'Arzignano ufficializza la conferma di Manuel Antoniazzi

In Serie D l'Arzignano Valchiampo ha comunicato ufficialmente l’accordo raggiunto con Manuel Antoniazzi, che dunque continua a vestirsi di gialloceleste dopo la parentesi alla Recanatese. Nato il 4 dicembre del 2000, si tratta di un centrocampista molto abile sia nella fase di impostazione che di int...leggi
20/09/2020



Serie D. L'Arzignano sistema la difesa con Alessandro Pasqualino

In Serie D l'Arzignano Valchiampo ha comunicato ufficialmente l’accordo raggiunto con Alessandro Pasqualino. Nato il 4 giugno 2002 a Locri, si tratta di un terzino destro di proprietà della Spal, che sa disimpegnarsi con ottimi risultati anche come difensore centrale.Cresciuto calcisticamente nel vivaio della...leggi
17/09/2020

Eccellenza. Schio: il nuovo acquisto Filippo Farinon si presenta

La stagione 2020-2021 del Calcio Schio vedrà in difesa il giocatore Filippo Farinon, nato a Treviso ma abitante di Valdagno.Da dove nasce la passione per il calcio? Raccontaci il tuo passato calcistico.«Il mio amore per il calcio è nato quasi per caso. Mio papà giocava a c...leggi
17/09/2020


Serie D. Arzignano Valchiampo: ufficiale il ritorno di Niccolò Valenti

In Serie D l'Arzignano Valchiampo ha comunica ufficialmente l’accordo raggiunto con Niccolò Valenti per il ritorno in gialloceleste del talentuoso esterno d’attacco mancino, capace di disimpegnarsi al meglio sia sulla fascia destra che sinistra, uno dei grandi protagonisti della promozione in Lega Pro...leggi
11/09/2020

Serie D. Arzignano Valchiampo: in arrivo il terzino Enrico Rossi

In Serie D l'Arzignano Valchiampo ha comunicato ufficialmente l’accordo raggiunto con Enrico Rossi, che arriva in gialloceleste con la formula del prestito dal LR Vicenza Virtus. Nato il 1° aprile 2001, si tratta di un terzino sinistro di grandi prospettive, in possesso di una grande corsa, abile sia in fa...leggi
10/09/2020



Terza categoria Rovigo: l'Union San Martino si ritira dal campionato

In data 7 settembre l'Union San Martino 2012 ha comunicato il ritiro della propria squadra dal campionato di Terza categoria di Rovigo. Pertanto il girone unico polesano si riduce da 13 a 12 società. Entro domani (venerdì) sarà diramato il calendario, con la prima giornata fissata per domenica 27 settembre alle ...leggi
10/09/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05396 secondi