Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Vicenza


Arzignano. Valenti: "Felice per il gol, ma rammarico per il pareggio"

Serie D. Il giocatore senese, decisivo con la Virtus Bolzano per la rete nel primo tempo e una prestazione positiva, analizza il momento della squadra e il ruolo da trequartista che gli ha affidato Bianchini

Quando pareggi è sempre la stessa storia. Soddisfazione per non aver perso, rammarico per non aver vinto. Questo è un po’ il sentore comune in casa FC Arzignano Valchiampo dopo l’1-1 conquistato sabato pomeriggio al Dal Molin contro la Virtus Bolzano. Da un lato il punto deve essere considerato positivo per il valore dell’avversario, dall’altro rimane l’amaro in bocca perché con un po’ di fortuna in più la vittoria ci sarebbe potuta stare. Del match con gli altoatesini e del momento della squadra, l'ufficio stampa gialloceleste ne ha parlato con l’autore del gol che ha sbloccato il risultato, Niccolò “Nick” Valenti (nella foto).

Nick, che valutazioni ti senti di fare della partita con la Virtus Bolzano?
“Valutazioni sicuramente positive: siamo entrati in campo con la giusta mentalità, cercando in tutti i modi di portare a casa la vittoria, c’è stato un cambio di atteggiamento molto positivo e propositivo! E’ stata una partita tosta, avevamo di fronte una buonissima squadra che darà del filo da torcere a tutti, sul risultato finale c’è un po’ di rammarico perché potevamo portare a casa il bottino pieno”.

Quanto grande è la gioia per il gol personale, e quanto il rammarico per la vittoria che ancora è arrivata?
“La gioia per il gol è ovviamente tanta, per un attaccante è tutto, ma allo stesso tempo il rammarico è tanto per il risultato, perché il bene della squadra viene prima di un gol o di una gioia personale, ma siamo sulla buona strada”.

Che sensazioni hai dopo il cambio di guida tecnica? Che cosa ha portato Bianchini al gruppo?
“Sensazioni molto positive, il mister è bravo, molto preparato e con concetti giusti, ci ha fatto capire che dobbiamo sbloccarci mentalmente e giocare sereni, ma con la grinta e la determinazione che fino ad ora ci è mancata. Nel ruolo da trequartista mi trovo bene, è una posizione dove ho molta libertà, ma con ovviamente anche compiti di copertura, farò di tutto per dare il mio massimo”.

Ufficio stampa Arzignano Valchiampo

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 24/11/2020
 

Altri articoli dalla provincia...










Arzignano, Pettinà: "Dobbiamo essere più umili e combattivi"

Non può esserci soddisfazione in casa Arzignano Valchiampo dopo il pareggio casalingo col Chions. Tutto l’ambiente gialloceleste sa che serve fare di più, e tutti uniti si lavorerà in questo senso già da questa settimana, che porterà la squadra di mister Bianchini a giocare i...leggi
12/01/2021


Serie D. L'Arzignano non va oltre il pareggio con il Chions (2-2)

L'Arzignano Valchiampo non riesce ad andare oltre il pareggio con il Chions, ma al termine di una prestazione altalenante muove comunque la classifica dopo lo scivolone di Mestre conquistando il quarto pareggio del suo campionato. Al Dal Molin, contro i friulani di Rossitto, finisce 2-2 al termine di una partita com...leggi
11/01/2021

Sezione Aia di Vicenza: il nuovo presidente è Ivano Meneguzzo

Proseguono le assemblee elettive nelle sezioni arbitrali, in modalità online.L'Aia di Vicenza ha eletto Ivano Meneguzzo (foto a lato) come nuovo presidente per i prossimi 4 anni. Nell'ultimo quadriennio era vicepresidente vicario e OT.Meneguzzo è entrato nell’AIA nel 1979, ar...leggi
09/01/2021

Eccellenza. Bassano: risoluzione consensuale con Bortot e Vigo

In Eccellenza il Bassano ha comunicato la risoluzione consensuale del rapporto con il difensore classe 1997 Tommaso Bortot (ex LiaPiave, foto a lato) e il centrocampista del '92 Matteo Vigo (ex Union San Giorgio Sedico, foto in galleria).Entrambi erano approdati in giallorosso tra fine giugno...leggi
07/01/2021





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13534 secondi