Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Vicenza


Serie D. L'Arzignano non va oltre il pareggio con il Chions (2-2)

I giallocelesti di Bianchini, dopo lo scivolone di Mestre, tornano a far punti ma vengono fermati sul pari al Dal Molin dalla squadra friulana. Ospiti avanti con Valenta, pari di Valenti e sorpasso con Forte; nella ripresa pari definitivo di Variola. Ora testa alla trasferta di Montebelluna

L'Arzignano Valchiampo non riesce ad andare oltre il pareggio con il Chions, ma al termine di una prestazione altalenante muove comunque la classifica dopo lo scivolone di Mestre conquistando il quarto pareggio del suo campionato. Al Dal Molin, contro i friulani di Rossitto, finisce 2-2 al termine di una partita combattuta ed equilibrata.

Scelte – Mister Bianchini deve rinunciare ancora all’infortunato Sammarco, mentre rientrano dallo stop e si accomodano in panchina sia Pasqualino che Antoniazzi. Davanti ad Enzo giocano Roverato e Rossi esterni, con Bigolin e Cuccato centrali, a centrocampo conferma per Casini, Gabbani e Forte, mentre Valenti come sempre gioca dietro al duo d’attacco Lisai-Calì, quest’ultimo al rientro da titolare.

Primo tempo – Si parte con le due squadre a studiarsi, e dopo un paio di chance per parte è il Chions a sbloccare il risultato al 15’ con il diagonale di Valenta che non lascia scampo a Enzo, per la verità sorpreso pure dalla leggera deviazione di un compagno. Al 24’ la risposta dei padroni di casa con il tiro di Valenti parato facilmente da Plai. Il numero sette dell’Arzignano si rifà però con gli interessi al 25’, quando pennella una punizione al bacio che supera la barriera e si insacca all’incrocio dei pali. Spinto dall’entusiasmo del pari, l’Arzignano ci crede, e ancora Valenti è protagonista al 34’, per l’assist perfetto che spinge Forte a realizzare il gol del momentaneo vantaggio. La reazione del Chions è poca, se non con un tiro alto di Torelli al 46’.

Ripresa – Si va alla ripresa, e il Chions parte fortissimo: al 7’ colpisce di testa una clamorosa traversa con Tomasi, e due minuti dopo perviene al pareggio con la punizione da distanza siderale di Variola che sorprende Enzo e porta le due squadre nuovamente in parità sul 2-2. Girandola di sostituzioni in entrambe le squadre. Al 27’ testa di Cavallari controllata da Enzo. Al 38’ Valenti lancia Altinier che insacca, ma l’arbitro aveva fischiato un istante prima un fuorigioco all’attaccante gialloceleste. Ma l’occasionissima per vincere la partita ce l’ha il Chions, al 43’, quando Urbanetto si presenta a tu per tu con Enzo, che però gli chiude lo specchio e salva il risultato. Nei cinque minuti di recupero, dove si è assistito all’assedio dei padroni di casa, da registrare l’espulsione diretta del giovane Zuffellato per fallo da dietro nei confronti di un avversario lanciato a rete.

Testa al Montebelluna – Finisce dunque con un pareggio che lascia parecchio amaro in bocca ai giallocelesti, che ora torneranno a lavorare, intensamente, per preparare nel migliore dei modi la prossima partita, valida per la quattordicesima giornata di andata, domenica prossima alle 14.30 in trasferta sul campo della Prodeco Montebelluna.

ARZIGNANO VALCHIAMPO - CHIONS 2-2

Arzignano Valchiampo: Enzo, Rossi (st 24’ Pettinà), Casini (st 45’ Antoniazzi), Cuccato, Valenti, Forte, Calì, Roverato (st 15’ Pasqualino), Gabbani (st 17’ Zuffellato), Lisai (st 18’ Altinier), Bigolin.
Allenatore: Bianchini.
A disposizione: Circio, Molnar, Doda, Maury.

Chions: Plai, Tomasi, Cavallari, Marmiroli, Tuniz, Pozzani (pt 37’ Vittore), Guizzo (st 5’ Oubakent), Torelli (st 7’ Variola), Urbanetto, Consorti (st 30’ Sbraiani), Valenta (st 42’ Funes).
Allenatore: Rossitto.
A disposizione: Moretti, Bastiani, Zannier, Filippini.

Arbitro: Stefano Selva di Alghero.
Assistenti: Matteo Franzoni di Lovere e Luca Merlino di Asti.

Reti: pt 15’ Valenta (C), 25’ Valenti (AV), 34’ Forte (AV); st 10’ Variola (C).

Note. Partita a porte chiuse. Espulsi: st 48’ Zuffellato (AV). Ammoniti: Roverato, Casini, Bigolin, Urbanetto, Cuccato. Angoli: 6-5 per l’Arzignano. Recupero: pt 2’; st 5’.

Ufficio stampa Arzignano Valchiampo

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 11/01/2021
 

Altri articoli dalla provincia...





Arzignano, Pettinà: "Dobbiamo essere più umili e combattivi"

Non può esserci soddisfazione in casa Arzignano Valchiampo dopo il pareggio casalingo col Chions. Tutto l’ambiente gialloceleste sa che serve fare di più, e tutti uniti si lavorerà in questo senso già da questa settimana, che porterà la squadra di mister Bianchini a giocare i...leggi
12/01/2021


Sezione Aia di Vicenza: il nuovo presidente è Ivano Meneguzzo

Proseguono le assemblee elettive nelle sezioni arbitrali, in modalità online.L'Aia di Vicenza ha eletto Ivano Meneguzzo (foto a lato) come nuovo presidente per i prossimi 4 anni. Nell'ultimo quadriennio era vicepresidente vicario e OT.Meneguzzo è entrato nell’AIA nel 1979, ar...leggi
09/01/2021

Eccellenza. Bassano: risoluzione consensuale con Bortot e Vigo

In Eccellenza il Bassano ha comunicato la risoluzione consensuale del rapporto con il difensore classe 1997 Tommaso Bortot (ex LiaPiave, foto a lato) e il centrocampista del '92 Matteo Vigo (ex Union San Giorgio Sedico, foto in galleria).Entrambi erano approdati in giallorosso tra fine giugno...leggi
07/01/2021





La Rocca Altavilla: il bilancio del presidente Francesco Verlato

Nella foto a lato, da sinistra: Andrea Zanovello, Antonio Bagno (ds), Paolo Beggio e Francesco Verlato. Nella foto in galleria: Beppe Scalzotto (vice allenatore/factotum dell’Unione) al fianco di mr. Beggio. “Mi auguro che il 2021 ci riporti il calcio giocato”. A poche ore dal sorgere del nuovo ann...leggi
03/01/2021


Schio, giocatori cantanti per un giorno per augurare Buon Anno

Per il nuovo anno il Calcio Schio ha scelto di fare gli auguri in musica, prendendo le parole significative della canzone scritta e composta in questo 2020 dai Lost per il club giallorosso. Calciatori cantanti, quindi, per questa occasione speciale. Dopo un anno segnato dalla pandemia da ...leggi
02/01/2021

Arzignano: esordio in Serie D per il baby Thomas Zuffellato

L'Arzignano Valchiampo punta sulla linea verde, e continua a far debuttare giovani in Serie D. L’ultimo, in ordine temporale, è stato Thomas Zuffellato, che è stato gettato nella mischia da mister Bianchini nella trasferta di Sedico, che ha portato in dono tre pu...leggi
23/12/2020

Serie D. Arzignano-Campodarsego rinviata a data da destinarsi

Primo rinvio nel girone C di Serie D per il turno infrasettimanale di dopodomani (mercoledì).La partita Arzignano-Campodarsego slitta infatti a data da destinarsi, visto che i padovani sono ancora alle prese con alcuni positivi. A confermarcelo è la società del pre...leggi
21/12/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09304 secondi